Come preparare un rotolo ricotta e pistacchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per chi intende dedicarsi alla preparazione di dolci, la conoscenza delle materie prime indispensabili è estremamente importante. Ogni ingrediente, infatti, gioca un ruolo particolare. Altrettanto importante è l'accoppiamento perfetto degli ingredienti che utilizzerete per la vostra preparazione, che ne esalterà il gusto e la fragranza. Quella di cui parleremo oggi è la ricetta del rotolo di ricotta con aggiunta di granella di pistacchi: un dolce che sicuramente sarà molto apprezzato da bambini e adulti. Continuate a leggere per scoprire come preparare questa delizia.

26

Occorrente

  • 200 gr di farina
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito in polvere
  • 1 bustina di zucchero vanigliato a velo
  • burro q.b
  • sale
  • ricotta q.b
  • granella di pistacchi q.b
36

Come prima cosa prendete una ciotola piuttosto capiente e lavorate a crema i tuorli assieme allo zucchero semolato. Una volta che avrete ottenuto un composto piuttosto omogeneo, chiaro e spumoso, procedete diluendolo, poco alla volta, con quattro cucchiai di acqua. Successivamente procuratevi un contenitore e aggiungete al suo interno la farina, il sale e il lievito. Spargete quindi questo miscuglio sui tuorli lavorati in precedenza, mescolando continuamente al fine di farlo assorbire. Una volta assimilata la farina, ammorbidite il composto con l'aggiunta degli albumi battuti a neve.

46

A questo punto ungete di butto una teglia a base rettangolare larga (30X20 centimetri circa) e versatevi tutto il composto, in modo che il suo spessore sia di circa un centimetro. Mettete successivamente la teglia in forno preriscaldato a 180°C, per una quindicina di minuti. Nel frattempo che il composto seguirà la cottura, prendete una ciotola e aggiungete al suo interno la ricotta e la granella di pistacchio, avendo l'accortezza mescolare in modo continuo, per dare la giusta consistenza.

Continua la lettura
56

Trascorso il tempo necessario, toglietela e capovolgetela su un telo umido. Prima che la sfoglia si raffreddi eccessivamente, arrotolatela quanto più strettamente è possibile, senza però frantumarla. Tenetela in questa posizione per circa dieci minuti. Successivamente srotolatela e, servendovi di un cucchiaio, spalmate la crema di ricotta e pistacchio su tutta la superficie. Tornate ad arrotolarla, senza lasciare vuoti all'interno, e mettetela in frigorifero. Quando il rotolo si sarà raffreddato, liberatelo dall'involucro e trasferitelo con delicatezza al centro di un piano allungato. Cospargetelo generosamente di zucchero a velo; poi affettatelo e inclinate leggermente le fette in modo che sia evidente la spirale di ogni fetta.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando il rotolo si sarà raffreddato, liberatelo dall'involucro e trasferitelo con delicatezza al centro di un piano allungato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crespelle con ricotta e pistacchi

Se abbiamo invitato degli ospiti di riguardo, è importante preparare una ricetta gustosa e soprattutto raffinata da poterli sorprendere, e nel contempo dimostrare le nostre abilità culinarie. Nello specifico si tratta di preparare delle crespelle farcite...
Antipasti

Come fare il rotolo farcito di ricotta e bietole

In questa guida vedremo come fate il rotolo di pasta fresca farcito di ricotta e bietole. È un piatto molto gustoso e semplice da realizzare, perfetto per una cena tra amici che oltre che ad essere gustoso è anche genuino, perfetto per chi segue una...
Antipasti

Ricetta: muffin integrali con ricotta e pistacchi

Per chiunque ami i dolci è davvero difficile resistere alle lusinghe di alcuni piccoli e morbidi muffin. I muffin sono come delle torte in miniatura, soffici e avvolgenti, molto comuni nei paesi anglosassoni. Oramai anche in Italia amiamo preparare questi...
Antipasti

Come preparare il rotolo alle erbe

Le tavole dei pranzi domenicali sono spesso imbandite con profumate lasagne, golosi timballi o sfiziosi cannelloni. Tutte ottime ricette della tradizione gastronomica italiana. Eppure talvolta può essere interessante scostarsi dalle preparazioni classiche,...
Antipasti

Come preparare l'insalata di calamari ai pistacchi tostati

Se desiderate proporre in tavola un goloso antipasto perfetto per essere servito in qualsiasi momento dell’anno, ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare l’insalata di calamari ai pistacchi tostati. Ha un gusto fresco e delicato che ben...
Antipasti

Come preparare il rotolo di patate con farcia agli spinaci

Se volete preparare uno sfizioso antipasto da servire in qualche occasione speciale, ecco a voi i rotolo di patate con farcia agli spinaci. Si tratta di un piatto assai semplice che non richiede particolari abilità nella sua preparazione. Solitamente...
Antipasti

Come preparare il rotolo di spinaci al salmone affumicato

Il rotolo di spinaci al salmone affumicato è un ottimo antipasto. È un piatto che va consumato freddo. Quindi vi permette di prepararlo anche con molte ore di anticipo prima che venga servito. Questo sfizioso piatto è molto semplice da preparare....
Antipasti

Come preparare il gratin di capesante ai pistacchi

Se volete presentare in tavola un antipasto originale, sfizioso ma semplice da realizzare, provate a preparare il gratin di capesante ai pistacchi. Si tratta di un piatto estremamente facile da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.