Come preparare polpette di crusca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa nuova ricetta che vi proponiamo, abbiamo deciso di proporvi il modo più semplice per capire come poter preparare le famose polpette di crusca, uniche e buonissime, come non mai.
Ultimamente in famiglia non è così facile cercare di ridurre il consumo di cibo. Infatti i nostri bambini ne sono sempre alla ricerca, incappando però in dolci e cibi poco salutari, che poi allungo andare potranno creare una serie di danni non poco importanti. Proprio per questo motivo vi propongo una facile guida per mangiare un antipasto salutare e gustoso allo stesso tempo, abituando così anche i vostri bambini ad una cucina sana, gustosa e nutriente. Infatti, la crusca oltre ad essere un alimento "smorza fame", aiuta la prevenzione del diabete e del colesterolo, impedendo moderatamente l'assorbimento degli zuccheri e dei grassi. Inoltre la crusca imbevuta d'acqua e sotto forma di patina gelatinosa protegge le pareti del colon da alcune sostanze cancerogene presenti nelle materie fecali. Dunque questa guida è dedicata a chi ama o a chi è interessato ad avvicinarsi ad una cucina più salutare e nutriente. La ricetta di questo simpatico antipasto è molto semplice e non assolutamente dispendioso per le nostre tasche. Iniziamo a preparare le nostre polpette di crusca.

27

Occorrente

  • Crusca di grano duro, circa 70 grammi
  • Acqua tiepida
  • Olive verdi, possibilmente denocciolate (5-6)
  • Noce moscata e Pepe nero macinati
  • Sale marino integrale
  • Fecola di patate
  • Olio extra-vergine d'oliva
37

Ammollare la crusca in acqua tiepida

Come primo passo, dobbiamo ammollare in acqua tiepida la crusca aggiungendo al composto spezie e circa 5 o 6 olive tritate in modo molto fine. In questo passaggio non abbiamo bisogno di aggiungere del sale poiché, grazie alla salatura delle olive il composto già sarà ben saporito. Ricordiamoci che la crusca è un alimento pieno di fibre quindi avrà bisogno di qualche istante in più per ammorbidirsi nell'acqua e amalgamarsi bene con gli ingredienti.

47

Aggiungere al composto una spolverata di fecola

Una volta che la crusca si è amalgamata bene con gli ingredienti usati (spezie e olive tritate), possiamo aggiungere al composto una spolverata di fecola di patate ed iniziare a formare le nostre polpette. Mi raccomando dobbiamo fare in modo che le nostre polpette risultino assai molli.

Continua la lettura
57

Mettere la pentola sul fuoco

Ora adagiamo sul fuoco la pentola nella quale faremo friggere a fuoco lento le nostre polpette. Versiamo quanto basta l'olio extra - vergine d'oliva e riponiamo nella pentola le polpette, che grazie alla presenza dell'amido farà formare all'istante una bella crosticina dorata su tutta la superficie della polpetta.

67

Lasciare ad asciugare le polpette

Lasciamo ad asciugare le polpette dall'acqua a fuoco lento per 5' o poco più. Poi grazie all'ausilio di un coperchio e di una paletta cerchiamo di girarle per far rapprendere anche l'altro lato. A fine cottura, asciugate bene le polpette dall'olio in eccesso e servitele rigorosamente calde in un piatto da portata.
Ed ecco che le polpette di crusca sono pronte per essere poste in tavola e degustate con i nostri amici più cari, questo piatto davvero unico e speciale.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di eliminare tutta l'acqua in eccesso prima della frittura.
  • Mentre friggete state bene attenti a mantenere la forma della vostra polpetta dato che la presenza di acqua potrà spaccarla.
  • Assicuratevi che, durante la modellazione della polpetta, il composto di crusca si molto mollo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 idee per cucinare con la crusca d'avena

La crusca d'avena è un alimento povero molto utilizzato ai tempi dei nostri nonni. Di recente ha avuto uno riscoperta grazie al successo riscosso dalle diete proteiche come la dieta Dukan. La crusca d'avena è un ottimo brucia grassi e allo stesso tempo...
Antipasti

5 ricette con crusca d'avena

Solo negli ultimi anni la crusca d'avena ha iniziato ad entrare nella cucina degli italiani; per molto tempo, infatti, tale alimento veniva considerato al pari di uno scarto, in quanto ottenuto dall'involucro che ricopre il chicco dell'avena. Diversi...
Consigli di Cucina

I pregi della crusca

I pregi della crusca per il nostro organismo sono molto numerosi. La crusca, che può essere di grano o d'avena, altro non è che il rivestimento esterno dei cereali e si ottiene con il processo di lavorazione e raffinazione degli stessi. Ricca di vitamine...
Dolci

Come fare i cornetti alla crusca

In vista dell'estate e delle vacanze al mare, ecco arrivare la necessità di rimettersi in forma con una dieta dimagrante, per ritrovare la silhouette snella ed asciutta che i mesi freddi e piovosi hanno infagottato in tanti strati di lana. Una dieta...
Antipasti

Ricetta: uova con crusca di avena

Alimento povero per eccellenza e in tempi antichi destinato ai ceti più poveri e al bestiame, la crusca di avena è oggi rivalutata e inserita nella nostra dieta. La crusca di avena è il rivestimento esterno dei semi dell'avena, solitamente scartata...
Antipasti

3 ricette con crusca di avena

Una ciotola di farina d'avena calda consumata la mattina è sicuramente una colazione salutare. La maggior parte delle persone sa che l'avena è un alimento che abbassa il colesterolo ed al tempo stesso mantiene il cuore sano. È importante sapere che...
Pizze e Focacce

Come fare il pane alla crusca

Il pane rappresenta sicuramente uno degli alimenti che ha un grande apporto di carboidrati. Costituisce una delle tante eccellenze gastronomiche del nostro paese e può essere preparato in tantissimi modi, i quali possono variare a seconda delle regioni...
Dolci

Come fare dei biscotti al cioccolato e crusca

La crusca è una sorta di involucro fibroso che ricopre i semi del frumento e degli altri cereali. Dopo essere stata separata dalla farina, secondo un processo chiamato raffinazione, si presenta sotto forma di scagliette più o meno larghe e ben distinte....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.