Come preparare un dissetante al cetriolo piccante

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si avvicina la meravigliosa stagione estiva, risulta importante assumere delle bevande considerate dissetanti. Le persone che adorano compiere una vacanza al mare in Italia o all'estero ricercano anche bibite capaci di sgonfiare la pancia. Quella illustrata nei passaggi successivi fa al caso loro, in quanto spiegano come ottenerla. Qui di seguito vediamo dunque come preparare un dissetante al cetriolo piccante. La ricetta prevede l'impiego di pochi ingredienti facili da reperire in casa o al supermercato. La piccantezza viene fornita tramite un peperoncino serrano ed il cetriolo ha numerosi effetti benefici. Per esempio questo ortaggio apporta tante vitamine, riduce lo stato febbrile e rende puro l'intestino.

26

Occorrente

  • 1 cetriolo
  • Sale fino (q.b.)
  • 1/4 di limone
  • "175 gr" di yogurt bianco naturale
  • 1/2 cucchiaio di senape piccante
  • "15 ml" di olio extravergine d'oliva
  • "5 gr" di prezzemolo
  • Pepe bianco (q.b.)
  • 2 peperoncini serrano
36

Salare pezzi di cetriolo e aggiungerli nel mixer con succo di limone

Innanzitutto, le quantità indicate nella sezione "Occorrenti" permettono di ottenere due bicchieri di dissetante al cetriolo piccante. La fase iniziale della preparazione comincia realizzando due fettine di cetriolo e togliendo completamente la parte scura. L'interno di questo ortaggio va spezzettato e condito tramite il sale fino. Trascorso un quarto d'ora, i pezzi di cetriolo vanno tamponati mediante la carta assorbente. A questo punto occorre inserire gli ortaggi nel contenitore del mixer, spremendo poi il quarto di limone. Durante la spremitura di quest'ultimo, è preferibile mettere il colino sotto l'agrume.

46

Versare gli ulteriori ingredienti e frullare il tutto

Dopodichè è possibile accendere il frullatore e farlo lavorare per qualche minuto, affinché si ottenga un liquido omogeneo. Passati i 120-180 secondi di tempo, continuare a preparare il dissetante al cetriolo piccante introducendo lo yogurt bianco naturale. Aggiungere poi il mezzo cucchiaio di senape piccante, l'olio extravergine d'oliva ed il prezzemolo tritato. Dopo aver salato il tutto, unire anche il pepe bianco. Azionare nuovamente il mixer e lasciarlo acceso finché non si ha un cremoso impasto totalmente omogeneo.

Continua la lettura
56

Riempire i bicchieri con il dissetante e decorarli

Successivamente non resta che prendere due bicchieri di vetro e riempirli con il dissetante appena ottenuto. Per terminare la preparazione, è necessario aggiungere un peperoncino serrano ad entrambi i bicchieri. Servendo la bevanda al cetriolo piccante, gli assaggiatori faranno sicuramente i complimenti al preparatore. Affinché la presentazione della seguente tipologia di dissetante risulti migliore, è possibile dare un semplice tocco conclusivo. Precisamente, bisogna esclusivamente decorare i bicchieri mettendo una fetta di cetriolo ed un mezzo pomodoro ciliegino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare azionato il mixer fino a quando non si ottiene un composto omogeneo.
  • Posizionare una fettina di cetriolo ed un mezzo pomodoro ciliegino su entrambi i bicchieri con il dissetante al cetriolo piccante.
  • Se di gradimento, aggiungere un pochino di zenzero nel mixer.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

5 bevande con il succo di limone

Il succo di limone è un portento per apportare benefici al nostro organismo. Esso disintossica, depura e drena. Ma non solo le sue proprietà benefiche sono davvero moltissime, come le vitamine che possiede. Utilizzarlo è importante sia in estate che...
Analcolici

Come preparare un analcolico alla frutta

In questa guida vedremo come preparare un delizioso cocktail alla frutta. Per svariati motivi, sempre più di frequente incontriamo chi predilige un cocktail analcolico ad una bevanda alcolica. I motivi possono essere vari: non si è raggiunta la maggiore...
Analcolici

Come preparare il tè verde al limone

Il tè verde al limone è una gustosa bibita che può essere gustata sia calda che fredda. Estremamente dissetante, questa bevanda, ha anche molti effetti benefici sull'organismo quali l'effetto disintossicante e rienergizzante. Se anche voi volete gustare...
Analcolici

Come preparare un cocktail analcolico ananas e menta

Anche se il sole è ormai tramontato sui panorami estivi, i cocktail analcolici alla frutta continuano ad essere l'idea dissetante e profumata per un aperitivo dal sapore autunnale. Per accompagnare un antipasto con un cocktail dai delicati sentori fruttati,...
Analcolici

Come preparare un aperitivo analcolico

Un buon aperitivo è sempre ben accetto prima di qualsiasi cena formale o informale che sia. Se avete invitato i vostri amici a cena, ma non volete offrirgli un aperitivo alcolico, magari perché non gradito o perché i vostri ospiti sono astemi, ci sarebbe...
Analcolici

Come preparare un lemonade fruit

Il lemonade fruit è un cocktail analcolico molto sbrigativo da preparare, limpido, brillante e gustoso.In natura esiste un frutto ibrido rinominato così dagli americani; è risalente agli anni '80, quando fu coltivato per la prima volta in Australia...
Analcolici

Come preparare un fruit punch

Anche se il rito dell'aperitivo non rientra nelle nostre abitudini, perché non concederci un dissetante momento di relax con le nostre amiche di sempre? Per stupirle possiamo allora preparare un delicato fruit punch, rigorosamente analcolico e dai sentori...
Analcolici

Come preparare il tè alla salvia

Infusi, tisane e tè sono bevande con caratteristiche benefiche per il nostro organismo. Alcune hanno proprietà calmanti e lenitive. Altre aiutano a combattere infezioni e piccoli malanni di stagione. Qualunque sia la nostra esigenza, è altamente probabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.