Come preparare un hummus con menta e pinoli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per gli amanti della cucina etnica un piatto arabo di sicuro successo e di semplice preparazione, ottimo come antipasto e molto versatile: l'hummus, o crema di ceci, si presta infatti sia ad essere spalmato su bruschette o su fette di pane azzimo che ad accompagnare verdure crude o felafel, le tipiche polpettine arabe speziate. Molto gustoso sia caldo che freddo può essere conservato in frigo per due o tre giorni e rendere le nostre cene estive molto speciali.
Andiamo a prepararlo ricordando che si deve partire da una base chiamata in arabo thaina che è una semplice crema a base di semi di sesamo alla quale verranno aggiunti i ceci cotti e gli altri ingredienti. Ci sono molte varianti al gusto di questo piatto in base al tipo di odori e di spezie che vogliamo aggiungere: questo che vi proponiamo ha sicuramente un gusto fresco donato dalla menta ma al tempo stesso dolce e intenso grazie ai pinoli che saranno uniti alla fine del procedimento.

26

Occorrente

  • Ceci precotti: 400 g
  • Semi di sesamo: 50 g
  • Succo di mezzo limone
  • Aglio: 1 spicchio
  • Olio di sesamo: qb - - sale: qb - pepe: qb
  • Paprika: 1 cucchiaino
  • Menta fresca: 4 foglie
  • Pinoli: 20 g
36

Prepariamo la thaina

Prima di tutto dobbiamo procurarci la thaina, cioè una crema di semi di sesamo, che può essere acquistata già pronta ma anche facilmente preparata: tostiamo i semi di sesamo in una padella antiaderente per qualche minuto, pestiamoli ben bene fino a polverizzarli, aggiungiamo l'olio di semi di sesamo, quindi un po' di acqua calda regolandoci sulla quantità per ottenere una crema omogenea, infine uniamo un pizzico di sale. La Thaina è già pronta.

46

Completiamo l'opera

A questo punto aggiungiamo i ceci precotti pestandoli ben bene fino a ridurli in poltiglia. Spesso i ceci precotti sono un po' duri quindi conviene farli ammorbidire prima un po' in una pentola con acqua bollente fino a sentirli morbidi al punto giusto; spremiamo il succo di mezzo limone facendo attenzione a eliminare i semi, l'aglio tritato finemente, il sale, il pepe e la menta sminuzzata. Mescoliamo energicamente e uniamo la paprika e ancora un filo di olio di sesamo.

Continua la lettura
56

Il tocco finale

La nostra crema di ceci è pronta per essere disposta in una terrina e guarnita con i pinoli tostati e una fogliolina di menta.
In alternativa al procedimento descritto possiamo introdurre tutti gli ingredienti in un mixer e in un minuto l'hummus sarà pronto senza che il suo gusto delicato e speziato venga alterato.
Ma se abbiamo un po' di tempo sarà piacevole seguire i passaggi tradizionali per realizzare questo piatto molto antico e tipico del mondo medio orientale che sarà apprezzato durante una cena estiva per le sue proprietà rinfrescanti ma anche per un buon apporto nutritivo che le proteine vegetali dei ceci garantiscono.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Può essere conservato in frigo per due o tre giorni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare l'hummus senza tahina

L'hummus è una salsa tipica dei paesi arabi a base di ceci, molto gustosa e particolare, e serve per accompagnare moltissimi piatti. Si tratta quindi di un'elaborazione che conferisce a qualsiasi pietanza un gusto unico e un odore niente male. Tuttavia...
Cucina Etnica

Ricetta dal Libano: l'hummus

L'Hummus, è una tipica ricetta medio orientale, precisamente proveniente dal Libano e dai territori circostanti ad esso. L'Hummus, altro non è che una salsa a base di ceci e pasta di semi di sesamo, denominata Tahina in lingua locale. L'Hummus, viene...
Cucina Etnica

Ricetta dell'hummus

L'hummus è una deliziosa crema di ceci e semi di sesamo color ocra originaria dei paesi del Medio Oriente; essa può essere servita come antipasto o durante un aperitivo insieme a focacce di pane azzimo, oppure spalmata all'interno della pita (il tipico...
Cucina Etnica

Come cucinare il cous cous con melanzane e menta

In questa guida vedremo una versione di un buon piatto in stile orientale. Il cous cous ha origini infatti dal nord Africa, anche se comunque, grazie alle colonizzazioni dei secoli scorsi, vi sono alcuni luoghi della Sicilia sud occidentale in cui è...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous alla menta con feta e pomodorini

Il cous cous è una pietanza tipica del Nord Africa e di alcune zone d'Italia, come ad esempio la Sicilia occidentale ed alcune aree della Sardegna sud occidentale. Prende il nome dai chicchi di grano che caratterizzano la pietanza, che si può realizzare...
Cucina Etnica

5 salse da abbinare al chapati

Il chapati è il pane tradizionale indiano, conosciuto in tutto il mondo. Questo pane ha un impasto privo di lievito e si prepara con la farina di grano integrale, acqua e sale, che viene modellato a forma di piadina e cotto sulla piastra. Per accompagnare...
Cucina Etnica

Come preparare il thè marocchino

Tra i diversi tipi di thè, quello verde habi maggiori benefici. Tutto sta nel modo in cui esso è preparato. Infatti il thè nero viene trasformato in un modo che permette la fermentazione. Invece il thè verde non è fermentato. Nelle case, nei locali,...
Cucina Etnica

Come preparare la shorba

Tra tutte le pietanze tipiche, quelle della cucina araba sono particolarmente speziate. Un invito già dalle narici ad assaggiare dei gustosissimi ed aromatici piatti. La shorba è una zuppa di origini nordafricane, esattamente algerine. La sua preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.