Come preparare lo stracchino della duchessa

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
Come preparare lo stracchino della duchessa
15

Introduzione

Il nostro Paese è famoso in tutto il mondo soprattutto grazie alla dieta mediterranea e per le sue specialità culinarie. La cucina italiana, infatti, offre una enorme varietà di ricette che spaziano dalla carne al pesce, le quali possono variare a seconda delle regioni e delle città. Nei passi della seguente guida vedremo in particolare come preparare lo stracchino della duchessa, che è un dolce a base di mascarpone e cacao. Ecco allora come procedere.

25

Occorrente

  • 1 cucchiaio di cacao in polvere
  • 6 tazzine di caffè
  • 2 uova
  • 400 grammi di savoiardi
  • 250 grammi di mascarpone
  • 30 grammi di gocce di cioccolato
35

Preparazione dello stampo

Per la preparazione di questo dolce, utilizzeremo uno stampo da plumcake: se quest'ultimo è di silicone, potremo lasciarlo così com'è, altrimenti dovremo foderarlo con della carta da forno. Prepariamo 6 tazze di caffè zuccherato e aggiungiamoci un bicchierino di marsala; inzuppiamoci dentro i savoiardi e foderiamo le 4 pareti dello stampo più il fondo. Mettiamo ora lo stampo in frigo in modo da renderlo più compatto. A questo punto, non ci resta che togliere lo stampo con i savoiardi dal frigo e versarci dentro prima la crema scura e poi quella chiara. Ricopriamo il tutto con altri savoiardi inzuppati e mettiamo in frigo per almeno 12 ore.

45

Preparazione del composto

Mettiamo la farfalla nel bimby, iniziamo a montare gli albumi e lo zucchero, impostandolo a 5 minuti, 37° velocità 4, poi togliamola e mettiamola da parte. Mettiamo adesso nel boccale (sempre con la farfalla) i tuorli, la vanillina e due cucchiai di zucchero ed impostiamolo a 3 minuti, 37° velocità 4. Aggiungiamo adesso il mascarpone e completiamo per altri 2 minuti, 37° velocità 4. Quando la crema risulterà ben liscia ed omogenea, uniamola agli albumi mescolando con un cucchiaio di legno (o plastica) partendo dal basso verso l'alto onde evitare di smontare il composto. A questo punto, separiamo i tuorli dagli albumi e disponiamoli in due ciotole diverse. In ogni ciotola versiamo 2 cucchiai di zucchero ed iniziamo a montare a neve gli albumi. Quando avremo ottenuto la consistenza desiderata, passiamo alla crema di tuorli.

Continua la lettura
55

Preparazione della crema di tuorli

Nella ciotola con i tuorli e lo zucchero, aggiungiamo una bustina di vanillina ed iniziamo a montare il composto con le fruste (montando prima gli albumi, potrete utilizzare le stesse fruste senza lavarle e sporcando quindi di meno). Quando il composto sarà abbastanza spumoso, uniamo il mascarpone e continuiamo a mescolare fin quando la crema apparirà omogenea. A questo punto, aggiungiamo gli albumi montati a neve incorporandoli con un cucchiaio di legno, mescolando lentamente partendo dal basso verso l'alto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la pasta con stracchino e pistacchi

Il mix tra pasta e formaggio è apprezzato da tantissime persone e, in generale, tra i più indicati in cucina. Sia come gusto, incontro ideale tra i due ingredienti, sia a livello di valori nutrizionali, poiché i carboidrati presenti nella pasta si...
Dolci

Come fare i muffin con stracchino e noci

Siete alla ricerca di nuove ricette golose per allietare i vostri commensali con un dessert a fine pasto? Lungo questa guida vi proporremo dei muffin salati, realizzati con stracchino e noci. Si tratta di un dolce adatto anche per una merenda golosa o...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come preparare la crostata con salsa di prugne al melograno fresco

In questa guida va darò dei consigli fondamentali per preparare la vostra crostata nel migliore dei modi. La crostata è da sempre considerata uno dei dolci più apprezzati dagli italiani e proprio per questo ancora oggi escono diverse ricette su come...
Dolci

Come preparare i tartufini al liquore

La pasticceria consente di fare un infinità di dolci e pasticcini. Le ricette variano secondo gli ingredienti e le modalità di preparazione. Si possono creare torte classiche ed elaborate. Infine i piccoli e minuziosi dessert. Tra questi i tartufini...
Dolci

Come preparare un semifreddo al caffè

Quando non si ha molto tempo per cucinare ma si vuole comunque preparare un dessert per stupire i propri ospiti, è possibile optare per un dolce freddo. Tra quelli più amati in assoluto vi è senza dubbio il semifreddo al caffè, un dolce estremamente...
Dolci

Come preparare i tortini con cuore caldo alla vaniglia

In questa ricetta vi mostrerò come preparare i tortini con cuore caldo alla vaniglia. Si tratta di un dolce monoporzione, molto facile e veloce da preparare. È un ottimo dessert da preparare a San Valentino. Inoltre è un dolce da cucinare anche quando...
Dolci

Come preparare delle mini cheescake ai frutti di bosco

Quando si vuole preparare un dessert particolare ma molto facile da realizzare si può senza dubbio optare per delle mini cheescake ai frutti di bosco. Si tratta di una ricetta estremamente sfiziosa e davvero molto gustosa. Oltre a ciò questi dolcetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.