Come preparare un Vodka Sour

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Vodka Sour è un cocktail nato come variante del Whisky Sour, verso la fine del 1800. Un barman inglese provò a miscelare il Whisky con un tipo di limone sudamericano. La variante del Vodka rende questo cocktail il più gradito nelle calde giornate estive. Gli ingredienti per una porzione sono: 45 ml di Vodka, 30 ml di sciroppo di zucchero, 45 ml di succo di limone,zucchero di canna e ghiaccio q. B. Gli strumenti sono il Boston Shaker e lo Strainer o colino Barman. Questo drink ha un volume alcolico di circa 17% vol. Le calorie per porzione sono 213 (kcal). Questa guida illustra con pochi semplicissimi passi, come preparare un Vodka Sour.

27

Occorrente

  • Vodka, sciroppo di zucchero, zucchero di canna, acqua, limone, ghiaccio, boston, strainer, shaker.
37

L'acqua

Come prima cosa, far ghiacciare la coppa, nella quale verserete il cocktail, mettendola in freezer, oppure riempendola di acqua e ghiaccio. Nel frattempo, in un pentolino bolliamo 500 g di zucchero con 250 ml di acqua per pochi secondi e poi spegniamo il fuoco. Facciamo quindi condensare il composto. Ora mescoliamo per bene e lasciamo raffreddare. Come vedete, si tratta di un procedimento molto semplice per otterrete lo sciroppo. Otterrete così una soluzione poco dolce. È fondamentale per un buon risultato che la parte di zucchero non si cristallizzi durante il raffreddamento.

47

La preparazione

E ora possiamo iniziare la preparazione del nostro drink. Mettiamo in un classico shaker il Boston, il ghiaccio, la vodka, il succo di limone e lo sciroppo di zucchero. Shakeriamo energicamente tutti gli ingredienti fino a quando il contenitore non risulterà freddo. Versiamo quindi il contenuto direttamente nella coppa piena di ghiaccio. Utilizziamo lo strainer per filtrarlo dai residui. Il nostro cocktail è pronto per la decorazione. Posizioniamo sul bordo della coppa una fetta di limone e una fetta di lime. Lasciamo libera la nostra fantasia. Utilizzando per esempio delle fragole, delle fettine di arancia, delle ciliegie o le particolari decorazioni per drinks come gli ombrellini potremo soltanto rendere più bello e appetibile il nostro cocktail. Il vodka sour si serve sia liscio che con il ghiaccio. Si può presentare anche nel tumbler per chi ama le coppe raffinate ed eleganti. Il limone rende il drink un po' acre. Per addolcire questo tipo di vodka si deve passare sul bordo della coppa dello zucchero di canna.

Continua la lettura
57

La mela verde

Il vodka sour è versatile, perciò si propone in molti modi. Aggiungendo, per esempio, della vodka alla mela verde, si ottiene un drink più fresco ed eccitante. Il pompelmo è indicato per chi ama il gusto forte e secco. Per chi preferisce i gusti esotici, si consiglia un vodka sour alla maracuja È accattivante anche un vodka alla pesca o all'arancia rossa.. Anche se non saremo barman professionisti, riusciremo nel nostro intento utilizzando la nostra inventiva e la nostra fantasia nel giocare a mescolare gli ingredienti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete cospargere di zucchero il bordo del bicchiere, per addolcire il gusto aspro del limone.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare la vodka aromatizzata

La vodka è una delle bevande alcoliche più conosciute e famose. La bevanda base è molto secca e può essere usata anche per cucinare. Come nella famosa ricetta anni ottanta delle penne alla vodka. Ciononostante, la vodka liscia può essere difficile...
Vino e Alcolici

Come preparare un Vodka Martini o Vodkatini

Uno dei drink più famosi, soprattutto per chi ha visto molti film e telefilm americani, il Vodkatini è il celebre cocktail versato nella coppa Martini insieme alla famosa oliva verde che viene immersa nell'alcool. Fino al 2011 il Vodkatini faceva parte...
Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di vodka

La vodka costituisce una bevanda alcolica originaria probabilmente della Russia o della Polonia. Questa bevanda può essere bevuta da sola ma si adatta bene anche alla realizzazione di numerosi cocktail piuttosto apprezzati. In questa guida pertanto verranno...
Vino e Alcolici

5 drink a base di vodka

Quando si organizza una serata con gli amici i drink vengono particolarmente apprezzati. Ne esistono di vari tipi e molti hanno degli ingredienti in comune. Uno dei più adoperati è la vodka, che si accosta bene a molte combinazioni. Inoltre, si usano...
Vino e Alcolici

Come fare la vodka in casa

Qualche volta dopo un pranzo oppure una cena con amici e parenti si gusta una bevanda alcolica per favorire la digestione del pasto appena consumato. Generalmente si preferiscono comprare queste bevande già confezionate negli apposti negozi. Il loro...
Vino e Alcolici

Come preparare un long island ice tea

Con questa guida impareremo come preparare il Long Island Iced Tea (noto anche come Long Island Ice Tea), uno dei cocktail più bevuti al mondo. Nello specifico, si tratta di un long drink ottenuto miscelando più distillati: la sua gradazione alcolica...
Vino e Alcolici

Come preparare l'angelo azzurro

L'angelo azzurro è un drink molto in voga in locali e discoteche, piuttosto forte e per questo estremamente apprezzato dai giovani. Il distillato principale utilizzato per la preparazione di questo cocktail è, infatti, il gin, il cui sapore risulta...
Vino e Alcolici

5 Cocktail con zenzero

I cocktail sono bevande formate da una miscela di più ingredienti. Solitamente si distinguono in cocktail alcolici e cocktail analcolici; mentre alcuni sono consigliati aperitivi, altri sono considerati dei cocktail after dinner, cioè da consumare dopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.