Come preparare una crema di fagioli

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La crema di fagioli è una pietanza molto semplice da preparare, si presta benissimo a occasioni di tutti i tipi e in più fa anche bene. Per questa ricetta useremo fagioli bianchi, ma possiamo adoperare qualsiasi varietà del legume, il risultato sarà diverso, ma sempre gustoso! Ecco quindi una semplicissima e pratica guida su come preparare una crema di fagioli. Naturalmente potete sbizzarrirvi e usare gli odori anche in base ai vostri gusti e alla varietà di fagioli utilizzati, una valida alternativa potrebbe essere un mix di peperoncino, cumino e coriandolo se state usando i fagioli borlotti!

26

Occorrente

  • 200g. di fagioli secchi (per 2 Persone)
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • Olio d'oliva
  • 1/2 limone
  • Sale q.b
  • Pepe
36

Le proprietà e le caratteristiche

Anche se sono sottovalutati e considerati come legumi di secondo ordine, i fagioli sono in realtà un alimento ricco e nutriente da inserire in un posto d'onore nella nostra dieta abituale. I fagioli sono ricchi di fibre, carboidrati, minerali, proteine, vitamine A, C, E, B3, B6, B9 e pochissimi grassi (tra l’altro facilmente digeribili e privi di colesterolo) e i nutrizionisti ne consigliano il consumo almeno due o tre volte la settimana, sempre che non si soffra di Colite o Meteorismo (come spiegato prima, i fagioli sono ricchi di fibre e di carboidrati). Detto questo, passiamo a un modo sfizioso per gustare questo nutriente alimento.

46

La cottura

Cominciate la preparazione della crema mettendo a bagno i fagioli secchi in abbondante acqua fredda per circa 12 ore (è consigliabile effettuare questa operazione prima di andare a dormire e lasciarli a mollo tutta la notte, per poi riprendere la preparazione il giorno dopo), dopodiché sciacquateli e scolateli. A questo punto procedete con la cottura, che richiede circa 1 ora/1 ora e 1/2. È consigliato salare l'acqua verso la fine della cottura e usare una pentola di coccio, poiché mantiene uniforme la temperatura, o in alternativa è possibile utilizzare una pentola di acciaio Inox con il fondo spesso. Terminata la cottura (ricordatevi di assaggiare per essere sicuri che siano cotti al punto giusto!) separate i fagioli dal brodo di cottura e conservatelo, vi servirà nella prossima fase, cioè la preparazione della crema vera e propria.

Continua la lettura
56

L'impiattamento

Mondate e pelate uno spicchio d'aglio, poi tritiate gli aghi del rosmarino, dopodiché riprendete nostri fagioli appena cotti e aggiungete il succo di mezzo limone e 1 o 2 mestoli del brodo di cottura. Mettete il composto nel mixer insieme allo spicchio d'aglio e al rosmarino. Passatelo fino a ottenere una crema densa e omogenea. La crema di fagioli è pronta per essere servita come meglio credete. Potete metterla su delle fette di pane abbrustolito o servirla bella calda in ciotole di coccio. Per renderla ancora più appetitosa, qualunque sia il metodo di presentazione scelto, aggiungete un filo d'olio, una spolverata di pepe ed erbe aromatiche a vostra scelta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti di spinaci in crema di fagioli

Avete mai sentito parlare di quei cibi che vengono preparati in piccoli piattini da portata e che sono caratterizzati fondamentalmente dall'uso variegato di alcune tecniche scenografiche per stupire il proprio commensale? Spesso si fa riferimento alla...
Primi Piatti

Ricetta: crema di fagioli neri

I fagioli sono dei legumi dall'alto apporto proteico, tanto da meritarsi il titolo di "carne vegetale": certo, le differenze tra l'uno e l'altro alimento ci sono, eppure in alcuni casi i fagioli possono rappresentare l'ingrediente perfetto, grazie al...
Primi Piatti

Crema di fagioli con cipolla di Tropea

Avete da preparare una cena e non sapete come rimediare? Vi piacerebbe presentare un piatto scenografico e molto succulento? Non temete: questa è la guida che farà al caso vostro. Vi spiegheremo in tre semplici passi come preparare una crema di fagioli...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con fagioli e porcini

La pasta con fagioli e porcini è un gustosissimo primo piatto tipico della zona toscana del Chianti e, precisamente, di Montespertoli, un comune in provincia di Firenze. Si tratta di una ricetta molto ricca e saporita, da gustare preferibilmente in inverno....
Primi Piatti

Come preparare il pancotto con i fagioli

Il pancotto con i fagioli è un piatto tipico della tradizione culinaria toscana che prevede l’utilizzo di ingredienti semplici e genuini come il pane raffermo ed i fagioli borlotti, con un tocco di rosmarino che dona alla zuppa una sapidità gradevole....
Primi Piatti

Come preparare moscardini con fagioli

I moscardini con i fagioli fanno parte della classe delle zuppe. Rappresenta un piatto ricco ed abbastanza saporito che fornisce molti elementi fondamentali, necessari al corretto funzionamento dell'organismo umano, quali carboidrati, proteine, vitamine...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di fagioli cannellini

La zuppa di fagioli cannellini è un delizioso primo piatto da gustare caldo. È molto semplice da preparare e contiene pochi ingredienti. La zuppa di fagioli cannellini si prepara sia con fagioli freschi che secchi oppure, per velocizzare i tempi della...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con i fagioli neri

I legumi, in questi ultimi anni, hanno ripreso il loro posto nella piramide alimentare. La loro varietà è ormai di casa nelle nostre tavole. La pasta con i fagioli neri rappresenta un'ode alla bontà e alla ricchezza di principi nutritivi. Questo piatto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.