Come preparare un antipasto toscano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina toscana è probabilmente una delle più saporite d?Italia, oltre che una delle più conosciute. È una cucina tradizionale rimasta invariata nel corso del tempo, la cui colonna portante è sicuramente la bistecca alla fiorentina, amata in tutto il resto del paese ed anche all'estero. Uno degli alimenti base della cucina toscana è il pane, che in questa regione viene preparato senza l?utilizzo del sale. Il pane toscano è uno degli elementi essenziali per la preparazione dei numerosi antipasti tipici di questa terra. In questa guida vediamo quindi come preparare un tradizionale antipasto toscano.

26

Occorrente

  • sugo di fegatini di pollo
  • pane toscano
  • pomodori
  • aglio
  • basilico
36

Crostini di fegatini di pollo

Cominciamo dai crostini di fegatini di pollo, componente fondamentale dell?antipasto toscano. La base è costituita dal tradizionale pane non salato che va precedentemente tostato in forno o su una griglia. Per la farcitura occorrono naturalmente i fegatini di pollo, possiamo farceli pulire direttamente in macelleria per risparmiare tempo. Prepariamo quindi un soffritto con cipolla, sedano, carota e prezzemolo e aggiungiamo i fegatini, lasciandoli insaporire per qualche minuto mescolando di tanto in tanto. Ultimata la cottura, tritiamo i fegatini insieme ai capperi e le acciughe, ammorbidendo il composto con una noce di burro.

46

La panzanella

Un altro antipasto tipico toscano, che può essere gustato anche come piatto unico, è la panzanella, una ricetta povera sempre a base di pane toscano e di facile preparazione. Cominciamo col far marinare una cipolla rossa tagliata a fette sottili in una mistura di acqua e aceto di vino bianco, per un paio d?ore. Tagliamo poi a piccoli tocchetti un cetriolo ed un pomodoro ed aggiungiamo del pane toscano bagnato con acqua e aceto e tagliato a tocchetti. Uniamo successivamente la cipolla e condiamo con sale, pepe, olio d?oliva e basilico. Lasciamo riposare il tutto in frigorifero per un?oretta ed il piatto è pronto!

Continua la lettura
56

Bruschetta al pomodoro

Un?altra ricetta che non può mancare in un antipasto toscano è la classica bruschetta al pomodoro. Prendiamo dei pomodori maturi, laviamoli e tagliamoli a pezzettini non troppo piccoli. Condiamoli con olio e sale e lasciamoli insaporire. Nel frattempo tagliamo il pane toscano a fette e, dopo averlo tostato, strofiniamolo con uno spicchio d?aglio ed aggiungiamo infine i pomodori. Completiamo con una foglia di basilico fresco. È sufficiente spellare la salsiccia ed impastarla con una generosa quantità di stracchino, spalmare il composto su fette di pane toscano tostato e scaldare in forno per una decina di minuti a 180°.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare un antipasto vegano

In questa guida vi mostrerò come preparare un antipasto vegano attraverso tre semplici ricette. Essere vegani significa non mangiare alimenti né di origine animale né derivati di essi. I vegani mangiano infatti solo ed esclusivamente cereali di ogni...
Antipasti

Come preparare un antipasto a base di cavolo rosso

Preparare un buon antipasto originale non è affatto facile. Se si hanno anche ingredienti difficili diventa quasi un'impresa. Questo è il caso del cavolo rosso, all'apparenza una verdura semplice da trattare. Ma come utilizzare il cavolo rosso in un...
Antipasti

Come preparare l'antipasto di avocado e salmone

Con l'arrivo delle vacanze natalizie è indispensabile pensare non solo a tutti i primi piatti e ai secondi piatti da dover preparare per tutte le cene e i pranzi ricchi di parenti, ma è anche indispensabile pensare a degli sfiziosi antipasti da servire...
Antipasti

Come preparare un antipasto in barattolo

Servire un pasto in un barattolo forse non è la prima cosa che può venire in mente quando si decide di cucinare per se stessi o per qualcuno. Tuttavia, è un modo comodo e veloce di mangiare un piatto sano al volo, senza dover ricorrere a snack pre-confezionati...
Antipasti

Come servire un antipasto di insalata russa

L'insalata russa, è un ottimo piatto da preparare quando si ha poco tempo o si hanno ospiti improvvisi a casa. Un antipasto davvero ricco di sapori differenti e carico di sfiziose verdurine croccanti da assaporare, riempirà la vostra tavola e vi farà...
Antipasti

Come fare un antipasto di vol-au-vent

Un antipasto a base di vol-au-vent è la soluzione ideale per cominciare bene un pasto, con eleganza, allegria e colore. Infatti questi piccoli cestini formati da fogli sovrapposti di pasta sfoglia sottilissima da farcire sono eclettici, perché si prestano...
Antipasti

Ricetta: antipasto di verdure in agrodolce

Con l'arrivo dell'estate la natura ci offre i suoi frutti più belli. Disporre di un pezzetto di terra su cui seminare e sperimentare, oltre che a gratificarci, costituirà un gesto di evasione dalla prigionia del quotidiano. Un piccolo orto sicuramente...
Antipasti

Ricetta "antipasto silano" calabrese.

Il Parco Nazionale della Sila si estende in un'area compresa tra le provincie di Cosenza, Catanzaro e Reggio Calabria. Si tratta di un luogo gradevole, ricco di natura, tradizioni e, naturalmente, buona cucina, in cui la monotonia della vita cittadina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.