Come preparare lo zabaione al cioccolato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come preparare lo zabaione al cioccolato

Che sia per merenda o come fine pasto, lo zabaione è davvero molto amato dagli italiani. La sua facilità e velocità di preparazione lo rende poi perfetto per qualsiasi occasione e per qualsiasi pasticcere, da quelli provetti a quelli alle prime armi. Lo zabaione inoltre si confà perfettamente alla personalità di chi lo assaggia. È infatti possibile aromatizzarlo con l'aggiunta di tantissimi ingredienti diversi. È possibile correggerlo con liquori o vini più o meno intensi. Perfetto sia d'estate che d'inverno, lo zabaione si può gustare caldo accompagnato da biscotti o paste secche oppure fresco con del gelato e qualche ciuffetto di panna. Insomma, lo zabaione è una delle ricette più versatili che esista. In questa guida vi mostreremo una delle sue varianti più apprezzata, quella al cioccolato. Vediamo quindi come preparare lo zabaione al cioccolato.

27

Occorrente

  • 4 tuorli d'uovo
  • 60 gr di zucchero
  • 80 gr di cioccolato fondente
  • 100-125 ml di marsla (facoltativo)
37

Preparare la base

Per prima cosa, prendete un pentolino dal fondo spesso, poi passate agli ingredienti: quattro tuorli d'uovo e sessanta grammi di zucchero semolato. Servitevi di una ciotola, dove mescolerete le uova e lo zucchero, magari aiutandovi con uno sbattitore elettrico o una frusta di acciaio. Procedete, fino a quando il composto non avrà raggiunto la giusta consistenza: spumosa e liscia e una colorazione chiara. A questo punto, disponete su un tagliere il cioccolato fondente e, sminuzzatelo con un coltello, o, se risulta più semplice, basta anche usare una grattugia per rendere i pezzetti ancora più sottili e facilmente amalgamabili. Successivamente unitelo, quindi, al composto di uova e zucchero.

47

Aromatizzare a seconda delle preferenze

In base ai propri gusti e a quelli delle persone a cui il dessert è destinato, il passo successivo e facoltativo è quello di aggiungere o meno il marsala: se lo zabaione verrà mangiato da soli adulti, il liquore darà del gusto in più alla crema, se invece sarà servito anche a dei bambini, è meglio evitarlo. Un'alternativa perfetta sarebbe quella di creare entrambe le varianti in modo che tutti siano soddisfatti.

Continua la lettura
57

Cuocere il dolce

Ora è arrivato il momento di cuocere il dolce. Riempite il pentolino a metà di acqua, ponetelo su un fornello, a fuoco basso e sopra mettete la ciotola con gli ingredienti, a bagnomaria, avendo cura che l'acqua sottostante non bolla eccessivamente e, non alteri il composto.. Cuocere per dieci minuti, continuando sempre a sbattere il composto fino a quando non sarà raddoppiato il suo volume e non risulterà liscio e vellutato. Passati i dieci minuti necessari, la nostra crema sarà pronta. Basta versarla in delle coppette monodose.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Ricetta: liquore al cioccolato aromatizzato al peperoncino

Il liquore al cioccolato aromatizzato al peperoncino è un alcolico estremamente delizioso e perfetto se abbinato al gelato, al caffé, o sorseggiato così com'è. La ricetta che vedete riportata qui di seguito contiene circa il venticinque per cento...
Vino e Alcolici

Ricetta bimby: liquore al cioccolato

In questa guida vi spieghiamo oggi come creare una ricetta bimby: liquore al cioccolato. Per fare tale liquore delizioso, ci sarà bisogno di usare del cacao amaro olandese di prima scelta, e del latte fresco intero. Il liquore al cioccolato lo potrete...
Vino e Alcolici

Idee: Cocktail con il cioccolato

Cosa c'è di più dolce, dietetico, appagante, buono ed afrodisiaco del cioccolato? Per me niente, quindi perché non farne un ingrediente principale anche in alcuni cocktail? Vi illustrerò qui di seguito i cocktail più semplici, alcolici e non con...
Vino e Alcolici

Come fare la grappa al cioccolato

Tradizionalmente, ad un pasto abbondante segue sempre un goccetto alcolico. Infatti, piccole dosi di liquore o amaro favoriscono la digestione. La grappa è una famosa produzione liquorosa italiana e si ottiene dalla distillazione di vinacce nazionali....
Vino e Alcolici

Ricetta: sangria al cioccolato e amarena

Se è vero il detto che ogni frutto ha la sua stagione, è altrettanto vero che esistono bevande più apprezzate di altre in determinati periodi dell'anno. Come tutti ben sappiamo, in estate non c'è niente di meglio di un bicchiere di sangria fresco...
Vino e Alcolici

Come preparare il bombardino

Il bombardino è una bevanda alcolica che ha origine in Lombardia, ma che con il tempo si è diffusa sempre di più in Italia, soprattutto nei paesi sciistici. Grazie alla calda temperatura con il quale viene servito e alla gradazione alcolica, il bombardino...
Vino e Alcolici

Come preparare il bicerin

Oggi impareremo come preparare il bicerin, la tradizionale bevanda analcolica e calda a base di caffè, panna e cioccolato che è il vanto di tutti i caffè storici di Torino. Questa magnifica città, fra le sue tante bellezze, annovera infatti i caffè...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla banana

Il liquore è un alcolico molto forte che spesso si usa per accompagnare i dolci dopo cena. Proprio per la sua caratteristica di essere fortemente alcolico non è sempre gradito da tutti.Esistono moltissimi gusti di liquori e moltissime gradazioni. Ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.