Come preparare rustici in poco tempo

Tramite: O2O 02/09/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I rustici sono fondamentali per ogni aperitivo o antipasto che si rispetti! Essi sono facili e veloci da preparare e sono perfetti per essere serviti ad una cena tra amici o a feste con buffet. Esistono tantissime varianti per la farcitura. Dal classico ripieno di wurstel per passare alle pizzette e ai mini tortini. Per realizzare questi bocconcini sfiziosi, serviranno davvero pochissimo tempo e semplici ingredienti. Vediamo quindi insieme come procedere.

27

Occorrente

  • Una confezione di wurstel
  • Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • zucchine
  • panna
  • prosciutto cotto
  • pomodoro
  • mozzarella
  • sale, olio,origano
37

Le pizzette

Passate ad una prima preparazione: le pizzette rustiche. Prendete il rotolo di pasta sfoglia e con un bicchiere ricavate dei dischetti. Nel frattempo preparate un condimento fatto con pomodoro, olio sale e origano. Bucherellate i dischetti di pasta sfoglia e nel mezzo adagiate il condimento. Potete completare con un cubetto di mozzarella.

47

I mini tortini

Terminata anche la preparazione delle pizzette, occupatevi della realizzazione dei mini tortini. Prendete la pasta sfoglia e ricavate dei dischi di circa 10 cm di diametro, e foderate gli stampi. Continuate preparando il ripieno. Prendete una ciotola e unite la panna da cucina con uova e parmigiano. Aggiungete il prosciutto cotto a pezzetti e le zucchine grattugiate. Una volta preparato il composto riprendete i dischi di sfoglia metteteli negli stampini dei muffin e versate dentro il ripieno.

Continua la lettura
57

I rustici

Stendete il vostro rotolo di pasta sfoglia. Con un coltello ritagliate dei rettangoli di pasta sfoglia, prendete la metà di un wurstel e mettetela ad una delle estremità dei rettangoli tagliati. Volendo è possibile farcire aggiungendo del formaggio cremoso a fette o delle sottilette, che andranno avvolte attorno al wurstel. A questo punto arrotolate la pasta avvolgendola intorno al vostro ripieno, fino a fargli fare circa un giro e mezzo. Successivamente prendete il tuorlo di un uovo e dopo averlo sbattuto, aiutandovi con un pennello da cucina, stendetene uno strato sui vostri rustici soffermandovi soprattutto nei punti dove la pasta è sovrapposta. Questo passaggio vi aiuterà a non fare aprire i rustici e a donargli una doratura davvero invitante!

67

La cottura

Lasciate riscaldare il forno a 180° - 200° per circa 10-15 minuti; quando sarà ben caldo potete inserire piano la placca con i vostri rustici. Lasciate cuocere circa 20 minuti finché il vostro rustico non vi sembrerà pronto e dorato al punto giusto. A fine cottura lasciateli riposare e serviteli tiepidi o freddi. Il vostro aperitivo è pronto per essere gustato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare crostini misti

Prima di un buon pasto, non c'è niente di meglio che solleticare l'appetito con un antipasto. Sgranocchiare qualcosa di sfizioso per stuzzicare il palato è il modo migliore di iniziare la serata. Se abbiamo ospiti a cena è fondamentale accoglierli...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...
Antipasti

Come preparare la zuppa di farro

Se intendiamo preparare una zuppa a base di farro la scelta è indubbiamente ideale, in quanto è importante sottolineare che questo legume è ricchissimo di sali minerali e soprattutto di fibre, quindi particolarmente adatto per l'organismo. L'elaborazione...
Antipasti

Come preparare i nidi di patate alla salsa di melanzane

Siete alla ricerca di un piatto goloso, semplice da fare e che possa piacere proprio a tutti? Ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare i nidi di patate alla salsa di melanzane. I nidi di patate hanno un aspetto invitante che attrae anche i...
Antipasti

Ricetta: arancini gamberetti e zucchine

Un piatto davvero molto buono, di origine siciliana, è sicuramente quello a base di arancini. Gli arancini hanno diverse tradizioni in Sicilia, da quella messinese a quella palermitana, ma la ricetta classica conosciuta in tutto il mondo è sicuramente...
Antipasti

Come preparare dei perfetti croissant salati al prosciutto

I mini rustici di pasta sfoglia rappresentano dei veloci e sfiziosi stuzzichini da accompagnare all'aperitivo o all'antipasto. Qui impareremo, quindi, come preparare dei perfetti croissant salati al prosciutto. Utilizzeremo della pasta sfoglia, preferibilmente...
Antipasti

Come preparare i tacos

I tacos rappresentano una ricetta di origine messicana ed essenzialmente consistono in una sorta di piadine chiamate tortillas, fatte con la farina di mais e farcite con delle spezie e con la carne macinata, l'insalata ed i pomodori. In pratica, la differenza...
Antipasti

Come preparare i fagiolini alla pancetta

Un contorno che si può preparare per ogni occasione sono i fagiolini alla pancetta. Questo piatto in cucina viene considerato da sempre molto economico. Ma, allo stesso tempo non povero, perché ricco di fantasia e sapore. Infatti, quando lo presenterete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.