Come preparare lo strudel di patate al cioccolato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo strudel di patate al cioccolato è un dolce semplice ma molto gustoso e sostanzioso. Non è necessario essere dei pasticceri provetti per ottenere un risultato finale eccellente. Questo dolce è ottimo gustato sia caldo che freddo e può essere conservato per qualche giorno fuori dal frigorifero senza problemi. Se avete a portata di mano tutti gli ingredienti nelle dosi indicate, mettetevi subito al lavoro. Leggendo con attenzione la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare un delizioso strudel di patate al cioccolato.

25

Occorrente

  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 400 g di patate
  • 50 g di uva passa
  • un bicchierino di rum
  • zucchero a velo
  • un cucchiaio di cacao amaro
  • 100 g di cioccolato fondente
  • sale
  • 160 g di zucchero
  • 100 g di panna da cucina
35

Per prima cosa lavate accuratamente le patate e, senza togliere la buccia, mettetele in una pentola. Copritele con acqua fredda, aggiungete un pizzico di sale e lessatele a fiamma moderata. Quando saranno diventate molto tenere, scolatele e lasciatele leggermente intiepidire. Pelatatele accuratamente prestando attenzione a non scottarvi le dita e poi mettetele in una terrina.
Con lo schiacciapatate riducetele in purea. Aggiungete la panna e il cacao poi mescolate bene fino a ottenere un composto ben omogeneo.

45

Appoggiate il cioccolato sopra un tagliere e trituratelo non troppo finemente con un coltello pesante. Aggiungete quanto ottenuto all'impasto e mischiate accuratamente con un cucchiaio di legno. Insaporite la farcia con lo zucchero semolato, l'uvetta passa ammollata precedentemente in acqua tiepida e il rum. Amalgamate tutti gli ingredienti in modo tale da ottenere un composto uniforme.
Prendete il rotolo di pasta sfoglia già pronta e stendetelo sul tavolo. Spennellatelo interamente con un po' di acqua dopodiché versateci sopra l'impasto. Con il dorso di un cucchiaio livellate la farcia in modo tale da ottenere uno strato uniforme lasciando un bordo di circa un centimetro su tutti i lati.

Continua la lettura
55

Con estrema delicatezza arrotolate la pasta farcita su se stessa in modo tale da creare un rotolo. Sigillate i bordi premendoli bene gli uni contro gli altri. Con i rebbi di una forchetta bucherellate la superficie per permettere al vapore di fuoriuscire durante la cottura. Sistemate lo strudel di patate al cioccolato sopra una placca coperta con carta da forno mantenendo la parte aperta a contatto con la teglia. Accendete il forno impostandolo sui 180°C e, appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate lo strudel. Dopo circa quaranta minuti sarà cotto al punto giusto. Toglietelo dal forno e attendete qualche minuto prima di servirlo in tavola coperto con abbondante zucchero a velo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la torta di patate al cioccolato bianco

La ricetta di seguito presentata è piuttosto insolita in quanto consente si unire il gusto di un ortaggio come le patate al sapore dolce del cioccolato bianco. Si può realizzare infatti un fantastico dessert che può essere un'ottima soluzione per particolari...
Dolci

Ricetta: strudel al cioccolato e noci

Vedremo in questa guida oggi come fare la ricetta dello strudel al cioccolato e noci. Tale dolce è originario delle zone dell'Impero Bizantino, conosciuto tutt'oggi in ciascuna parte del mondo. In Italia è principalmente diffuso nelle zone che in passato...
Dolci

Come preparare lo strudel alle pere

Lo Strudel è una ricetta davvero molto gustosa e golosa che può essere cucinata sia in variante dolce che in variante salata (anche se la versione più conosciuta è quella dolce). Lo strudel è anche molto semplice da cucinare e può essere realizzato...
Dolci

Come preparare lo strudel alle ciliegie

Lo strudel è un dolce di origine tipicamente austriaca, diffuso anche in Italia, soprattutto nelle regioni del nord. Da noi si è soliti realizzare il classico strudel con il ripieno di mele e uva sultanina, ma in Austria è molto diffuso anche lo strudel...
Dolci

Come preparare lo strudel ai frutti di bosco

Lo strudel ai frutti di bosco, costituisce una piacevole alternativa al dolce classico a base di mele. Questo dolce è molto facile da preparare ed è di grande effetto, grazie al colore acceso dei frutti di bosco. Ottimo, se accompagnato da una crema...
Dolci

Come preparare lo strudel di pasta sfoglia

Lo strudel è un dolce che si prepara con pasta sfoglia arrotolata, una farcitura di frutta e cottura nel forno. Ne esiste anche una versione con pasta salata ma di minore successo. Pensate che questo manicaretto ha origine antichissime. Le prime notizie...
Dolci

Come preparare lo strudel light

Lo strudel è uno squisito dolce di origine tedesca a base di mele. Difficile resistergli, ma se siete a dieta o per qualsivoglia motivo dovete limitare il consumo di alimenti ricchi di zucchero, cosa potete fare se desiderate proprio questo dolce? Con...
Dolci

5 modi per preparare uno strudel salato

Tipico dolce austriaco, le origini dello strudel risalgono all'epoca degli Assiri e tracce della sua produzione si ritrovano anche nelle fonti pervenuteci dall'Antica Grecia. Il suo nome in tedesco significa "vortice" ed è difatti una forma di pasta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.