Come preparare un timballo di pasta vegan

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il timballo di pasta è un piatto italiano molto tradizionale, quasi come gli spaghetti con le polpette. Il modo migliore per descriverlo è definirlo come una grande torta di carne e pasta con una crosta di melanzane. È possibile realizzare delle mini porzioni individuali, che visivamente si presentano molto bene, oppure cucinare un grosso timballo, da porzionare successivamente. La ricetta tradizionale prevede l'utilizzo di un misto di carne di maiale e di manzo, ma quella che vi propongo di seguito è la versione adatta a chi segue un'alimentazione vegan. Vediamo come preparare il timballo di pasta vegan.

28

Occorrente

  • 4 melanzane medie
  • 2 patate dolci
  • 4 pastinache
  • 4 carote
  • 2-3 barbabietole dorate
  • 2-3 barbabietole rosse
  • un vasetto di salsa di pomodoro
  • una tazza di formaggio pecorino grattugiato
  • una tazza di foglie di basilico fresco, tritate
  • mezzo chilo di pasta (penne)
  • olio d'oliva
  • sale grosso
  • pepe
38

Preriscaldate il forno a 200°, lavate e sbucciate le melanzane, poi tagliatele in fette spesse circa mezzo centimetro. Disponetele su un panno pulito, cospargetele di sale grosso e lasciatele riposare per 20-30 minuti. Lavate e sbucciate le patate dolci, la zucca, le pastinache, le carote e le barbabietole. Affettate le patate dolci in strisce lunghe un centimetro, le pastinache, le carote e le barbabietole in medaglioni spessi mezzo centimetro. Mettete tutte le verdure a fette su una teglia, conditele con olio d'oliva, cospargetele di sale e pepe, e mettetele in forno ad arrostire per circa 15 minuti.

48

Se son passati 15-20 minuti, le melanzane dovrebbero essere pronte per essere cucinate: con un tovagliolo di carta, asciugatele e cercate di assorbire tutta l'umidità possibile; mettetele in una padella antiaderente piuttosto grossa a fuoco medio-alto, con un filo d'olio d'oliva. Quando l'olio e la padella sono caldi, mettete due o tre strisce di melanzana e soffriggetele da entrambi i lati. Mentre le verdure cuociono, mettete una grande pentola di acqua salata sul fuoco e portate ad ebollizione. Aggiungete la pasta e cuocetela finché diventa tenera, ma al dente.

Continua la lettura
58

Quando tutte le fette di melanzane saranno cotte, le verdure sono arrostite e la pasta è cotta, potete cominciare ad assemblare il timballo. Prendete una grossa teglia e ungetela con dell'olio d'oliva, senza trascurare i bordi superiori. Iniziate col posizionare le strisce di melanzana in modo che foderino tutta la parte interna della teglia, appendendole sopra i bordi dello stampo. Aggiungete le verdure arrostite, uno strato per volta. Per ogni strato, cospargete con uno strato sottile di salsa di pomodoro, poi aggiungete qualche pizzico di basilico fresco tritato.

68

Una volta raggiunto il centro della casseruola, aggiungete uno strato di pasta, con una passata extra di salsa e formaggio. Quando i livelli sono completi, piegate le fette di melanzana all'indentro, e aggiungete un'altra spolverata di formaggio. Per riscaldarlo, mettetelo in forno a 170° per circa mezz'ora, fino a quando il formaggio si fonde. Per servire, lasciate riposare il timballo scaldato per circa 10 minuti, poi tagliatelo in grosse fette, aiutandovi con un coltello ben affilato.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: timballo di pasta

Il timballo di pasta è uno dei primi piatti più nutrienti e completi che possano esistere. Sazia in un baleno ed è davvero molto gustoso. Esistono varie ricette che consentono una preparazione specifica ed originale di questo piatto. La preparazione...
Primi Piatti

Come preparare un autentico timballo abruzzese

Sul web o impresse sul cartaceo, si riescono a reperire tantissime ricette per preparare il famoso ''timballo''.Si potrebbe descrivere in due maniere: una sorta di crostata salata americana oppure una sorta di lasagna fatta con le crepes, pasta o riso...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di farfalle allo speck

Alcune ricette incarnano alla perfezione il sapore dei pranzi da trascorrere in famiglia. Piatti che sanno creare un caldo clima conviviale, proprio come il timballo di farfalle allo speck! Una preparazione davvero molto semplice, ma perfetta per portare...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di riso con pollo e mango

In cucina la fantasia è fondamentale pere creare sempre piatti nuovi, invitanti e appetitosi. Sperimentare nuovi abbinamenti permette di trovare interessanti combinazioni che possono piacere a tutta la famiglia. Il timballo di riso con pollo e mango...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di tagliatelle

Il timballo è uno sformato ripieno avvolto in una crosta di pasta sfoglia o brisè. Pur avendo origini remote, la ricetta del timballo presenta numerose varianti regionali: in Sicilia si usa preparare il timballo di maccheroni, in Abruzzo quello di crepes....
Primi Piatti

Come preparare il timballo di riso al forno

Il timballo di riso al forno è un piatto semplice e gustoso che accontenta grandi è piccini. È una ricetta che non richiede molti ingredienti, anche se si consiglia di prepararla in autunno quando abbiamo a disposizione i funghi freschi, e il procedimento...
Primi Piatti

Come preparare l'insalata di orzo vegan

Una fresca insalata è buona tutto l'anno, sia a pranzo che a cena. Ma un'insalata con verdure estive di stagione è un contorno ancora più buono e salutare. La cucina vegan si indirizza su pietanze solo vegetali. Così come chi la segue imposta anche...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al latte di soia vegan

Il veganismo è un movimento etico e filosofico che si basa sul completo rifiuto di ogni tipo di sfruttamento animale. I principi che lo caratterizzano trovano vasta utilizzazione anche in cucina, settore in cui risultano numerose le ricette che si basano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.