Come preparare un insalata di pollo e melograno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se volete una ricetta semplice, veloce e leggera, questa guida è ciò che fa per voi. Vedremo infatti come preparare un'insalata di pollo e melograno. Il piatto è perfetto per un pranzo veloce, specie in una calda giornata d'estate, oppure come antipasto o contorno. Un nuovo modo per nutrirci di melograno, un frutto ricco di sali minerali e vitamine e dalle numerose proprietà nutritive. Vediamo gli ingredienti e la procedura per quattro porzioni!

26

Occorrente

  • Insalata mista 100 g
  • Mezzo petto di pollo
  • Due melagrani
  • Un’arancia
  • Olio Extra vergine di oliva
  • Pepe e sale q.b.
  • Farina tipo 00 60g
36

Prendete per prima cosa il petto di pollo. Eliminate le parti grasse e sciacquatelo sotto l'acqua corrente per qualche minuto. Sistematelo in una terrina riempita con acqua fresca e 60 grammi di sale integrale. La carne deve essere completamente ricoperta dalla marinatura. Mettete il contenitore nel frigorifero e lasciate riposare il tutto per 3-4 ore, ovviamente con il recipiente coperto da uno strato di pellicola trasparente. Trascorso il tempo necessario, eliminate l'acqua e asciugate la carne con la carta assorbente. A questo punto, versate l'olio extra vergine d'oliva e spennellatelo con un pennello da cucina entrambi i lati del petto di pollo. Potrete tagliarla in questa fase oppure aspettare che sia cotto per facilitare la procedura.

46

Fate scaldare per qualche minuto una pentola antiaderente o una piastra in ghisa, quindi grigliate il pollo su tutti e due i lati. Se volete un risultato professionale, procuratevi un termometro da cucina e misurate il calore della carne. Sarà pronta quando raggiungerà i 65 gradi centigradi. Mentre si raffredda, per poterla tagliare facilmente, occupatevi di tagliare i melograni per ricavarne i chicchi che raccoglierete in una ciotola per poi passarli in un passa verdura. La ricetta che propongo è quella di tagliare prima il pollo, infarinarlo e poi cuocerlo, ma se ritenete sia troppo faticoso potrete tagliare dopo senza infarinare.

Continua la lettura
56

In una terrina da insalata, amalgamate le fette di pollo e il condimento appena preparato. Aggiungete a piacimento il mix di spezie che preferite. Le più adatte sono la maggiorana, i semi di sesamo e il pepe nero. Aggiustate di sale e lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, estraete la vostra insalata e versatevi un cucchiaio di olio. Preparate poi delle salse di senape e maionese, con le quali potrete insaporire le fette di pollo. Servite il piatto accompagnandolo con un vino bianco a gradazione leggera. L'insalata sarà ottima anche il giorno seguente, purché venga opportunamente conservata in frigorifero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le cosce di pollo al coriandolo

Volete preparare un piatto diverso dal solito, ricco di aromi e sapore? Ecco a voi la ricetta che vi spiega come realizzare delle deliziose cosce di pollo al coriandolo. Semplice da preparare, questo piatto piace a grandi e piccini. Il gusto intenso del...
Carne

Come preparare il pollo al vino bianco

Il pollo è una delle carni più apprezzate sulle tavole italiane, in particolare il pollo è leggero (quindi adatto alle diete) e contiene molte proprietà nutritive (proteine in particolare). Questo tipo di carne può essere cotta in molti modi. Che...
Carne

Come preparare la scaloppina di pollo al limone

La carne bianca è da sempre apprezzata per le sue numerose qualità alimentari. Infatti è ricca di proteine nobili e aminoacidi, che aiutano l'organismo a formare gli anticorpi e a smaltire le tossine in sovraccarico. Tra le carni bianche di maggior...
Carne

Come preparare un pollo ripieno

Se per una cena decidiamo di fare un secondo piatto davvero particolare, possiamo preparare un pollo ripieno ideale anche per momenti speciali come una festa. La ricetta è piuttosto semplice da realizzare, ci vogliano pochi ingredienti e soltanto un...
Carne

Come preparare il chili con pollo, feta e mais dolce

Se volete proporre in tavola un pasto informale con qualcosa di sfizioso, ecco a voi la ricetta per preparare il chili con pollo, feta e mais. Si tratta di una specialità tipica messicana leggermente rivisitata con l'aggiunta di feta tagliata a cubetti....
Carne

Come preparare le ali di pollo piccanti

Quando si vuole preparare un piatto particolare, estremamente gustoso e che piaccia sia ai grandi che ai piccini è possibile senza dubbio optare per le ali di pollo piccanti. Si tratta di una ricetta che potrebbe sembrare complicata ma in realtà non...
Carne

Come preparare il petto di pollo ripieno

Quando si pensa al petto di pollo, generalmente lo si associa a una dieta sana ed equilibrata. Il pollo, infatti, è una carne bianca altamente magra e digeribile, che risulta essere particolarmente adatta a coloro che stanno seguendo un regime dietetico...
Carne

Come preparare gli straccetti di pollo all'aceto balsamico

Gli straccetti di pollo all'aceto balsamico sono un ottimo secondo piatto, semplice da preparare, ed adatto anche per i palati più esigenti, sempre alla ricerca di piatti nuovi gustosi e soprattutto che sappiano soddisfare i propri gusti. È una ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.