Come preparare lo yogurt alla nocciola

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo yogurt, come ben sappiamo, è un alimento che va bene a tutte l?età perché facilmente digeribile, ricco non solo di fermenti lattici, ma anche di tutti quei componenti essenziali necessari al benessere del nostro organismo, quali proteine, fosforo, lattosio e acidi grassi.
Indubbio confermare la notevole capacità di quest?alimento di ripristinare la flora batterica, soprattutto quando si è sottoposti ad assunzione di antibiotici. Si può adattare ai gusti di ciascuno: al naturale, magro, alla frutta. Vediamo come preparare insieme quello alla nocciola.

26

Occorrente

  • Un litro di latte, uno yogurt bianco naturale, nocciole, zucchero vanigliato, cacao in polvere amaro
36

Preparazione del composto cremoso

Cosa importantissima per la buona riuscita, che tutti gli ingredienti siano di ottima qualità e freschezza; ovviamente ci dovremo fornire di otto vasetti possibilmente in vetro, dove versarlo una volta ottenuto. Frulliamo le nostre nocciole, aggiungendoci lo zucchero a velo sino a ottenere una pasta compatta ed omogenea; versiamo lentamente il latte, il cacao in polvere, assicurandoci che non si formino grumi. Quando il composto sarà abbastanza cremoso, poniamolo in frigo per circa un?ora, ci servirà dopo da aggiungere al nostro yogurt.

Passiamo ora alla preparazione dello yogurt. Versiamo come prima cosa il latte in un recipiente di acciaio, facciamolo intiepidire sul fornello, cercando di non far superare la temperatura di 40 C°. Questo accorgimento farà si che i fermenti lattici in esso contenuti non perdano la loro vitalità.
Una volta portato a temperatura, togliamolo dal fuoco, versiamoci tre cucchiai di crema di nocciola (tenuta precedentemente in frigo), mescoliamoli per bene aiutandoci possibilmente con uno sbattitore elettrico a bassa velocità, o in mancanza con una frusta a mano.

46

Preparazione dello yogurt

Frulliamo le nocciole, aggiungendoci lo zucchero a velo sino a ottenere una pasta compatta ed omogenea; versiamo lentamente il latte, il cacao in polvere, assicurandoci che non si formino grumi. Quando il composto sarà abbastanza cremoso, poniamolo in frigo per circa un?ora, ci servirà dopo da aggiungere al nostro yogurt.
Versiamo come prima cosa il latte in un recipiente di acciaio, facciamolo intiepidire sul fornello, cercando di non far superare la temperatura di 40 C°.
Una volta portato a temperatura, togliamolo dal fuoco, versiamoci tre cucchiai di crema e mescoliamoli per bene aiutandoci possibilmente con uno sbattitore elettrico a bassa velocità, o in mancanza con una frusta a mano. Quando il tutto sarà diventato omogeneo e cremoso, versiamolo nei vasetti di vetro, copriamo con della pellicola, mettiamo a riposare per circa mezz'ora.

Continua la lettura
56

Cottura

Frulliamo le nocciole, aggiungendoci lo zucchero a velo sino a ottenere una pasta compatta ed omogenea; versiamo lentamente il latte, il cacao in polvere, assicurandoci che non si formino grumi. Quando il composto sarà abbastanza cremoso, poniamolo in frigo per circa un?ora, ci servirà dopo da aggiungere al nostro yogurt.
Versiamo come prima cosa il latte in un recipiente di acciaio, facciamolo intiepidire sul fornello, cercando di non far superare la temperatura di 40 C°.
Una volta portato a temperatura, togliamolo dal fuoco, versiamoci tre cucchiai di crema e mescoliamoli per bene aiutandoci possibilmente con uno sbattitore elettrico a bassa velocità, o in mancanza con una frusta a mano. Quando il tutto sarà diventato omogeneo e cremoso, versiamolo nei vasetti di vetro, copriamo con della pellicola, mettiamo a riposare per circa mezz'ora.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • intiepidire il latte ad una temperatura non superiore a 40C°
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare un affogato al caffè facile e veloce

Quando arriva finalmente la meravigliosa stagione estiva, la maggioranza delle persone adorano molto passare le serate in compagnia: qualora vengano invitati degli amici a cena, non basterà rimpinzarli con le classiche lasagne, in quanto il loro appagamento...
Analcolici

Come preparare un digestivo senza alcool

Alla fine di ogni pasto molte persone amano assaporare un pochino di digestivo in modo da facilitare la digestione. In realtà, la presenza dell'alcool contenuto all'interno della bevanda, non favorisce affatto la digestione, ma è utile per rendere più...
Analcolici

Come preparare un dissetante al cetriolo piccante

Quando si avvicina la meravigliosa stagione estiva, risulta importante assumere delle bevande considerate dissetanti. Le persone che adorano compiere una vacanza al mare in Italia o all'estero ricercano anche bibite capaci di sgonfiare la pancia. Quella...
Analcolici

Come preparare uno smoothie all'avocado

Lo smoothie risulta essere esattamente una preparazione a base di frutta, di verdura oppure di entrambe, la quale risulta essere molto simile al frullato. Nella sua preparazione possono essere aggiunte delle spezie e degli integratori naturali. Proprio...
Analcolici

Come preparare l'acqua di avena

L'avena sativa è una pianta annuale della famiglia delle Graminacee. Da essa si ricava una bevanda dalle molteplici proprietà: l'acqua di avena. Ottimo ricostituente, ricchissima di fibre e sostanze proteiche, questa bevanda è semplice da preparare...
Analcolici

Come preparare il latte di avena

Negli ultimi anni, con l'affermarsi e la diffusione di moltissimi tipi di alimentazione, dalla vegetariana, alla vegana e così via, sono entrati a gamba tesa, nell'elenco degli alimenti più consumati, molte alternative al classico e tradizionale latte...
Analcolici

Come preparare un aperitivo alla pesca

In quest' articolo andremo a parlare di drink. Nello specifico andremo a vedere come preparare un gustoso aperitivo alla pesca. Con questa guida impareremo a preparare un delizioso aperitivo alla pesca, sia in versione alcolica che analcolica, per soddisfare...
Analcolici

Come preparare un cool passion

La parola cocktail è di origine inglese e significa coda di gallo. Ma, non si conosce ben l'attinenza di questo termine. L'unica associazione si può fare ai colori. Infatti, come vengono mescolati tra loro le piume multicolori della coda del gallo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.