Come preparare un'insalata di zucca

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare un'insalata di zucca
17

Introduzione

La zucca è un saporito ortaggio, tipico della stagione autunnale; viene ampiamente utilizzata in Italia, tanto quanto nel resto d'Europa e in America. Grazie al suo sapore più o meno dolce viene impiegata sia per preparazioni dolci che salate. La troveremo dunque tanto in tradizionali risotti e tortini quanto nelle più curiose marmellate o torte e, perché no, anche nelle insalate! Attraverso i passaggi seguenti andremo proprio a vedere come è possibile preparare un'insalata di zucca in due gustose varianti: da cotta e da cruda. Le due ricette sono davvero semplici e di facile realizzazione e ben si prestano ad apportare varianti per assecondare i nostri gusti.

27

Occorrente

  • zucca pulita di buccia e semi
  • spinaci freschi
  • melograno
  • noci e frutti oleosi
  • formaggio di capra
  • mandorle a fettine
  • arancia e limone
  • olio extravergine d'oliva
37

Insalata con salsa agli agrumi

La prima ricetta che andiamo a vedere è quella dell'insalata con zucca cotta e salsa agli agrumi (per 6 persone). Per iniziare la preparazione, puliamo circa 1 kg di zucca. Una volta privata della buccia, dei semi e tagliata a cubetti grandi una paio di cm la riponiamo in un'insalatiera per condirla con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, una spolverata di pepe e un pizzico di sale. A questo punto mescoliamo il tutto delicatamente. Dopo aver preriscaldato il forno a 200°, mettiamo la zucca condita in una teglia antiaderente e inforniamo. Il tutto dovrà cuocere per circa 20-25 minuti. Rimestiamo il composto a metà cottura e facciamolo raffreddare per bene una volta che sarò pronto. Adesso prendiamo un melograno e sgraniamolo, facendo molta attenzione a non rovinarne i grani; sbucciamo 16 noci e tritiamole grossolanamente. Ora mettiamo in un'insalatiera capiente la zucca, che ormai sarà fredda, ed uniamo le noci e il melograno. Per la preparazione della salsa prendiamo due arance ed 1 limone e ricaviamone il succo utilizzando uno spremiagrumi; emulsioniamo i succhi insieme a 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, quindi versiamo infine la salsa sull'insalata e serviamo.

47

Insalata con zucca e mandorle

La seconda preparazione è quella dell'insalata con zucca cruda e mandorle (per 4 persone). Per cominciare, puliamo accuratamente 600 grammi di zucca e tagliamo la sua polpa a julienne molto sottile. Spremiamo 1 limone ed emulsioniamo il succo con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Versiamo l'emulsione sulla julienne di zucca e lasciamo insaporire il composto per circa 40 minuti. Proseguiamo la preparazione andando a tagliare a tocchetti 400 grammi formaggio di capra erborinato e semi-stagionato. Passiamo dunque ad impiattare. Sui quattro piatti, se vogliamo servirla in porzioni separate o in un'insalatiera unica, versiamo il composto di julienne di zucca e salsa, quindi aggiungiamo i tocchetti di formaggio e le fettine di mandorle tagliate a lamelle. Se desideriamo esaltare maggiormente il sapore della mandorla estraendone gli olii, possiamo tostarla in padella, saltandola per qualche minuto. Durante questa operazione, ovviamente, prestiamo molta attenzione a non bruciarla! A questo punto non ci resta altro sa fare che aggiungere del sale e del pepe a piacere e, infine, portiamo in tavola la nostra insalata!

Continua la lettura
57

Insalata con varianti

Come avrete capito, entrambe le ricette ci offrono un'idea di base per preparare correttamente un'insalata di zucca. Questo genere di insalate rappresentano senza dubbio il contorno ideale per dei piatti a base di carne rossa, meglio se poco condita o semplicemente arrostita. La dolcezza e freschezza del piatto sarà infatti in grado di alleggerire decisamente il peso di una portata più grassa e pesante. L'insalata con zucca cruda, inoltre, è ottima opportunità anche qualora venisse abbinata a dei piatti a base di pesce non particolarmente magro, come ad esempio il salmone. Infine, possiamo dire che l'insalata a base di zucca cotta può inoltre essere ulteriormente arricchita con degli spinaci freschi, molto teneri, tagliati a julienne.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il peperoncino, così come il pepe, sono facoltativi, ma consigliati per contrastare il sapore dolciastro della zucca stessa.
  • La zucca ben si sposa con i frutti oleosi, quindi se vi piacciono potete aggiungere sulle insalate semi di girasole, sesamo e semi di zucca tostati.
  • Potete creare le varianti che più preferite a seconda dei vostri gusti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Insalata autunnale di farro con chicchi di melagrana e semi di zucca

Per un pranzo all'insegna della leggerezza, le insalate al farro sono l'ideale. Le proprietà di questo cereale ed il senso di sazietà che offre sono ormai noti. In particolare la zuppa autunnale di farro con chicchi di melagrana e semi di zucca si rivela...
Antipasti

Come preparare un'insalata di cavolo e carote

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler mangiare qualcosa di leggero e nutriente ma allo stesso tempo gustoso, ma di non sapere mai cosa preparare. In questi casi una delle pietanze più consigliata è sicuramente una gustosissima insalata...
Antipasti

Come preparare lo sformato di zucca

La zucca è un ortaggio autunnale abbastanza apprezzato nel periodo di Halloween. Essa è ricca d'acqua e povera di zuccheri per cui è un alimento appropriato per chi segue una dieta in quanto stimola la diuresi. In cucina la zucca viene impiegata per...
Antipasti

Come preparare l'insalata di mango

Il mango è il frutto ideale per preparare un'insalata diversa dal solito: dissetante, fresca e gustosa. Il mango si accompagna bene con frutta secca e altri ortaggi crudi. L'insalata di mango è un ottimo contorno per piatti a base di carne e formaggio....
Antipasti

Come preparare i burger di zucca e piselli

Se siete alla ricerca di una ricetta leggera e nutriente, questa guida è ciò che fa per voi. Vi illustreremo come preparare i burger di zucca e piselli. Sono perfetti sia come secondo che come antipasto. Potete anche presentarli come finger food ad...
Antipasti

Come preparare l'insalata di anguria alle cipolle rosse

Cosa c'è di di più buono e salutare di una fresca insalata per contrastare il caldo e l'afa dell'estate? La proposta di oggi è un contorno colorato e appetitoso dall'accostamento impensabile: l'insalata di anguria alle cipolle rosse. Una mescolanza...
Antipasti

Come preparare la marmellata di zucca

Quanto sia eclettica la zucca nel consumo alimentare è cosa ben nota. La morbida e gustosa polpa di questo imponente ortaggio si può utilizzare come elemento primario in diverse pietanze. Il suo sapore leggermente dolciastro è perfetto per le minestre...
Antipasti

Come preparare una crema di zucca light

La zucca rappresenta un ortaggio della stagione autunnale che si può preparare in svariate maniere possibili. Con questo ingrediente, infatti, si possono ricavare dei primi piatti, dei contorni e degli stuzzicanti aperitivi. Tra l'altro, la zucca è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.