Come preparare un frullato con lo yogurt greco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ci vuole ogni tanto una fantastica bevanda che sia non solo fresca ma anche nutriente, ottima sia al mattino per dare una buona carica alla giornata, sia come merenda da dare ai bambini, ma anche ai grandi insieme magari a qualche biscotto da sgranocchiare. Una bevanda che disseta e nutre può essere fatta a base di yogurt, un alimento che come ben si sa è nutritivo e ricco di fermenti lattici, che aiutano il sistema immunitario del corpo e fa molto bene anche alla flora intestinale. Inoltre uno yogurt può essere accompagnato in tanti gusti, come diversi tipi di frutta come banana, fragola, pesca, ananas e frutti di bosco, oppure, per i più golosi, anche il cioccolato può andar bene. Nella guida vedremo come preparare un frullato con lo yogurt greco: quello greco è differente rispetto a quello tradizionale poiché è più grasso, ricco di proteine e con meno zucchero. Infatti nel frullato verrà utilizzato lo zucchero di canna, in sostituzione della zucchero normale, quindi vediamo come fare.

26

Occorrente

  • 50 gr di fragole
  • 50 gr di yogurt greco
  • 25 gr di zucchero di canna
36

Come prima cosa scegliamo il gusto con cui si vuole fare, ad esempio un frullato alla fragola. Quindi come prima cosa prendere le fragole e lavarle per bene, in modo tale da levare ogni residuo. Quindi procedere con un coltello ed un tagliare a levare la testa e dopo tagliare a quarti o a metà (a seconda delle dimensioni) le fragole, in modo tale da ridurre le dimensioni.

46

A questo punto si può procedere a prendere lo yogurt greco e lasciarlo qualche minuto a temperatura ambiente. Prendere quindi il frullatore e versare le fragole, lo zucchero e lo yogurt e frullare il tutto ad una velocità moderata. Questo passaggio è molto importante poiché il frullare troppo un alimento comporta di rovinare le fibre degli alimenti, ed in questo caso quelle delle fragole e dello yogurt, importanti per l'alimentazione. Infatti nel caso contrario si perderebbero tutti i benefici di un buon frullato nutritivo e benefico. Si può scegliere di far freddare e addensare il frullato per qualche minuto in frigo oppure berlo direttamente accompagnato con qualche cosa da sgranocchiare.

Continua la lettura
56

Se si preferisce invece un frullato più gustoso, ad esempio al cioccolato, i procedimenti sono gli stessi, ad esclusione della quantità di zucchero occorrente che varia in base alla tipologia di cioccolato utilizzata, che sia al latte, fondente o extrafondente. Un aspetto importante è quello di non utilizzare il cacao in polvere ma la tavoletta di cioccolato che dona molto più gusto.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare un frullato proteico in casa

In commercio ormai si trova di tutto e allora e facile acquistare frullati e beveroni vari per introdurre proteine o vitamine nel nostro organismo. Ma perché affidarsi a prodotti già pronti, spesso preparati con ingredienti che non hanno nulla di naturale,...
Consigli di Cucina

Come preparare la besciamella light con lo yogurt

La besciamella è una di quelle preparazioni base della cucina italiana. La possiamo utilizzare, ad esempio, per preparare una pasta con le verdure o con la carne. È una delle basi, insieme al ragù di carne, per le lasagne al forno o per le altre paste...
Consigli di Cucina

Torte allo yogurt: 5 ricette

Se intendiamo preparare delle deliziose torte e farcirle poi con lo yogurt, ma non vogliamo attenerci solo alle ricette classiche, ne possiamo scegliere tantissime di diversi gusti, con altrettanti differenti modi di preparazione e persino senza alcuni...
Consigli di Cucina

Torta fredda allo yogurt

La torta fredda allo yogurt è un piacevole dessert, che unisce gusto e freschezza. Piacevole soprattutto nelle giornate calde, per la realizzazione di questo dolce, occorrono pochi ingredienti. Latorta fredda allo yogurt si prepara velocemente e senza...
Consigli di Cucina

Come fare lo yogurt naturale

Lo yogurt è un alimento che non dovrebbe mai mancare nella tavola degli italiani. Oltre ad essere gustoso, si presta a tantissime varianti. Abbinato a della frutta secca è ottimo per la colazione o uno spuntino. Perfetto anche con la frutta fresca o...
Consigli di Cucina

Come fare lo yogurt con il latte di avena

Per chi segue una dieta assolutamente vegana, molti alimenti devono essere privi di latte, formaggi, carne e di tutti i loro derivati. Per non rinunciare al buon sapore di un fresco yogurt, è possibile creare una vera e propria delizia utilizzando semplicemente...
Consigli di Cucina

Come fare la salsa yogurt con aglio

Lo yogurt è un alimento molto utilizzato in cucina, non solo per fare dei dolci ma anche per accompagnare carni, pesce o verdure. E’ un prodotto ricco di fermenti lattici, ideale per chi è a dieta in quanto è privo di grassi e al tempo stesso nutriente....
Consigli di Cucina

Come fare lo yogurt con il Bimby

Molte persone, per avere un aiuto in cucina, specialmente nel momento in cui ci sia la necessità di un supporto a livello quantitativo, si sono affidate al Bimby, ovvero un robot da cucina che velocizza e addirittura sostituisce ciò che normalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.