Come preparare un fruit punch

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Anche se il rito dell'aperitivo non rientra nelle nostre abitudini, perché non concederci un dissetante momento di relax con le nostre amiche di sempre? Per stupirle possiamo allora preparare un delicato fruit punch, rigorosamente analcolico e dai sentori fruttati. Una preparazione davvero semplice, capace però di stuzzicare il palato con la sua leggera effervescenza! Il fruit punch è poi un modo divertente e originale per beneficiare delle preziose virtù della frutta. Andiamo allora a scoprire insieme come preparare un fruit punch.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 250 ml di soda o di acqua minerale
  • 500 ml di succo d'arancia
  • 400 ml di succo di mirtilli
  • 300 ml di succo d'ananas
  • cubetti di ghiaccio
37

Prepariamo la base fruttata

Il primo step per preparare il nostro delizioso fruith punch, è quello di dedicarci alla base fruttata. Per il nostro cocktail ci occorrerà il succo di arancia, di mirtillo e di ananas. Ovviamente se desideriamo servire un fruit punch davvero indimenticabile, il segreto è quello di utilizzare il succo estratto dalla frutta fresca. In caso contrario possiamo acquistare il succo già pronto. Per dare comunque una nota "artigianale" al nostro fruit punch, possiamo utilizzare del succo di arancia spremuto espresso. In questo modo esalteremo il profumo e il gusto del nostro cocktail!

47

Creiamo il mix di sapori

Una volta deciso se utilizzare il succo della frutta fresca, o quello già pronto, possiamo andare ad occuparci della seconda fase della nostra preparazione. Per creare il nostro fruit punch avremo bisogno del giusto recipiente! L'ideale sarebbe una caraffa in vetro piuttosto capiente. Andiamo quindi a versare nella caraffa la base frizzante per il nostro cocktail fruttato. Per creare l'effervescenza possiamo utilizzare della soda. In questo caso però dobbiamo tenere conto degli zuccheri in più! Per una versione più light, possiamo sostituire la soda con della semplice acqua minerale. Ora possiamo unire il succo di arancia, di mirtillo e di ananas. Ricordiamoci di filtrare il succo di arancia nel caso decidessimo di utilizzare quello appena spremuto.

Continua la lettura
57

Lasciamo raffreddare

Una volta che avremo versato tutte le parti liquide, mescoliamo per bene il tutto. Trasferiamo quindi la caraffa con il nostro fruit punch in frigorifero e lasciamolo raffreddare per almeno un paio d'ore. A questo punto siamo pronte per servire il nostro delicato cocktail! Versiamolo in bicchieri alti, aggiungiamo dei cubetti di ghiaccio e guarniamo con delle fettine di frutta fresca. Per profumare il nostro fruit punch con una nota speziata, possiamo aggiungere una leggera spolverata di cannella. Per un tocco di freschezza extra, guarniamo con delle foglioline di menta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il fruit punch è un cocktail molto versatile. Possiamo infatti prepararlo utilizzando la frutta che preferiamo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Cocktail esotico: analcolico al passion fruit

Cocktail Cool Passion sarebbe il suo nome e si tratta di una fresca e analcolica bevanda che farà un figurone ai nostri party e piacerà molto ai nostri ospiti. In genere conosciamo i cocktail alcolici, ma vi assicuro che nelle nostre feste estive questo...
Vino e Alcolici

Come preparare un fruit cup

Il cocktail Fruit Cup ha un gusto molto dolce e intenso. La frutta rende il cocktail un ottimo misto di gusti tropicali e cosa c'è di meglio per trascorrere una gradevole pausa per una serata insieme agli amici? Con questa semplice ricetta, puoi preparare...
Antipasti

Come utilizzare il dragon fruit

Il dragon fruit, che letteralmente si traduce in italiano Frutto del dragone e in spagnolo Pitaya è un insolito frutto originario dall'America Latina, anche se viene coltivato pure in Tailandia e nelle Filippine. Ha la forma di una pera ricoperta da...
Vino e Alcolici

10 cocktail a base di fragola

È arrivata l'estate e non c'è cosa migliore in questa fantastica stagione di rilassarsi al sole sorseggiando un buon drink. Ma quale scegliere? Con questo caldo di certo è preferibile optare per quelli a base di frutta. Ed allora in questa semplice...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Analcolici

Come realizzare un cocktail ai mirtilli

State organizzando un party e volete stupire i vostri ospiti con dei cocktail fatti da voi? Questa guida è quella giusta. Non chiamate un barman per allietare i vostri ospiti con una bibita fresca, è facile e potrete occuparvene voi. Divertitevi a decorare...
Analcolici

I 5 migliori cocktail analcolici

Solitamente, quando si esce per prendere qualcosa da bere, si punta sul classico cocktail. Se però l'alcol non è di vostro gradimento, potreste optare per un cocktail analcolico. Questo genere di drink è perfetto anche per i più piccoli, perché fondamentalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.