Come preparare un primo con zucchine e limone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Preparare un buon primo piatto avendo a disposizione poco tempo è più facile di quanto si creda. Cucinare non è un'arte per tutti, ma non sempre si tratta di un compito difficile. Anche i meno esperti possono preparare qualcosa di semplice, genuino e saporito. Un primo che coniughi leggerezza e sapore si può preparare con ingredienti del quotidiano. Un piatto a base di pasta integrale si può valorizzare splendidamente con delle zucchine e del limone. In poco tempo avremo un pasto profumato e sostanzioso, digeribile e sano. Vediamo come fare.

25

Occorrente

  • 320 gr di pasta integrale
  • 200 gr di zucchine tenere
  • La scorza di 1 limone
  • 80 gr di pecorino grattugiato
  • 25 gr di pinoli
  • Foglioline di timo q.b.
  • Per la citronette: 40 gr di succo di limone, 20 gr di olio extravergine di oliva, timo q.b., senape q.b., 1 pizzico di sale
35

Preparare la citronette

Per questo piatto possiamo utilizzare il formato di pasta che preferiamo. Tuttavia noi consigliamo le farfalle, che si legano in modo perfetto al condimento. Procuriamoci per prima cosa un barattolino di vetro con tappo a vite, come quelli per conserve. Laviamolo accuratamente e teniamolo da parte. Spremiamo un limone per ricavarne il succo. Ce ne serviranno circa 40 grammi. Versiamo quindi il succo di limone all'interno del barattolo. Uniamo l'olio di oliva, il timo, la senape e il sale. Chiudiamo il barattolo con il tappo, avvitando con decisione. Ora agitiamo con energia il barattolo per 10 secondi. Gli ingredienti si misceleranno e otterremo così un'aromatica citronette.

45

Preparare il condimento

Portiamo a bollore una pentola d'acqua e saliamola con una presa di sale grosso. Tuffiamovi la pasta e lasciamo cuocere, rispettando i tempi di cottura sulla confezione. Nell'attesa possiamo dedicarci al resto della ricetta. Prendiamo una ciotola e una grattugia a maglie larghe. Utilizziamola per grattugiare le zucchine, raccogliendo la polpa nella ciotola. Con la citronette insaporiamo le zucchine, miscelando a fondo affinché prendano sapore. Aggiungiamo alla ciotola anche il pecorino grattugiato e amalgamiamo ancora. Dovremo ottenere una sorta di impasto verde. Uniamo, infine, i pinoli e della scorza di limone grattugiata.

Continua la lettura
55

Condire la pasta e servire

Misceliamo per bene il condimento, dunque controlliamo il grado di cottura della pasta. Se risulta al dente, scoliamola e versiamola sul condimento. La pasta, ancora ben calda, porterà a fusione il pecorino. Mischiamo per bene la pasta con il suo condimento, in modo che tutto risulti cremoso. Quando sarà pronta, versiamo delle porzioni singole di pasta su più piatti. Completiamo il nostro primo decorandolo con scorza di limone grattugiata. Aggiungiamo anche qualche altra fogliolina di timo e, per concludere, un pizzico di pepe. Possiamo finalmente portare a tavola il nostro piatto con zucchine e limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 ricette di insalate con avocado

L'avocado è ricco di acidi grassi che prevengono il rischio di malattie cardiovascolari, e vitamina A e E. È pur vero che l'avocado è uno dei frutti più calorici, ma ci aiuta a mangiare meno in quanto è ricco di fibre e acido oelico che aumentano...
Pesce

Ricetta: carpaccio di gamberi e zucchine alla paprika

I gamberi e le zucchine rappresentano due ingredienti che si sposano alla perfezione in molte ricette della tradizione culinaria italiana. In questo caso, in particolare, spiegheremo come preparare un carpaccio a base di gamberi e zucchine, spolverato...
Consigli di Cucina

10 ricette stuzzicanti con le patate

Tra gli ingredienti più diffusi, utilizzati e buoni nell'ambito culinario, troviamo le patate. Esse possono essere servite come ben sapete sia fritte, sia al forno, sia come contorno e in parecchi casi anche come ingrediente su torte. Le patate oltre...
Antipasti

Come preparare l'insalata di anguria alle cipolle rosse

Cosa c'è di di più buono e salutare di una fresca insalata per contrastare il caldo e l'afa dell'estate? La proposta di oggi è un contorno colorato e appetitoso dall'accostamento impensabile: l'insalata di anguria alle cipolle rosse. Una mescolanza...
Cucina Etnica

Cous cous con riso nero e gamberetti

Il cous cous e il riso nero sono due cereali molto saporiti e cromaticamente d'impatto. Il cous cous è un alimento, composto da dei granelli semola di grano duro, molto utilizzato nel nord Africa. Il cous cous sa da un lato è molto povero di grassi,...
Antipasti

Ricetta: insalata tiepida di polpo e verdure

L'insalata tiepida di polpo e verdure è uno dei grandi classici antipasti all'italiana. Servita persino nei ristoranti e i take away di ogni categoria, è una ricetta molto semplice che si presta a numerose piccole varianti per venire incontro ai gusti...
Antipasti

Frittata con fave pecorino e timo: ricetta

La ricetta della frittata con fave pecorino e timo permette di realizzare un piatto completo e delizioso. Se non trovate le fave fresche, acquistatele surgelate. L'importante è che non siano in barattolo. La preparazione è abbastanza semplice ma occorre...
Carne

Come preparare la tartara con riso venere

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Ci dedicheremo ad una ricetta avente come ingrediente di base il riso venere. Cercheremo di chiarire i dubbi sulla preparazione della ricetta, rispondendo a questa domanda: come si fa a preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.