Come preparare un risotto al tonno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il risotto al tonno rappresenta un primo piatto estremamente gustoso ed apprezzato, sia dai grandi che dai bambini. La preparazione di questo sfizioso piatto, risulta essere piuttosto semplice e veloce, oltre ad essere un piatto abbastanza economico quindi chiunque può provare a farlo di tanto in tanto. Per chi prova a cucinare questo specifico piatto per la prima volta, deve avere l'accortezza di fare attenzione soprattutto alla quantità di sale utilizzata, poiché essendo il tonno di per sè piuttosto gustoso, il primo potrebbe risultare eccessivamente salato e rovinare di conseguenza il suo sapore. Essendo un piatto a base di pesce, si potrebbe accompagnare perfettamente con un ottimo vino bianco, ciò però dipenderà dai vostri gusti personali. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo semplice come preparare un risotto al tonno.

25

La ricetta che vi illustrerò in questo articolo è fatta per due persone. Ciò che vi occorre è:
2 scatolette di tonno, un dado, un bicchiere da 20 cl (normale bicchiere da tavola) pieno di riso, che corrisponde a due porzioni circa. Inizialmente preparate il brodo, bollendo in una pentola di media grandezza l'acqua con dentro il dado. Mi raccomando: non aggiungete il sale!

35

Mentre il vostro brodo giunge ad ebollizione, scaldate un filo d'olio extravergine d'oliva in una padella, per poi aggiungervi il tonno. Soffriggete il tonno per un paio di minuti.
Pronto questo, aggiungete un mestolo di brodo e versate il riso nella padella e aggiungete nuovamente un secondo mestolo di brodo per ricoprire completamente il riso. Fatto questo, siamo giunti ormai quasi alla fine perché da questo momento in poi il vostro piatto si cuocerà da sé (o quasi!).

Continua la lettura
45

Procedete a fiamma moderata. Ogniqualvolta che il brodo evapora, ovvero che il riso "si asciuga", aggiungete dell'altro brodo e così via continuando sempre a far evaporare e ad aggiungere.
La cottura dura una quindicina di minuti ma, prima di servire il vostro risotto, assaggiate il riso e, se non è ancora cotto, versate dell'altro brodo nella padella. La cottura è molto simile a quella dei risotti pronti: quindi penso siate già esperti nel procedere nella maniera qui descritta.
Pronto il riso, servitelo caldo in un piatto piano e, se il vostro palato lo gradisce, dateci una piccolissima spolverata di pepe nero macinato. Darà un tocco di sapore in più alla vostra creazione. Data la "rusticità del piatto", il contorno che accompagnerà questo risotto sarà magari una bella porzione di patatine fritte condite con sale e pepe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le linguine al tonno fresco con peperoncino

Se volete proporre in tavola un piatto goloso che possa piacere proprio a tutti, ecco a voi la ricetta per preparare le linguine al tonno fresco con peperoncino. In meno di venti minuti riuscirete a realizzare una vera specialità a base di tonno fresco...
Primi Piatti

Come preparare le conchiglie con piselli e tonno fresco

Se desiderate servire un goloso primo piatto da servire durante le cene estive, ecco a voi le conchiglie con piselli e tonno fresco. Sono molto semplici da realizzare e, anche i meno esperti ai fornelli, riusciranno a ottenere un eccellente risultato...
Primi Piatti

Come preparare i tortiglioni al carpaccio di tonno

I tortiglioni al carpaccio di tonno costituiscono un primo piatto semplice e rapido da preparare. Ha un gusto molto delicato e, per ottenere un ottimo risultato finale, è indispensabile scegliere tonno di prima scelta freschissimo presso il pescivendolo...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli al tonno con verdure grigliate

Quando arriva la stagione calda si cerca sempre di cucinare piatti freschi. Portando in tavola pietanze che racchiudono leggerezza e gusto. Tra le tante ricette potete preparare i fusilli al tonno con verdure grigliate. Questo è una ricetta ideale per...
Primi Piatti

Come preparare l'insalata di penne con tonno, limone e peperoni

Siete alla ricerca di un’insalata estiva fresca, gustosa e genuina che possa piacere proprio a tutti, ecco a voi la deliziosa insalata di penne con tonno, limone e peperoni. È un piatto completo, perfetto da servire sia a casa che in spiaggia assieme...
Primi Piatti

Come preparare il risotto veggy con funghi e zucca

In questa guida spiegherò brevemente come preparare il risotto veggy con funghi e zucca. Per chi non fosse pratico con questi termini moderni, dei giorni d'oggi, ecco un appunto. Con veggy si vuole abbreviare il termine vegan o vegano. Questo termine...
Primi Piatti

Come preparare il risotto allo zenzero

Se volete iniziare un pranzo con un primo particolarmente sfizioso, provate a preparare il risotto allo zenzero. La ricetta è facile e non occorre molto tempo per elaborarla. Inoltre ha il vantaggio di poterla variare in mille maniere. Preparandola semplice...
Primi Piatti

Come preparare un risotto alla frutta esotica

Preparare un risotto con la frutta esotica è molto facile. Basta decidere che tipo di frutta utilizzare. Non è il caso usare troppi tipi di frutta, per non confondere esageratamente i gusti. Un risotto esotico è un primo piatto dal sapore davvero particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.