Come preparare un club sandwich

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella vita frenetica di oggi spesso si è costretti a consumare pasti veloci, un abitudine sempre più frequente che non deve condizionare in nessun modo la qualità della propria alimentazione. Tra i cibi più consumati nelle pause pranzo troviamo, senza dubbio, panini e tramezzini, cibi adottati anche nei rinfreschi e nelle feste. Il Club Sandwich è il più conosciuto al mondo, imitato, reinventato e ampiamente personalizzato. Inventato negli Stati Uniti nel lontano 1899 dallo chef Danny Mears del Saratoga Club-House (Saratoga Springs) di New York. Vediamo insieme come preparare questo antipasto o spuntino personalizzandolo.

26

Occorrente

  • 6 fette di pancarrè
  • 100g di maionese
  • 1 cucchiaino di senape
  • 4 foglie di lattuga
  • 1 cetriolo piccolo
  • 2 pomodori grandi
  • 1h di tacchino affettato (o 12 fette)
  • olive verdi grandi
  • burro q.b.
  • pancetta in fette ( circa 12)
36

La preparazione ha inizio con la scelta del pancarrè denominato anche pane in cassetta. Le fette di pane andranno tostate e dorate a dovere, dopo aver tagliato le croste perimetrali rendendo il sandwich più elegante e presentabile. Una volta tostato il pane, si dispongono due delle sei fette come base del sandwich.
Nel frattempo si preparano anche gli ingredienti per la farcitura adottando una piastra o una padella per rosolare la pancetta rendendola dorata e croccante, eliminando il grasso che rilascerà, e adagiandola sopra della carta assorbente a raffreddare.
Anche con il tacchino andrà fatta la stessa cosa, rosolandolo in padella e ponendolo a raffreddare.

46

Mentre gli ingredienti appena preparati si freddano, si procede alla preparazione delle verdure necessarie. Si lavano i pomodori e li si tagliano a fette spesse. È raccomandabili utilizzare pomodori ben maturi ma non troppo, in modo che mantengano la giusta consistenza del sandwich. Poi si pela un cetriolo e tagliandolo a fette sottili, successivamente si prepara la lattuga ricavandone quattro foglie e togliendone la costa centrale.
In una ciotolina a parte, mescolare la maionese con un cucchiaino di senape per dar vita al condimento e incrementare il sapore del sandwich: si abbinerà perfettamente sia con la pancetta sia con il tacchino!

Continua la lettura
56

Ora si procede ad assemblare tutti gli ingredienti del sandwich. Per prima cosa si dovranno imburrare le fette di pane in cassetta, le due basi in alto e e in basso solo dalla parte interna, le fette interne invece, da ambo i lati. Si spalma la salsa di maionese e la senape sulle due fette alla base, e si farcisce il tutto con la pancetta rosolata, una foglia di lattuga, qualche rondella di cetriolo e tre o quattro fette di pomodoro. Ripetere l'operazione a strati.
Ultimata la farcitura si dovrà tagliare in due i sandwich che sono di forma quadrata, ottenendo due triangoli, che andranno decorati con un'oliva infilata con uno stecchino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provatelo anche con la salsa rosa e accompagnatelo da qualche patatina fritta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i sandwich di patate

Il sandwich è comunemente conosciuto come due fette di pane farcite con ciò che più ci piace, come prosciutto e formaggio, tonno con pomodori o tanto altro ancora. A qualcuno è però venuta l'idea di sostituire le fette di pane con delle verdure,...
Antipasti

Come preparare un sandwich di salmone e rucola

Capita spesso che non si ha tempo o non si ha molta voglia di dedicarsi alla cucina ma fortunatamente esistono soluzioni semplici e veloci da preparare. Ad esempio un gustoso sandwich è un pasto nutriente e sostanzioso che non richiede grandi fatiche...
Antipasti

Come preparare il sandwich di pesce

Il sandwich di pesce è un goloso antipasto che può essere servito durante una cena importante o in occasione di un aperitivo estivo da consumare all'aperto. È abbastanza semplice da preparare ma richiede qualche accortezza affinché il risultato finale...
Antipasti

Come preparare dei sandwich di melanzane

Preparare una comoda cena tra amici è abbastanza difficoltoso quando non si conoscono i gusti degli altri invitati. Sicuramente è meglio preparare qualcosa di sicuro che possa piacere un po' a tutti. I sandwich sono sicuramente una tipologia di alimento...
Antipasti

5 modi per farcire un sandwich

Il sandwich non è altro che un panino farcito da diversi ingredienti. Davvero versatile, se non si ha il tempo né la voglia di mettersi ai fornelli. Ci sono molti modi per farcire un sandwich, alcuni semplici, mentre altri sembrano delle vere e proprie...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...
Antipasti

Come preparare la salsa ai peperoni

La salsa ai peperoni è ottima per condire paste, per farcire golose tartine e per spalmare sul pane appena tostato. Preparatela per servire assieme alle carni bollite o per insaporire uova strapazzate e golosi sandwich. Contiene pochi ingredienti ed...
Antipasti

Come preparare la crema spalmabile di spinaci e parmigiano

La crema spalmabile, dolce o salata, è un alimento che ormai ritroviamo molto spesso nelle nostre dispense o nel nostro frigorifero. Pratica e comoda, in un attimo consente la realizzazione di tartine o l'imbottitura di panini. Nella versione salata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.