Come preparare un frullato proteico in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In commercio ormai si trova di tutto e allora e facile acquistare frullati e beveroni vari per introdurre proteine o vitamine nel nostro organismo. Ma perché affidarsi a prodotti già pronti, spesso preparati con ingredienti che non hanno nulla di naturale, se invece possiamo realizzarli comodamente in casa con ingredienti sani e di cui conosciamo la provenienza? In questa guida vi spiegheremo come preparare un frullato proteico in casa senza la necessità di utilizzare proteine in polvere, ma utilizzando semplicemente della frutta e altri ingredienti naturali. Questi frullati possono essere utilizzati in particolare da chi svolge attività sportiva, ma anche da chi ha bisogno di assumere un po' di proteine in più per aumentare la massa muscolare.

27

Occorrente

  • Latte; frutta; uova; mandorle; cacao e caffè.
37

Frullato proteico all'uovo

Ingredienti: 1 uovo freschissimo; 1 cucchiaio di cacao in polvere; 1 cucchiaio di zucchero di canna; 250 ml di latte parzialmente scremato. Preparazione: mettete nel frullatore un uovo intero, il latte, il cacao, lo zucchero e frullate il tutto. Questo frullato proteico va consumato immediatamente e le uova utilizzate devono essere freschissime.

47

Frullato proteico alla banana e caffè

Ingredienti: 1 confezione di yogurt greco; 1 banana; 1 tazzina di caffè; 2 cucchiaini di miele; zenzero; noce moscata; 1 cucchiaio di semi di lino; 3 cubetti di ghiaccio. Preparazione: sbucciate la banana e tagliatela a pezzi; versate all'interno del bicchiere del frullatore lo yogurt greco, la banana, la tazzina di caffè e il miele. Azionate il frullatore e frullate per alcuni minuti. Aggiungete i cubetti di ghiaccio, una spolverata di noce moscata, un po' di zenzero grattugiato e il cucchiaio di semi di lino. Richiudete il bicchiere e frullate fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Continua la lettura
57

Frullato proteico con le mandorle

Ingredienti: 200 ml di latte; 1 banana; 1 cucchiaio di cacao in polvere; 1 yogurt magro naturale; 50 g di mandorle. Preparazione: mettete tutti gli ingredienti dentro al frullatore e frullate fino a quando gli ingredienti non si saranno completamente amalgamati. Vista la presenza delle mandorle, ci vorranno alcuni minuti. Volendo potete utilizzare anche le mandorle in polvere o della farina d'avena. Se non vi piace la banana, scegliete un frutto che vi piace.

67

Frullato proteico vegan

Ingredienti: 250 ml di latte di mandorle; 50 g di tofu; 1 cucchiaio di semi di lino; 1 frutto a scelta (banana, pesca, pera); 30 g di mandorle; 1 cucchiaino di semi di chia; 2 cucchiaini di zucchero. Preparazione: sbucciate e tagliate a pezzi i frutto; mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e azionate fino ad ottenere la consistenza desiderata.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esagerate con l'assunzione di frullati probiotici e se non siete degli sportivi chiedete prima consiglio al vostro medico di fiducia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 ricette originali da preparare con il caffè

Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo, ed è anche molto utilizzato in cucina specie per preparare dei dolci o delle deliziose mousse. Si tratta infatti, di semplici ricette che servono per creare dei raffinati dessert, da servire al...
Consigli di Cucina

Come preparare un buon tagliere di affettati

Per rendere unico un pranzo, una cena o un buffet, occorre abbondare nei particolari. Arricchendo la tavola di cibi che risultano spesso graditi dai commensali. Per questo motivo, si può sostituire il classico menù preparando un buon tagliere di affettati....
Consigli di Cucina

Come preparare una colazione vegana

Il mondo vegano è ricco di alimenti naturali e pieni di fibre. Una colazione vegana deve apportare una quantità di proteine, grassi e carboidrati adatti per affrontare la giornata. Chi si immerge in questa cultura deve sapere che non si possono mangiare...
Consigli di Cucina

Come preparare un mocaccino freddo

Durante la fredda stagione invernale è piacevole bere in compagnia un buon caffè bollente oppure una cioccolata calda, chiacchierando tra amici. Quando arriva l'estate, con il clima caldo ed afoso, bere il caffè caldo non è più un piacere, ma è...
Consigli di Cucina

Conserve da preparare a maggio

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler assaporare un ortaggio o un frutto durante la stagione invernale, periodo nel quale questi alimenti non vengo prodotti. In questi casi potremo provare a realizzare delle conserve degli ortaggi...
Consigli di Cucina

5 modi per preparare la quinoa

Se attendiamo ospiti a cena e se vogliamo realizzare un piatto buono e gustoso, nulla è meglio del preparare la quinoa. La quinoa è un "falso cereale" poiché non appartiene alla famiglia delle graminacee, ma si dimostra un alimento ottimo per sostituire...
Consigli di Cucina

5 cibi da preparare per un pic-nic

Con l'arrivo della bella stagione e delle belle giornate è sempre piacevole passare una giornata all'aria aperta. E molto spesso si opta per un bel pic-nic con la famiglia e gli amici. Ma ci si chiede sempre cosa poter preparare da mangiare. Qualcosa...
Consigli di Cucina

Cosa preparare una cena facile e veloce

Qualche volta può succedere di avere degli ospiti inaspettati a cena. Se non si è esperti di cucina e non si vuole fare una figuraccia preparando pietanze orribili e complicate questa guida può essere utile. Infatti, leggendo il tutorial si possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.