Come preparare un crumble di more

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il crumble è un dolce al cucchiaio cotto a forno proveniente dall'Inghilterra e in seguito importato in Italia. Secondo la tradizione questa ricetta è nata durante la Seconda Guerra Mondiale, periodo in cui, a causa della carenza di prodotti come farina e burro, usati per preparare la pasta frolla delle famose "pie" inglesi, venivano fatte le torte con delle briciole preparate con farina, zucchero e del grasso (lardo, margarina o burro). Il crumble è facile da preparare e si presta alla preparazione di molte ricette. Infatti, Infatti, si può aggiungere all'impasto della frutta secca, come mandorle tritate, cocco in polvere, granella di noci o di nocciole, oppure della frutta fresca, come le more.

27

Occorrente

  • 300 grammi di more
  • 120 grammi di farina
  • 70 grammi di burro o margarina
  • 2 cucchiai di zucchero
  • mandorle tritate
37

La base

Lavate accuratamente le more, asciugatele con un panno pulito e riponetele in un recipiente capiente. Unite lo zucchero alla frutta ed amalgamate. Prendete un altro recipiente e unite lo zucchero con la farina setacciata, aggiungete le mandorle tritate e il burro freddo. Impastate il composto con le mani fino ad ottenere dei grumi compatti che andranno a costituire la base del crumble di more.

47

La cottura

Prendete una teglia e disponete le more zuccherate sul fondo. Poi spalmate l'impasto del crumble sullo strato di more infornate a 200°C per circa 20 minuti di cottura, più che sufficienti per raggiungere la giusta consistenza. Lasciate che il crumble si raffreddi un po' prima di servirlo e accompagnate tutto con del gelato al fiordilatte o della panna montata per creare un po' di contrasto. Se volete, potete anche spolverare con dello zucchero a velo per rendere più presentabile il piatto.

Continua la lettura
57

Le aggiunte

Potete tagliare a fette il dolce e servirlo come se fosse una torta oppure servirlo direttamente all'interno di coppette. In questo caso si consiglia di rivedere le dosi e di adattarle a proprio piacimento a seconda del numero di porzioni che si intende realizzare. La ricetta qui fornita è quella base, ma possono essere aggiunte spezie come vaniglia o cannella per arricchire un po' il sapore del crumble e renderlo più originale. Potete anche utilizzare frutta secca mista (fragoline, uvetta, cocco) per un gusto ancora più ricco.

67

I consigli finali

Questo tipo di dolce si presta molto anche per essere consumato come merenda insieme ad una fumante tazza di the caldo, magari durante una giornata piovosa! Il crumble è un dolce indicato per tutti, in quanto poco calorico e soprattutto privo di uova. Inoltre, usando la margarina al posto del burro si ottiene un dolce vegano perfetto e veloce. Insomma: è un dolce veramente adatto a tutti e a tutte le occasioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare un crumble al cacao

Il crumble è un dessert estremamente particolare, ancora poco conosciuto dalla maggior parte delle persone. Si tratta di una ricetta senz'altro molto gustosa ed invitante ma soprattutto molto semplice da realizzare. La variante più conosciuta del crumble...
Dolci

Come preparare il tiramisù crumble con mirtilli

Il tiramisù è uno tra i dolci più comuni nel nostro Paese. Quello classico viene preparato con l'utilizzo di savoiardi, mascarpone, caffè e cacao amaro. Una variante a questo è, il tiramisù crumble. La parola crumble significa "briciola" ed è un...
Dolci

Come preparare il crumble di frutti rossi al burro salato

Volete preparare un dessert goloso che abbia un sapore insolito? Ecco a voi la ricetta che vi spiega come preparare il crumble di frutti rossi al burro salato. Il crumble è un dolce tradizionale inglese molto apprezzato un po’ in tutto il mondo. Il...
Dolci

Come preparare le mini bavaresi alle more

Se desiderate stupire parenti e amici con un dessert goloso e dall’aspetto invitante, ecco a voi la ricetta che vi spiegherà come preparare le mini bavaresi alle more. Gradite dagli adulti e molto apprezzate dai bambini, queste mini bavaresi sono dei...
Dolci

Come preparare la crostata con crumble di frutta

La conclusione perfetta al termine del pranzo o della cena in famiglia viene fornita da un gustoso dessert. Esistono numerosi dolci preconfezionati o venduti in pasticceria abbastanza deliziosi. Un buon risultato si può comunque ottenere anche facendoli...
Dolci

Come preparare la crostata di mele al crumble

La crostata di mele al crumble è un ottimo dessert da servire a fine pasto. Semplice da realizzare, piace a grandi e piccini. Il sapore zuccherino e aromatico delle mele ben si abbina a quello della cannella creando un dolce ben equilibrato anche nelle...
Dolci

Come preparare un cremoso al pistacchio con crumble al cacao

Il cremoso al pistacchio con il crumble al cacao è un dessert molto buono ma anche molto semplice da eseguire. Prima di tutto è necessario reperire tutti gli ingredienti che occorrono per la preparazione del dessert. Per preparare 4 bicchierini di cremoso...
Dolci

Come preparare il crumble di lamponi e mele

Sicuramente avete sentito la parola "crumble" e sapete anche che indica qualcosa legato alla pasticceria, o comunque a un dolce. È infatti così. Perché il crumble è un dolce tradizionale inglese, risalente al 1700 - 1800. Per cucinarlo venivano utilizzate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.