Come preparare moscardini con fagioli

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare moscardini con fagioli
17

Introduzione

I moscardini con i fagioli fanno parte della classe delle zuppe. Rappresenta un piatto ricco ed abbastanza saporito che fornisce molti elementi fondamentali, necessari al corretto funzionamento dell'organismo umano, quali carboidrati, proteine, vitamine e sali minerali. Preparare questa gustosa ricetta è abbastanza semplice, ed è solo necessario avere un po' di tempo richiesto dall'ammollo e dalla cottura dei fagioli. Una valida alternativa è quella di andare ad utilizzare i fagioli già pronti nel barattolo. I moscardini sono dei polpi di minori dimensioni che si prodigano a molte fantasiose e saporite ricette e che ci offrono ricchi antipasti o secondi come quello che andremo a mostrare in questa semplice ed esauriente guida.

27

Occorrente

  • 500 grammi circa di moscardini
  • 300 grammi di polpa di pomodoro
  • 3 cipolle (preferibilmente rosse)
  • 100 grammi di fagioli (preferibilmente cannellini)
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe q.b.
37

Gli ingredienti

Per prima cosa è necessario accertarsi di avere a propria disposizione tutti quanti gli ingredienti necessari. Pertanto, per la preparazione in questione, è fondamentale procedere nella maniera che andremo ora ad illustrare. Si devono mettere in ammollo i fagioli per alcune ore. Successivamente, se si devono cuocere la mattina, è possibile metterli in ammollo la sera prima. Collocarli in acqua fredda, per poi lasciarli così per tutta la notte. La mattina seguente è necessario scolare i fagioli, per poi risciacquare e metterli a cuocere in una pentola con dell'abbondante quantità di acqua fredda. In seguito occorre schiumarli molto spesso ed a seguire, dopo metà cottura, si deve aggiungere il sale, una carota, del sedano, mezza cipolla e le erbe che si prediligono.

47

Il tipo di fagioli

Se, invece, si ha l'intenzione di andare ad utilizzare i fagioli in barattolo, dobbiamo sapere che è possibile prepararli quando si preferisce e senza particolari restrizioni. In questo caso il tempo di cottura è, come si saprà, minimo. Dopo averli riscaldati sul fuoco, è necessario ricordarsi di aggiungere i medesimi ingredienti sopra elencati, ovvero del sedano, una carota, mezza cipolla e le erbe che maggiormente si gradiscono.

Continua la lettura
57

La cottura

Dopo aver cotto i fagioli, occorre spegnere la fiamma, per poi occuparsi dei moscardini. È necessario pulirli accuratamente e lavarli passandoli sotto l'acqua corrente. In una padella si deve, quindi, versare dell'olio d'oliva con le cipolle affettate minutamente. Lasciarle stufare a fuoco dolce, per poi aggiungere la polpa di pomodoro oppure, se si preferisce, dei pomodori spellati e tagliati a cubetti piccoli. Lasciare cuocere, successivamente, per qualche minuto, coprendo la pentola con un coperchio, per poi aggiungere i moscardini. Dopo qualche minuto di cottura sarà, quindi, possibile aggiungere anche i fagioli. Se si dovesse ritenere che il tutto risulti essere asciutto, è anche possibile aggiungere un po' dell'acqua di cottura dei fagioli, dal momento che servirà a legare meglio la zuppa grazie all'amido in essa contenuto ed anche a conferire un sapore maggiore.

67

L'olio

A questo punto si deve ultimare la cottura su fuoco dolce per circa quindici minuti, regolando prima di sale e di pepe. Si consiglia di servirla con una spolverata di timo oppure di salvia tritata ed un filo d'olio extravergine d'oliva. Accompagnare, quindi, il piatto con dei crostoni di pane casereccio tostato oppure fritto e delle foglie di salvia fritte. Se non di dovessero trovare i moscardini, è anche possibile rimpiazzarli con delle piccole seppie, altrettanto saporite.

77

Lo zenzero

In alternativa si può preparare una versione più estiva, ovvero un'insalata che può essere servita anche come uno splendido e gustoso antipasto. In questo caso, si devono lessare i moscardini per qualche minuto in acqua bollente salata con un ciuffo di prezzemolo. Successivamente occorre passarli, per tre o quattro minuti, in una pentola con dell'olio d'oliva, una cipolla, uno spicchio d'aglio e del peperoncino piccante. In una ciotola, si deve riporre la polpa di otto pomodori tagliata a cubetti, i moscardini, i fagioli lessati e tanto basilico fresco. Regolare di sale e di pepe, aggiungendo pochissimo zenzero ed un filo di olio d'oliva. A questo punto non rimane altro da fare che servire questa gustosissima pietanza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi con zafferano e moscardini

I moscardini sono dei molluschi piuttosto simili ai polpetti. Vengono utilizzati per realizzare primi e secondi piatti succulenti e sono ideali da consumare durante la stagione estiva. Lungo i passi di questa guida vi spiegheremo come preparare gli gnocchi...
Primi Piatti

Come preparare il pancotto con i fagioli

Il pancotto con i fagioli è un piatto tipico della tradizione culinaria toscana che prevede l’utilizzo di ingredienti semplici e genuini come il pane raffermo ed i fagioli borlotti, con un tocco di rosmarino che dona alla zuppa una sapidità gradevole....
Primi Piatti

Come preparare una crema di fagioli

La crema di fagioli è una pietanza molto semplice da preparare, si presta benissimo a occasioni di tutti i tipi e in più fa anche bene. Per questa ricetta useremo fagioli bianchi, ma possiamo adoperare qualsiasi varietà del legume, il risultato sarà...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con i fagioli neri

La pasta e fagioli è uno dei piatti più diffusi nella cucina italiana. È infatti ideale per una cena, oltre che per riscaldare una fredda serata invernale. La versione che andiamo a vedere prevede l'impiego dei fagioli neri. Questi legumi hanno un...
Primi Piatti

Come preparare pasta e fagioli

La minestra è sempre ben gradita ed è un'alternativa al consueto piatto asciutto. Magari prende più tempo in cucina, ma ne vale proprio la pena, soprattutto per trovare conforto nelle giornate troppo fredde. Ci sono diversi modi per preparare una minestra...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con fagioli e porcini

La pasta con fagioli e porcini è un gustosissimo primo piatto tipico della zona toscana del Chianti e, precisamente, di Montespertoli, un comune in provincia di Firenze. Si tratta di una ricetta molto ricca e saporita, da gustare preferibilmente in inverno....
Primi Piatti

Ricetta: penne con moscardini

Chi l'ha detto che un piatto semplice debba essere per forza meno gustoso di uno più ricco e particolare? Prendiamo ad esempio le penne con moscardini. Questa ricetta è l'ideale per stupire i propri commensali durante una cena speciale. I moscardini...
Primi Piatti

Come preparare la pasta e fagioli con il bimby

Se avete voglia di preparare un piatto veloce, ma contemporaneamente gustoso, non potete fare a meno di ricorrere alle ricette culinarie più antiche, ereditate dai nostri avi. Nei migliori film western, compare una delle pietanze probabilmente più conosciuta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.