Come preparare un ciambellone al cacao light

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Anche se la bella stagione è finita e la prova costume è ormai lontana, non abbandoniamo del tutto le buone regole di una alimentazione leggera. Per fare questo non dobbiamo eliminare totalmente gli alimenti troppo calorici. È sufficiente limitare l'apporto di zuccheri e di grassi, e possiamo anche goderci una fetta di dolce a colazione, oppure a fine pranzo. In questa breve guida vedremo insieme come preparare un ciambellone al cacao light.

27

Occorrente

  • 350 ml di acqua, 250 gr di zucchero, 350 gr di farina, 70 gr di cacao amaro, 1 bustina di lievito per dolci, 80 ml di olio di semi di girasole, zucchero a velo
37

Prepariamo gli ingredienti

Iniziamo preparando tutti gli ingredienti pesati necessari per preparare un ciambellone al cacao light. In un pentolino riscaldiamo leggermente 350 ml di acqua. Pesiamo 250 g di zucchero e 350 g di farina. Setacciamo 70 g di cacao amaro in polvere insieme ad una bustina di lievito per dolci. Versiamo in un bicchiere graduato 80 ml di olio di semi di girasole.

47

Prepariamo l'impasto

Versiamo l'acqua tiepida in una ciotola, aggiungiamo lo zucchero e con l'aiuto di una frusta a mano lo facciamo sciogliere per bene. Aggiungiamo l'olio di semi di girasole e continuiamo a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Uniamo la farina passandola attraverso il setaccio. Amalgamiamo facendo attenzione affinché non si formino dei grumi. Versiamo poi il cacao ed il lievito setacciati. Continuiamo a mescolare fino ad ottenere una crema omogenea. Lasciamo qualche minuto a riposo.

Continua la lettura
57

Prepariamo la teglia

Per cuocere la dose indicata in questa ricetta serve una teglia per ciambelle del diametro di 20 o 22 cm. Possiamo ricoprire l'interno della teglia con olio, oppure con burro fuso. Per rendere però il nostro ciambellone al cacao più leggero possiamo foderare l'interno della teglia con la carta da forno. Per facilitare l'utilizzo della carta da forno stropicciamola prima di utilizzarla. Inoltre adoperiamo delle piccole mollette da cucina per tenere la carta da forno ferma mentre versiamo il composto nella teglia.

67

Prepariamo il forno

Facciamo riscaldare il forno a 180°. Versiamo il composto nella teglia e livelliamolo per bene con l'aiuto di una spatola di gomma o di metallo. Mettiamo la teglia in forno e lasciamo cuocere per 50 o 60 minuti. Trascorso il tempo indicato, facciamo la prova stecchino. Questa prova consiste nel bucare il dolce al centro con uno stuzzicadenti di legno ed estrarlo per verificare se sia asciutto. Se lo stuzzicadenti è asciutto, il dolce è pronto; altrimenti allunghiamo la cottura di qualche minuto. Quando il ciambellone al cacao light si è raffreddato, possiamo cospargerlo con abbondante zucchero a velo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per questo tipo di dolce è preferibile utilizzare il forno statico, per avere una cottura più lenta e delicata

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ciambellone all'arancia light

Quasi tutte le ricette tradizionali prevedono tra gli ingredienti burro, latte e uova. Si può però preparare un buon ciambellone anche in versione light, senza aggiunta di grassi. Nella variante proposta l'arancia è protagonista assoluta del dolce....
Dolci

Come preparare un ciambellone con cocco e cioccolato

Un dolce senza tempo è senza dubbio il ciambellone. È una ricetta veloce da preparare, ideale per qualsiasi momento della giornata, dalla colazione alla merenda. Questo dolce è ottenuto attraverso l'utilizzo del tradizionale stampo e con la lavorazione...
Dolci

Come preparare un ciambellone bigusto

Preparare dolci è la specialità delle donne, la loro golosità è ben nota a tutti. Chi per semplice golosità, chi per carenze d'affetto, non è raro vedere una donna gustare un buon dolce, con molta allegria e con piacere. Ogni donna sa fare almeno...
Dolci

Come preparare il ciambellone americano

Preparare i dolci può essere un buon divertimento per chi ama stare dietro i fornelli, anche perché i dolci sono degli ottimi pasti da consumare a colazione o a merenda, soprattutto se fatti con le proprie mani, a discapito di quelle merendine acquistate...
Dolci

Come preparare un ciambellone senza lattosio

Il ciambellone senza lattosio è un dolce ideale per chi ha un'intolleranza verso questo zucchero. Per preparare dei dolci senza lattosio possiamo usare del latte delattosato o un latte vegetale. In questo caso possiamo scegliere un buon latte di soia...
Dolci

Come preparare il ciambellone con le fragole

In questa stagione possiamo trovare le fragole fresche, se abbiamo la fortuna di averle nell'orto sono sicuramente profumatissime, ma anche dal fruttivendolo di fiducia ne troviamo di ottime. In alternativa ci possiamo rivolgere direttamente a chi le...
Dolci

Come preparare un ciambellone alle mandorle e carote

Il ciambellone è un dolce buonissimo e sofficissimo, apprezzato sia dai bambini che dagli adulti. A colazione, per merenda, con il tè, con il latte, dopo pranzo.. Lo si può gustare praticamente in ogni momento della giornata e insieme a qualsiasi tipo...
Dolci

Come preparare la crema al cacao

Le creme sono senza dubbio l'elemento principale per completare un dolce, anche se possono costituire un vero e proprio dessert, come ad esempio la crema catalana e le varie mousse. Se pensiamo alla crema pasticcera ed alla crema al cioccolato, pensiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.