Come preparare un'insalata araba

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare un'insalata araba
16

Introduzione

La cucina araba è particolarmente ricca e variegata e combina tra loro molti diversi sapori, che attraversano e fondono molti paesi: dall'Iraq al Marocco, dal Libano all'Egitto, prende vita una profumata e speziata cultura culinaria. Portare sulle tavole italiane un pizzico dei sapori di queste bellissime terre non è un'impresa impossibile. Nella guida che segue vi sarà spiegato come preparare un piatto tanto semplice quanto gustoso., ovvero l'insalata Araba. Vediamo come procedere.

26

Occorrente

  • Ingredienti per realizzare un'insalata per quattro persone:
  • Un mazzetto di prezzemolo e uno di menta
  • 1 Limone
  • Olio extravergine
  • 4 Pomodori maturi
  • 2 Cipollotti freschi
  • Grano bulgur
  • Sale q.b.
36

Questa insalata Araba è freschissima e deliziosa, perfetta come piatto unico da proporre durante la calda stagione estiva. La sua preparazione è veramente molto semplice. Come prima cosa lavate con cura il prezzemolo e la menta. Procedete staccando le foglioline di menta e quelle del prezzemolo. Cercate di eliminare quanto più gambo possibile dal prezzemolo. Sminuzzate il tutto utilizzando una mezzaluna. Successivamente unite anche del cipollotto tritato e mettete il tutto all'interno di una ciotola. Evitate assolutamente di utilizzare il tritatutto, poiché alla fine il composto risulterebbe amaro e di consistenza troppo umida.

46

A questo punto lavorate i pomodori maturi. Procedete quindi tagliando a cubetti piuttosto piccoli. Proseguite preparando il bulgur. Se doveste riscontrare delle difficoltà a reperire questo particolare grano, potrete tranquillamente sostituirlo con del grano per cous cous. Preparate a questo punto la semola fino ad ottenere un tabulè. Prendete una ciotola piuttosto larga e bassa e inserite un bicchiere di semola di bulgur. Coprite la semola con un bicchiere di acqua calda e aspettate che l'acqua venga completamente assorbita. Se necessario, potete aumentare la quantità di acqua. Una volta assorbito il liquido, sgranate la semola con una forchetta e mettetela in un'insalatiera.

Continua la lettura
56

Mescolate successivamente il grano insieme al prezzemolo, la menta e i cipollotti per far amalgamare i sapori. Intanto prendete i cubetti di pomodoro e metteteli al centro del piatto per donare colore. Ora non vi resta che condire. Prendete una tazza e unite il succo di un limone unito a quattro cucchiai di olio extravergine. Emulsionate energicamente con una forchetta fino ad ottenere una salsina consistente. Aggiungete la salsa al tabulè e fate riposare in frigorifero per qualche ora. Servite l'insalata accompagnata da delle focaccine tiepide di pane arabo e tè freddo alla menta. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se necessario, potete aumentare la quantità di acqua.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare un'insalata di alghe

Nel regime alimentare vegan sono persino considerate la miglior risorsa di minerali (la tradizione orientale ci insegna che con le alghe si possono preparare zuppe, sushi ma anche ottime insalate). Nei passi di seguito vedremo come preparare un'insalata...
Cucina Etnica

Come preparare un'insalata croccante con germogli di porro

Presenti soprattutto nella cucina vegana e crudista, i germogli si contraddistinguono per l'elevato contenuto nutritivo. Per mantenere inalterati i loro principi nutrizionali è necessario però consumarli crudi. Si tratta di un alimento facilmente digeribile...
Cucina Etnica

Come preparare l'insalata di quinoa e melanzane

La quinoa, originaria del Sud America è uno degli alimenti più utilizzato e amato degli ultimi anni, grazie, molto probabilmente non solo alla diffusione di una educazione alimentare di stampo vegetariano-vegano quanto alle diverse caratteristiche e...
Cucina Etnica

Un'insalata ricca senza il sale

È arrivata l'estate e le temperature iniziano ad essere più alte! Nelle giornate piuttosto calde viene voglia di mangiare soltanto un'insalata fresca e gustosa. Questa pietanza è ricca di fibre, vitamine, sali minerali, carboidrati, ma povera di grassi....
Cucina Etnica

Ricetta: insalata fredda di bulgur

La ricetta di oggi è una vera delizia vegan! Vede come ingrediente principe il bulgur, un alimento cardine della cucina turca costituito fondamentalmente da grano che viene prima fatto germogliare e poi viene spezzato più o meno grossolanamente. Il...
Cucina Etnica

Come fare l'insalata di avocado e pesce affumicato

Se siete qui vi starete chiedendo come fare l'insalata di avocado e pesce affumicato. Che dire, siete proprio nel posto giusto al momento giusto. Infatti, vi andrò a spiegare proprio come realizzare l'insalata di avocado e pesce affumicato. Il tutto...
Cucina Etnica

Ricetta per l'insalata di tonno vegana

Ecco una guida su una ricetta semplicissima per l'insalata di tonno vegana. La ricetta vegana dell’insalata di tonno è un piatto che si mangia molto volentieri, fresco, leggero e saporito. Non contenendo né pesce, perché manca il tonno, né uova...
Cucina Etnica

Ricetta: insalata di carote all'arancia

Con l'arrivo della stagione estiva le temperature tendono ad aumentare e con il caldo difficilmente si ha voglia di consumare un pasto caldo e pesante durante il pranzo o una cena. In questo periodo è buona norma sostituire i cibi come la pasta o la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.