Come preparare lo strudel alle ciliegie

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo strudel è un dolce di origine tipicamente austriaca, diffuso anche in Italia, soprattutto nelle regioni del nord. Da noi si è soliti realizzare il classico strudel con il ripieno di mele e uva sultanina, ma in Austria è molto diffuso anche lo strudel alle ciliegie. Vediamo come preparare, passo dopo passo, questo squisito dolce.

27

Occorrente

  • 400 grammi di ciliegie
  • 400 grammi di zucchero
  • 2 bastoncini di cannella
  • 3 cucchiai di amido di mais
  • 200 grammi di farina per dolci
  • 150 grammi di farina 00
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 230 grammi di acqua calda
  • 3 cucchiai di olio vegetale
  • mezzo cucchiaino di aceto di mele
  • 80 grammi di burro non salato, fuso
  • 100 grammi di pangrattato
  • 1 uovo sbattuto con 2 cucchiai d'acqua, per spennellare
  • zucchero a velo per spolverare
37

Come prima cosa dovete preparare il ripieno di ciliegie in quanto una volta pronto va fatto raffreddare. Prendete le ciliegie, lavatele e privatelie del nocciolo. Mettetele all'interno di una casseruola insieme allo zucchero e alla cannella, e portatelo a ebollizione. In una ciotolina a parte, sciogliete l'amido di mais nell'acqua e versatelo sopra le ciliegie. Fate cuocere fino a quando il composto non diventa bello denso.

47

Per preparare la pasta, mescolate le farine con il sale, aggiungete l'acqua, l'olio e l'aceto e continuate af impastare fino a quando non avrete ottenuto una pasta elastica ma morbida. Avvolgete la pasta con della pellicola e fatela riposare in frigorifero per almeno un ora. Questo passaggio è fondamentale per la buona riuscita dello strudel.

Continua la lettura
57

A questo punto siete pronti per assemblare il vostro strudel con le ciliegie. Preriscaldate il forno a 190 gradi. Stendete la tovaglia pulita sulla superficie di lavoro e spolverizzatela uniformemente con la farina. Mettete la pasta strudel al centro della tovaglia e stendetela più sottile possibile, con le mani, o aiutandovi con un mattarello. Ora, utilizzando il dorso delle mani, tirate e stendete la pasta da sotto, fin quando è quasi trasparente (anche se dovesse formarsi qualche buco, non importa).

67

Una volta che la pasta è stesa il più possibile, spazzolate l'intera superficie della pasta con il burro, aiutandovi con un pennello da cucina. Cospargete la pasta con il pangrattato, poi versate il ripieno di ciliegie su una delle estremità dello strudel. Tagliate via l'eccedenza di pasta, e facendo leva con la tovaglia, sollevate ed arrotolate la pasta strudel rapidamente. Utilizzate la tovaglia per sollevarla e posarla su una teglia da forno foderata con la carta forno. Se lo strudel è più lungo del vassoio, potete piegarlo. Con i denti di una forchetta, chiudete le due estremità aperte del dolce.

77

Spennellate la parte superiore con l'uovo sbattuto ed infornate per circa 45 minuti, fino a quando diventa di un colore marrone dorato. Lasciatelo raffreddare per almeno 20 minuti prima di tagliarlo e servite ogni fetta con una generosa spolverata di zucchero a velo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare un budino alle ciliegie

Questa ricetta è abbastanza semplice da preparare e non si discosta molto dalla preparazione del tradizionale budino al cioccolato. Tuttavia questo piatto offre una variante non indifferente al solito cioccolato, in quanto si prepara a partire dalle...
Dolci

Come preparare lo strudel alle pere

Lo Strudel è una ricetta davvero molto gustosa e golosa che può essere cucinata sia in variante dolce che in variante salata (anche se la versione più conosciuta è quella dolce). Lo strudel è anche molto semplice da cucinare e può essere realizzato...
Dolci

Come preparare lo strudel ai frutti di bosco

Lo strudel ai frutti di bosco, costituisce una piacevole alternativa al dolce classico a base di mele. Questo dolce è molto facile da preparare ed è di grande effetto, grazie al colore acceso dei frutti di bosco. Ottimo, se accompagnato da una crema...
Dolci

Come preparare lo strudel di pasta sfoglia

Lo strudel è un dolce che si prepara con pasta sfoglia arrotolata, una farcitura di frutta e cottura nel forno. Ne esiste anche una versione con pasta salata ma di minore successo. Pensate che questo manicaretto ha origine antichissime. Le prime notizie...
Dolci

Come preparare la torta di ciliegie

Quando si ha voglia di un dessert facile da realizzare che sia al tempo stesso gustoso non c'è niente di meglio che preparare una torta di ciliegie. Si tratta di un dolce adatto per essere mangiato a colazione, a merenda o dopo una cena tra amici. Nella...
Dolci

Come preparare lo strudel light

Lo strudel è uno squisito dolce di origine tedesca a base di mele. Difficile resistergli, ma se siete a dieta o per qualsivoglia motivo dovete limitare il consumo di alimenti ricchi di zucchero, cosa potete fare se desiderate proprio questo dolce? Con...
Dolci

5 modi per preparare uno strudel salato

Tipico dolce austriaco, le origini dello strudel risalgono all'epoca degli Assiri e tracce della sua produzione si ritrovano anche nelle fonti pervenuteci dall'Antica Grecia. Il suo nome in tedesco significa "vortice" ed è difatti una forma di pasta...
Dolci

Come preparare la crostata di ciliegie

In casa durante la giornata, vengono preparate molte ricette. Infatti la mattina si inizia con la colazione a preparare il caffè. Oltre a quest'ultimo, si fa una buona tazza di latte, accompagnata magari dal cornetto caldo. Successivamente si arriva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.