Come preparare un’ottima crema di limoncello

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La crema di limoncello è una preparazione delicata, utile per farcire torte e golosi dolcetti. Densa e morbida, conserva il sapore del limone, con un piacevole retrogusto al liquore. La crema al limoncello è ottima anche come dessert al cucchiaio da accompagnare con biscottini secchi o al burro. Semplice da preparare, è perfetta in ogni momento della giornata. La buona riuscita dipende dagli ingredienti e dai tempi. Giovano limoni freschi, preferibilmente biologici. Agrumi poco succosi, dalla buccia spessa e la forma ovale. I tempi sono lunghi, ma il risultato sarà eccezionale.

27

Occorrente

  • 1 litro di alcool a 95°, 1 litro di latte intero, 20 limoni, 1 litro di panna fresca, 2 baccelli di vaniglia, 600 g di zucchero.
37

La crema di limoncello ha origini campane e più precisamente napoletane. Dalla preparazione semplice, si realizza con pochi ingredienti ma dall'indiscussa freschezza. Si consigliano limoni medio-grandi, provenienti da coltivazioni biologiche ed a chilometro zero. La crema perfetta sarà un connubio tra delicatezza, gusto forte ed acidulo dei limoni e retrogusto al liquore. Ottima al cucchiaio dopo i pasti, delizia il palato e stimola la digestione. Le dosi consigliate riempiono tre abbondanti contenitori ermetici. Conservare la crema in freezer. Se già aperta, invece, in frigorifero.

47

Per preparare la crema al limoncello, lavare con molta attenzione i limoni. Asciugarli per bene con un panno o della carta assorbente. Togliere la buccia con un coltellino ben affilato, senza toccare la parte bianca. Sminuzzarla e tritarla. In alternativa, grattugiare la scorza con l'attrezzo specifico, ma senza intaccare la polpa. Versare il tutto in un contenitore ermetico. Coprire con l'alcool e riporre il barattolo al buio per un mese. Trascorso il tempo indicato, preparare la crema al limoncello. Estrarre le bucce macerate e disporle in un pentolino con la panna fresca, il latte e la vaniglia.

Continua la lettura
57

Portare ad ebollizione ed aggiungere lo zucchero. Mescolare continuamente ed in un unico verso con un cucchiaio in legno, per quindici minuti circa. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Con un colino, filtrare il composto alcolico, quindi aggiungerlo alla crema. Rimestare energicamente con il cucchiaio e versare nuovamente il composto nel barattolo a chiusura ermetica. Lasciare riposare in freezer per dieci giorni. Trascorso il tempo indicato, servire fredda in una coppa per mousse. La crema al limoncello, soffice, morbida e vellutata, è perfetta anche per farcire torte, crostate oppure altri dolcetti, come pasticcini mignon, bignè e cornetti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Da provare anche con del ghiaccio tritato, per creare una sorta di granita.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Ricette Bimby: crema di limoncello

Per deliziare il palato dei nostri ospiti dopo una cena ricca di sapori, perché non servire in tavola una delicata crema di limoncello? Una crema leggermente alcolica dalla consistenza setosa, morbida e dai frizzanti sentori agrumati. La crema di limoncello...
Vino e Alcolici

Crema di limoncello senza panna

La crema di limoncello è uno dei liquori più apprezzati dai palati raffinati. Ottimo da servire nel dopo cena o magari per accompagnare un coppa di gelato alla vaniglia, la crema di limoncello racchiude in se tutto il sapore e il profumo dei limoni....
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore limoncello

Tutti conosciamo il popolare limoncello, il liquore preparato utilizzando la scorza di agrumi provenienti dalla Campania, ma tipico anche di altre regioni d'Italia come Sicilia e Calabria. Ad ogni modo, tradizione vuole che questa bevanda tradizionalmente...
Vino e Alcolici

Come preparare il limoncello al cioccolato

Sicuramente tutti conosciamo il limoncello, un liquore al gusto di limone originario del sud italia, ma esistono diverse varianti di questo buonissimo liquore, tra cui il limoncello al cioccolato, molto simile al classico limoncello ma con un colorito...
Vino e Alcolici

Come preparare il limoncello a casa

La preparazione dei liquori fatti in casa è molto semplice e non c'è donna esperta in culinaria che non ne sappia fare almeno uno. Prima di ogni altra considerazione, si deve però ricordare che mai come per i liquori è necessaria una scelta perfetta...
Vino e Alcolici

Come produrre il limoncello in casa

Produrre il limoncello in casa è un'ottima soluzione per risparmiare ed avere comunque un liquore di qualità. Per chi non lo sapesse, il limoncello è un liquore abbastanza dolce con un aroma di limone inconfondibile. La stessa ricetta può essere utilizzata...
Vino e Alcolici

Limoncello: consigli per la preparazione

Il limoncello è uno dei liquori che più spesso viene realizzato in casa: per l'estrema semplicità di preparazione, per la facilità con la quale si possono reperire gli ingredienti e, infine, per il gusto aromatico e fresco che accontenta davvero...
Vino e Alcolici

Come preparare la crema di whisky

Quando siete da soli in casa e non avete assolutamente idea di cosa fare, può capitare che vi venga in mente di preparare qualcosa di dolce e sfizioso, come un limoncello, una torta, dei biscotti. In questa guida cercheremo di affrontare invece una ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.