Come preparare una colazione salata

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In Italia, siamo poco abituati a prepararci una colazione salata; per questo, quando vogliamo provare a salare il primo pasto del mattino, siamo a corto di idee e dobbiamo ispirarci alle altre culture, come la colazione inglese o americana. In queste culture, infatti, si prediligono i gusti salati anche al mattino e prosciutti e formaggi primeggiano sulle tavole. Ora, prendendo ispirazione da queste colazioni, vedremo come preparare una colazione salata con pochi ingredienti. Qui verrà suggerita la più classica colazione inglese, con le varianti suggerite, per cercare di accontentare tutti i palati. Vediamo dunque come procedere.

25

Acquistare pane tostato e formaggio spalmabile

Prima di tutto, dimentichiamoci del latte e del caffè, e facciamo spazio al tè e alle tisane, o ancora con succhi di frutta senza fruttosio. La parte solida della colazione (generalmente costituita da brioche, biscotti o fette biscottate) sarà costituita da fette di pane bauletto, ben tostate. Le marmellatine e le creme spalmabili saranno sostituite con del miele o del formaggio spalmabile. Queste sono le prime, semplici, sostituzioni da poter apportare alla nostra colazione.

35

Preparare le uova con il bacon

Ma per una vera colazione salata, all'americana, dobbiamo ispirarci al più classico “eggs and bacon”, che tradotto nella nostra lingua madre, sarebbero uova e pancetta.
Questa colazione è semplice da realizzare. Partiamo dal friggere l'uova, con poco olio e poco sale, per farlo ad occhio di bue. Per rendere la colazione più divertente, acquistiamo uno stampo da frittura e diamo una sagoma originale al nostro uovo fritto. Questo escamotage serve solo a rendere più invitante all'occhio la pietanza. Terminiamo la colazione cuocendo anche il bacon. Mentre il bacon è in padella, poggiamoci anche le fette di pan bauletto, per insaporirlo. Facciamo attenzione alla cottura, perché il pane si toserà prima, e componiamo il nostro piatto.

Continua la lettura
45

Scegliere i salumi

Se il bacon non è di nostro gradimento, lo possiamo costituire con dei wurstel o della pancetta; comunque è sostituibile con il salume che ci è di maggiore gradimento. Ogni sostituzione è lecita, non essendo una colazione convenzionale per noi, popolo italiano.
Se anche l'uovo, ci sembra troppo pesante a colazione, possiamo pensare di preparare un semplice panino integrale farcito con formaggio spalmabile e salumi, da accompagnare con un succo di frutta. Ora che abbiamo tutte le alternative per una colazione salata, non resta che scegliere quella che fa a nostro gusto e sostituirla qualche volta alla nostra comune colazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare una colazione all'inglese

Ogni paese mantiene le proprie tradizioni anche per quanto riguarda il cibo. In tutti i vari posti del mondo infatti, è differente la tipologia di cibo che viene servito a partire dalla colazione. Una delle colazioni più buone da gustare diversa dalla...
Consigli di Cucina

Come preparare una colazione vegana

Il mondo vegano è ricco di alimenti naturali e pieni di fibre. Una colazione vegana deve apportare una quantità di proteine, grassi e carboidrati adatti per affrontare la giornata. Chi si immerge in questa cultura deve sapere che non si possono mangiare...
Consigli di Cucina

Come preparare una colazione a base di avena

L'avena è un alimento versatile, ricco di fibre, molto sano e veramente gustoso, da assaggiare in tutte le sue varianti: dal classico cereale utile come base per le zuppe o come contorno per i vostri piatti, al delicato latte d'avena, fino ad arrivare...
Consigli di Cucina

Come preparare una torta salata invernale

Siamo ancora in pieno inverno e questo è il periodo ideale per godersi il tepore e il gusto di qualche pietanza calda. Alcuni ingredienti tipicamente autunnali e invernali sono particolarmente adatti al periodo. È il caso della zucca, un vegetale che...
Consigli di Cucina

Colazione di San Valentino: consigli romantici

Avvicinando la famosa data degli innamorati, cioè il 14 febbraio, si pensa cosa poter fare per stupire il proprio partner. Le idee possono essere delle più svariate, dai regali ai weekend romantici, ma tutto può anche partire da una semplice colazione....
Consigli di Cucina

5 idee per una colazione vegan

Se siamo a dieta ed in particolare ne adottiamo una specifica come ad esempio la vegana, è importante sapere che ci sono diverse possibilità di scegliere una colazione, che comprende molti prodotti adatti per ottenere questo risultato. A tale proposito...
Consigli di Cucina

Idee per una colazione senza glutine

Le intolleranze alimentari rappresentano, senza dubbio, un grattacapo per moltissime persone. Alcune sono decisamente più gravi di altre e rappresentano il sintomo di patologie complesse: una di queste è la celiachia. Con l'assunzione di cibi contenenti...
Consigli di Cucina

10 idee per una colazione sana e veloce

La colazione è uno dei pasti principali della giornata. In Italia usiamo farla in maniera molto semplice, a base di fibre, latte ed una modesta quantità di zucchero. In alcuni stati, come ad esempio l'Inghilterra, si può scegliere di fare una colazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.