Come preparare un mojito analcolico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Freschissimo, dissetante e inimitabile! È il mojito, la deliziosa bevanda alcolica cubana amatissima anche dallo scrittore Ernest Hemingwai. Nella versione originale, nel mojito non può di certo mancare una buona dose di rum. Eppure, per renderlo accessibile a tutti, è possibile prepararlo anche in versione analcolica. Per rinfrescare le bollenti giornate estive, regalandoci un lungo momento di fresco piacere, il mojito è il drink perfetto. Andiamo allora a scoprire insieme come preparare un mojito analcolico.

27

Occorrente

  • Succo di lime
  • Foglie di menta
  • Zucchero di canna
  • Acqua tonica
  • Ghiaccio tritato
37

Il primo step per realizzare il nostro delizioso mojito senza alcol, è la scelta del bicchiere giusto. Il mojito andrà infatti servito in un bicchiere da long drink (tumbler alto) e preferibilmente di vetro e trasparente. In questo modo risulterà anche esteticamente bello da vedere. A questo punto possiamo procedere con la preparazione del mojito. Andiamo a porre le foglioline di menta e lo zucchero di canna sul fondo del bicchiere. Ora, aiutandoci con un pestello, andiamo a schiacciare la menta e lo zucchero contro un lato del bicchiere. In questo modo la menta sprigionerà tutto il suo prezioso aroma!

47

A questo punto possiamo versare il succo di lime (dovrà essere in proporzione circa 1/5). È molto importante ricordare di non spremere o pestare la buccia del lime all'interno del nostro mojito. Questo perché il gusto del cocktail potrebbe cambiare e prendere una nota decisamente amara. Pestiamo ancora per qualche minuto, quindi aggiungiamo il ghiaccio. Possiamo scegliere sia di utilizzare del ghiaccio tritato o a cubetti. Infine andiamo a versare l'acqua tonica o della soda. A questo punto non ci resta che mescolare il tutto, per rendere perfettamente omogenei tutti gli aromi e il nostro rinfrescante mojito analcolico è pronto da bere!

Continua la lettura
57

Prima di servire il mojito, guarniamolo con un rametto di menta freschissima. Un'ottima idea, e sicuramente d'effetto, potrebbe essere quella di inumidire il bordo del bicchiere passandoci uno spicchio di lime. Quindi andiamo a passarlo nello zucchero di canna. Ovviamente non dimentichiamo di aggiungere qualche fettina di lime fresco, e una cannuccia spessa da cocktail! Il mojito è una bevanda altamente rinfrescante. Gustato nella sua variante analcolica è possibile apprezzare tutto il freschissimo aroma della menta piperita e del lime. Per un aperitivo tra amici, o come delizioso accompagno per un antipasto, serviamolo freddo e accompagnato da sfiziose olive piccanti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizziamo foglie di menta freschissime
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare un cocktail fruttato analcolico

Preparare un gustoso e rinfrescante cocktail fruttato analcolico è davvero molto semplice. Perfetto per rinfrescare la vostra estate, questo cocktail sarà un valido alternativo a moltissimi cocktail alcolici, che anche tutti i vostri più cari amici...
Analcolici

Come preparare un aperitivo analcolico

Un buon aperitivo è sempre ben accetto prima di qualsiasi cena formale o informale che sia. Se avete invitato i vostri amici a cena, ma non volete offrirgli un aperitivo alcolico, magari perché non gradito o perché i vostri ospiti sono astemi, ci sarebbe...
Analcolici

Come preparare un analcolico alla frutta

In questa guida vedremo come preparare un delizioso cocktail alla frutta. Per svariati motivi, sempre più di frequente incontriamo chi predilige un cocktail analcolico ad una bevanda alcolica. I motivi possono essere vari: non si è raggiunta la maggiore...
Analcolici

Come preparare un cocktail analcolico ananas e menta

Anche se il sole è ormai tramontato sui panorami estivi, i cocktail analcolici alla frutta continuano ad essere l'idea dissetante e profumata per un aperitivo dal sapore autunnale. Per accompagnare un antipasto con un cocktail dai delicati sentori fruttati,...
Analcolici

Come preparare un daiquiri analcolico

Si dice che nel 1898 durante la guerra tra Stati Uniti e Spagna un marine, sbarcando in un villaggio nei pressi di Santiago di Cuba e più precisamente a Daiquiri, chiese da bere agli abitanti del luogo. Questi gli offrirono del rum, ma avendo lui troppa...
Analcolici

Aperitivo analcolico Bimby: 5 idee dissetanti

Il Bimby è un robot da cucina utilizzato moltissimo negli ultimi anni perché è in grado davvero di fare di tutto. Attraverso questo elettrodomestico è possibile realizzare piatti squisiti, frullati succulenti, zuppe deliziose e naturalmente anche...
Analcolici

Cocktail esotico: analcolico al passion fruit

Cocktail Cool Passion sarebbe il suo nome e si tratta di una fresca e analcolica bevanda che farà un figurone ai nostri party e piacerà molto ai nostri ospiti. In genere conosciamo i cocktail alcolici, ma vi assicuro che nelle nostre feste estive questo...
Analcolici

Ricetta: Cocktail analcolico arance e fragole

I cocktail sono la chiave dell'intrattenimento ai giorni d'oggi, che sia ad un bar o semplicemente a casa. Non tutti però sono amanti delle bevante alcoliche. Che fare? Nessun problema, qui abbiamo una ricetta adatta a voi! Vi proponiamo un gustosissimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.