Come preparare un cocktail 'Sbagliato'

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questo semplicissimo e pratico tutorial vengono dati alcuni utili consigli su come preparare un cocktail "sbagliato". Cerchiamo di vedere cosa bisogna fare per la preparazione di questo cocktail. Per la realizzazione di un buon sbagliato occorre procurarsi soltanto questi ingredienti: ghiaccio, spumante brut, Campari, Martini rosso, 1 arancia e per i più esigenti un po' di angostura. Quest'ultimo è un amaro molto particolare. Per la preparazione vera e propria abbiamo bisogno di uno shaker e per servirlo di un bel tumble, un particolare tipo di bicchiere.

25

Il procedimento

Il procedimento di preparazione è facilissimo. Per la scelta del ghiaccio è consigliabile lasciare i cubetti interi; così facendo rendiamo il cocktail decisamente più scenografico. Mentre, se vogliamo variare rispetto all'etichetta possiamo anche tritarlo. Dopo aver scelto la forma che il ghiaccio deve avere, secondo il proprio gusto personale, lo mettiamo con tutti gli altri alcolici in uno shaker. Le proporzioni da seguire sono: 1/3 di brut, 1/3 di Campari e 1/3 di Martini rosso e, se abbiamo scelto di mettere anche l'angostura, poche gocce di quest'ultimo ingrediente. Infine, tagliamo una fettina di arancia che deve decorare il cocktail.

35

Il cocktail

A questo punto non bisogna fare altro che Shakerare il tutto per qualche istante e servire in un tumbler, il classico bicchiere da cocktail Negroni. Quest'ultimo può avere delle forme e delle dimensioni differenti. Dopo che abbiamo riempito il bicchiere dobbiamo decorarlo con la scorza di arancia e poi lo serviamo con il ghiaccio. Siccome questo cocktail si presta bene come aperitivo è opportuno servirlo sempre ghiacciato ed accompagnato da arachidi oppure patatine che stuzzicano sicuramente il palato. In questo modo l'aperitivo diventa un momento irrinunciabile per amici e parenti.

Continua la lettura
45

Storia

Dopo aver parlato della preparazione di questo cocktail è opportuno fare un po' di storia sulla sua nascita. Il cocktail "sbagliato" è quello classico Negroni (gin, Martini rosso e Campari) nato a Firenze, ma con una variante che lo fa diventare sbagliato: l'utilizzo dello spumante brut al posto del gin. Questa modifica è stata fatta la prima volta a Milano nel bar Basso dal barman Mirko Stocchetto. Da quel momento questo cocktail si è diffuso in tutta la Lombardia. Questa modifica comporta un duplice effetto sul cocktail: lo rende meno alcolico, visto che si sostituisce il gin con lo spumante ed al tempo stesso è decisamente più frizzante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Garibaldi

Il cocktail Garibaldi è una delle bevande più conosciute in tutto il mondo. Le sue origini sono italiane e nello specifico del Nord Italia. Il suo nome deriva dall'accostamento del colore e degli ingredienti. Il colore rosso ricorda la camicia dei...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Sidecar

Il cocktail Sidecar è uno short drink nato in Francia intorno agli 30 e divenuto famoso subito dopo la fine della seconda guerra mondiale grazie all' Harry's Bar di Parigi. A base di Cognac, un liquore di cui si faceva gran uso all'epoca, il Sidecar...
Vino e Alcolici

Come preparare il coco loco cocktail

Durante il periodo estivo è sempre bello organizzare una festa a casa propria. Magari invitando i propri cari e propri amici. Bere qualcosa di fresco e dissetante diventa quindi molto importante, per noi e per i nostri ospiti. Invece che bere i soliti...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Mint Julep

Il Mint Julep è un cocktail molto semplice e veloce da preparare, traducibile in Italiano come "giulebbo alla menta", sebbene ben poco conosciuto con tale nome. Si tratta di una bevanda molto dolce e fresca dal delicato aroma di menta e il forte impatto...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Brooklyn

I cocktails non sempre richiedono occasioni speciali per essere gustati e non necessariamente devono essere consumati in un bar o in un locale in compagnia. Al contrario, ognuno può preparare dei deliziosi cocktails, divertendosi e comodamente a casa...
Vino e Alcolici

Come preparare freschi cocktail per l'estate

Finalmente è arrivata l'estate, una stagione che risveglia i nostri sensi sotto tutti i punti di vista. In questo periodo fa molto caldo ed un po' di refrigerio è il benvenuto. I cocktail in questo caso fanno al caso nostro e sono adatti anche per...
Vino e Alcolici

Come preparare i cocktail molecolari

Gli strumenti scientifici, le tecniche ed il know-how della gastronomia molecolare, applicati alla preparazione dei cibi, sono stati rapidamente adottati oltre che dagli chef anche dai mixologi, per realizzare nuovi ed interessanti cocktails. Col termine...
Vino e Alcolici

Come preparare un cocktail in una noce di cocco

Molte persone sognano di stare sdraiati al sole su un'amaca in una spiaggia caraibica. La sabbia bianca sotto i piedi ed un mare cristallino davanti mentre si sorseggia uno di quei gustosissimi cocktail offerti su una noce di cocco con tanto di cannuccia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.