Come preparare lo strudel di patate al tonno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi l' ha detto che lo strudel è solo un dolce tipico tirolese. Ormai con il termine strudel intendiamo un goloso rotolo di pasta sfoglia ripieno di ogni prelibatezza, sia dolce che salata. Quindi se siete stanchi di cucinare il classico strudel dolce mele ed uvetta siete nel posto giusto. Quella che vi propongo oggi è una ricetta veloce e ottima da realizzare in qualsiasi situazione. Si tratta dello strudel di patate al tonno. Con ingredienti semplicissimi riusciamo ad ottenere un risultato di tutto rispetto. Vediamo come preparare lo strudel di patate al tonno.

26

Occorrente

  • Per la pasta sfoglia: 250 gr farina 00, 250 gr burro, 150 acqua
  • 400 gr patate
  • 200 gr di tonno
  • olio e.v.o.,cipolla, sale e pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 50 gr di olive nere
  • 10 gr di capperi
36

Preparazione della pasta sfoglia

Ingrediente fondamentale di qualsiasi strudel è certamente la pasta sfoglia. Molte di voi per praticità l'acquistano già pronta, venduta in tutti i supermercati già stesa ed avvolta nella sua carta forno. Se scegliete questa opzione ricordatevi di togliere dal frigorifero il rotolo di pasta sfoglia almeno 10 minuti prima del suo utilizzo in modo che si riscaldi leggermente. Se invece avete voglia di prepararla a casa niente di più semplice. Basterà avere a portata di mano dell'acqua della farina e del burro.
Create una fontana con la farina. Al centro versate l'acqua. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio. Prendete il panetto di burro e stendetelo tra due fogli di carta forno. Adesso stendete anche l 'impasto, adagiateci sopra il burro ed eseguite le famose pieghe.

46

Preparazione del ripieno

Mentre la pasta sfoglia riposa in frigorifero occupatevi della realizzazione del ripieno. Prendete le patate lavatele e sbucciatele.
Adesso con l'aiuto di una mandolina o semplicemente di un coltello tagliate a fettine sottili le patate. Mettete una pentola con dell'acqua sul fuoco ed una volta raggiunto il bollore fate sbollentare le patate per pochi minuti. Scolatele bene e iniziate a condirle con olio, prezzemolo, cipolla, sale e pepe. Adesso aggiungete il tonno in scatola. Potete arricchire ulteriormente il ripieno aggiungendo delle olive denocciolate e dei capperi dissalati.

Continua la lettura
56

Assemblaggio dello strudel

Una volta pronti sia il ripieno che la pasta sfoglia non vi resta che dar vita al vostro strudel di patate al tonno. Prelevate la pasta sfoglia e con l'ausilio di un mattarello stendetela fino a ricavare un rettangolo con spessore 2-3 mm. Prendete il ripieno e posizionatelo al centro della pasta sfoglia formando un rettangolo. Adesso ricoprite il ripieno con i lembi di pasta rimasti creando un fagottino. Spennellate la superficie con una miscela di latte e tuorlo in modo che diventi dorata in cottura. Non dimenticate inoltre di eseguire dei piccoli fori con i rostri della forchetta in modo da evitare che la pasta sfoglia gonfi troppo. Infornate a 180° per circa 20 minuti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spennellate la superficie con una miscela di latte e tuorlo per avere una superficie dorata!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le patate al grana con tonno fresco

Molti bambini hanno difficoltà, soprattutto nei primi anni di vita, a mangiare il pesce: un alimento che è invece ricchissimo di grassi cosiddetti "buoni" e che andrebbe mangiato tra le due e le tre volte a settimana. Ecco quindi che le mamme devono...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con tonno e patate

L'insalata russa cominciò a diffondersi in Italia alla fine dell'ottocento, l'origine non è ben chiara poiché esistono molte ipotesi sulle possibili origini. Ha molte varianti, a seconda delle tradizioni regionali o familiari vengono aggiunti altri...
Antipasti

Ricetta: insalata di tonno e patate

Ecco come preparare un'insalata molto particolare, a base di tonno e patate. Fresca, leggera e soprattutto estiva, si tratta di una ricetta che potrete servire sia come piatto unico che come antipasto. Se avete voglia dunque di un piatto sfizioso e volete...
Antipasti

Patate ripiene di tonno

Riuscire a realizzare dei piatti sempre differenti non è mai un'operazione molto semplice, dal momento che si deve sempre riuscire a soddisfare i gusti di tutti coloro che assaporeranno i propri piatti. Tuttavia riuscire ad assaggiare delle pietanze...
Antipasti

Ricetta: zucchine ripiene di tonno e patate

I primi tepori primaverili risvegliano la natura e il nostro desiderio di aria aperta! Anche la tavola cambia e le ricette si fanno più light e fresche. Per un piatto leggero, ma gustoso, perché allora non provare le zucchine farcite? Ricche di vitamine...
Antipasti

Come preparare lo strudel di pasta fillo con carote e broccoli

Lo strudel è un piatto estremamente gustoso della tradizione culinaria alto atesina. Molto conosciuto e apprezzato nella sua variante dolce, lo strudel, è ottimo anche come antipasto o piatto unico salato. In questa guida vi insegnerò come preparare...
Antipasti

Ricetta: carciofi ripieni di tonno e patate

I carciofi sono un alimento piuttosto versatile e ricco di proprietà. Si possono cucinare in vari modi ed il loro sapore riesce sempre a coronare il piatto, rendendolo speciale. Sono adatti sia per un pranzo che per una cena, ed in alcuni casi si possono...
Antipasti

Come preparare uno strudel al gorgonzola senza glutine e lattosio

Quando si hanno degli ospiti a cena, è sicuramente piacevole preparare qualche pietanza sfiziosa adatta a tutti. Bisogna però considerare che molte persone, soffrono di vari intolleranze, come ad esempio quella al lattosio e molte altre persone, possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.