Come preparare spaghetti ai ricci di mare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare spaghetti ai ricci di mare
17

Introduzione

I ricci di mare sono l'ideale per preparare piatti veloci come gli spaghetti ai ricci: preparare questo piatto, significa portare in tavola un primo gustoso e colorato, che racchiude in sé tutta l'essenza dell'estate e il sapore del mare. Farete felici i vostri commensali con una ricetta semplice, veloce e, soprattutto, buonissima. I ricci di mare sono molto conosciuti e apprezzati nella cucina mediterranea, tanto che si è resa necessaria una regolamentazione ministeriale sulla loro dimensione, la quantità ed i periodi in cui è possibile prelevarli. In questa guida, vi spiegherò come cucinare questa deliziosa ricetta utilizzando ricci di mare freschi già puliti.

27

Occorrente

  • 500 gr di spaghetti
  • 400 gr polpa di ricci di mare
  • un ciuffo di prezzemolo
  • uno spicchio d'aglio
  • un peperoncino
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
37

Pulire i ricci

Anzitutto, per preparare gli spaghetti ai ricci di mare, occorre stabilire una proporzione tra condimento e quantità di pasta, al fine di ottenere un piatto sufficientemente saporito. Per 500 grammi di spaghetti, ideali per quattro persone, saranno necessari almeno 400 grammi di polpa di ricci, che potrete ricavare da circa 90 ricci. Per far ciò, sarà necessario assumere una certa manualità per la loro pulizia, in modo da evitare spiacevoli inconvenienti con gli aculei.

47

Estrarre la polpa

Potrete eseguire l'operazione di apertura del riccio tagliando la base con la punta di un coltello o delle forbici appuntite anche se, in commercio, esistono delle forbici specifiche che consentono un taglio preciso e netto, rendendo più semplice la successiva estrazione della polpa, che effettuerete con l'aiuto di un cucchiaino. Conservate quest'ultima in una ciotola privandola dell'eventuale presenza di spine o frammenti di guscio del riccio. Noterete immediatamente il bel colore aranciato che caratterizzerà il vostro piatto. La preparazione degli spaghetti ai ricci di mare è davvero veloce, perché potrete compiere le altre operazioni mentre cuocerete la pasta in abbondante acqua salata.

Continua la lettura
57

Servire gli spaghetti

In una padella antiaderente, aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva, uno spicchio d'aglio intero, un peperoncino ed un ciuffo di prezzemolo tritato. Lasciate scaldare l'olio, prelevate lo spicchio d'aglio ed aggiungete una parte della polpa dei ricci. Successivamente, lasciate raffreddare ed attendete che la pasta sia al dente. Non appena gli spaghetti saranno cotti al punto giusto, inseriteli nel condimento, aggiungendo il resto della polpa. A questo punto, mantecate il tutto per insaporire bene la pasta, dopodiché servite subito i vostri spaghetti ai ricci di mare con una spolverata di prezzemolo fresco tritato. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai ricci di mare con pomodoro

Se siete alla ricerca di un primo piatto veloce da preparare, gustoso e che, allo stesso tempo, contenga tutto il profumo e il sapore del mare, questa ricetta farà, senza dubbio, al caso vostro. Infatti, nei successivi passaggi di questa guida, vi spiegherò...
Primi Piatti

Come preparare le linguine ai ricci di mare

Siamo andati al mercato e abbiamo trovato questi strani animali: i ricci di mare. Dentro nascondono un cuore rosso e dal sapore davvero unico e incredibile. Possiamo mangiarli direttamente così, e gustarli direttamente al mare è il massimo. Oppure possiamo...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con ricci, pomodori e vongole

La ricetta di oggi presenta un piatto al profumo di mare: gli spaghetti con ricci, pomodori e vongole. Un'esaltazione dell'olfatto e del gusto, per tutti gli amanti di questo tipo di cucina. È una ricetta classica, che coniuga le ottime vongole al sapore...
Primi Piatti

Ricetta: scialatielli ai ricci di mare con peperoncino fresco

Se siete alla ricerca di un piatto di mare semplice da preparare ma di grande effetto, potete orientarvi sui ricci. Il loro sapore intenso ma al contempo delicato, è adatto per un primo piatto da leccarsi i baffi. Lungo i passi di questa guida vorremmo...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare

Gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare sono un eccellente primo piatto per le persone che amano il pesce e la pasta. Questa pietanza ha un gusto sopraffino e racchiude tutto il sapore del mare. A prima vista la preparazione può sembrare abbastanza...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti ai tartufi di mare

Il tartufo di mare o Arsella è un mollusco che vive nel Mar Mediterraneo e cresce tra le foglie di una pianta sottomarina che prende il nome di Posidonia Oceanica. Vive in zone caratterizzate dai fondali sabbiosi. Esternamente è molto simile ad una...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti sardi ai ricci di mare

Siete stanchi della solita pasta e per una volta volete cucinare qualcosa di diverso? Una delle ricette più apprezzate è sicuramente quella degli gnocchetti sardi ai ricci di mare. Poi si divide l'impasto in tante parti, successivamente schiacciati...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini ai ricci di mare e prezzemolo

Oggi vi spiegherò come preparare una deliziosa ricetta, tutta siciliana. Infatti, il protagonista di questo piatto prelibato sarà proprio il mar mediterraneo che con i suoi frutti (di mare) ha reso questa ricetta una semplice bontà. Semplice, leggera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.