Come preparare un risotto alle verdure

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il risotto è un piatto che si può preparare in tantissimi modi differenti, tutti saporiti e davvero sfiziosi. Questa ricetta propone l'uso delle verdure, perfetta per chi segue un'alimentazione vegetariana o vegana, e per chi desidera un primo piatto gustoso e sano. Questa guida vi illustrerà il procedimento passo dopo passo su come preparare un risotto alla verdure.

27

Occorrente

  • Riso 300 gr
  • Brodo vegetale 500 ml
  • 1 carota
  • 2 peperoni rossi
  • 2 zucchine
  • Olio EVO q.b.
  • Sale q.b.
  • 1/2 cipolla
  • Prezzemolo
  • Parmigiano grattugiato 30 gr
  • Per il brodo: 1 carota, 1 cipolla e 1 sedano
37

Tagliare le verdure

Per prima cosa lavare le verdure ed asciugarle. È molto importante tagliarle rispettando più o meno la stessa dimensione, in modo da favorire una cottura uniforme. Prendere le zucchine e tagliarle in piccoli quadratini. Pulire i peperoni privandoli del picciolo e dei semi interni e fare la stessa cosa.
Mettere tutte le verdure da parte in una ciotola.

47

Preparare il brodo

Se non avete tempo a disposizione o praticità, il brodo vegetale si può acquistare già pronto.
Ovviamente per una migliore resa, soprattutto in termini di sapore, è consigliato realizzarlo in casa.
Andare al passaggio successivo nel caso di averlo acquistato.
Per prepararlo occorrono: un sedano, una carota e una cipolla. Dopo aver lavato bene le verdure, rimuovere la buccia e tagliare a dadini.
Far bollire una pentola d'acqua e successivamente aggiungere le verdure con un cucchiaio di sale grosso. Cuocere per circa un quarto d'ora. Al termine della cottura scolare le verdure e mettere da parte il brodo.

Continua la lettura
57

Aggiungere il riso

A questo punto prendere una padella capiente e preparare un soffritto. Versare l'olio EVO, tagliare la cipolla e la carota a pezzettini e aggiungerle in padella. Far soffriggere finché la cipolla risulti dorata. Prendere le verdure tagliate in precedenza, unirle al soffritto, salare e con l'aggiunta di un mestolo di brodo vegetale far cucinare il tutto per 10 minuti. Le verdure devono restare morbide. Fatto ciò si può aggiungere il riso continuando ad unire il restante brodo vegetale poco alla volta, sempre mescolando. Amalgamare bene il tutto, fino ad ottenere una consistenza cremosa. Assaggiare il riso e verificare che la cottura sia al dente.
Spegnere il fornello, prendere il parmigiano ed il prezzemolo precedentemente sminuzzato ed aggiungerli al risotto, continuando a mescolare. Infine unire anche una spolverata di pepe e impiattare ancora caldo.
Come detto fin dall'inizio, le verdure presenti in questa ricetta si possono sostituire in base ai propri gusti e alla stagionalità.
Infine il risotto si può conservare in un contenitore ermetico ermetico, in frigorifero, per un giorno. Per riscaldarlo, aggiungere un mestolo d'acqua calda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare verdure di qualità e di stagione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto croccante alle verdure

Una ricetta tipicamente estiva e pensata per chi vuole perdere qualche chilo e non appesantirsi troppo è il risotto croccante alle verdure. Nonostante sia un piatto con verdure, allo stesso tempo non è una ricetta noiosa e piace sempre a tutti. È molto...
Primi Piatti

Risotto con ragù di pesce e verdure

Spesso i cuochi alle prime armi rinunciano al risotto come primo piatto pensando che la realizzazione sia molto complicata. In realtà, seguendo pochi accorgimenti si possono preparare risotti apparentemente anche molto complicati come quello al ragù...
Primi Piatti

Come preparare un risotto all'ortolana

Se amate le verdure, la cucina sana e le buone tradizioni di una volta il risotto all'ortolana è il piatto che fa per voi. Molto amato da chi preferisce i piatti a base di verdure, ha dei tempi di preparazione veloci e non richiede molto impegno nella...
Primi Piatti

Come preparare il risotto allo zenzero

Se volete iniziare un pranzo con un primo particolarmente sfizioso, provate a preparare il risotto allo zenzero. La ricetta è facile e non occorre molto tempo per elaborarla. Inoltre ha il vantaggio di poterla variare in mille maniere. Preparandola semplice...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e taleggio

In questa guida vi spiegherò come preparare il risotto con radicchio e taleggio. Questa ricetta è simbolo della cucina italiana in quanto ci sono ingredienti nostrani tipici. Partendo dal risotto, questo renderà dolce e morbido il piatto in tutta la...
Primi Piatti

Come preparare il risotto zucchine gamberi e pomodorini

Il risotto è uno dei piatti più tradizionali della cucina mediterranea, ma soprattutto di quella italiana. È infatti largamente diffuso su tutta la penisola e per questo motivo le varianti sono davvero numerosissime e differiscono a seconda delle regioni...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle barbabietole rosse e basilico

Il risotto è un piatto tipico italiano, che può essere preparato sia nella variante dolce, che in quella salata; nella variante dolce può essere preparato con le fragole o un altro tipo di frutta, mentre nella variante salata, può essere preparato...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al cavolfiore

Uno dei primi piatti leader della cucina italiana è il risotto.Tantissime sono le qualità che troviamo in commercio di riso; tra le più famose e usate troviamo il Vialone nano, l'Arborio e il Carnaroli.Svariate sono le ricette di risotti da usare come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.