Come preparare una crostata con fichi e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Farcire una crostata con gli ingredienti giusti rappresenta il vero segreto per realizzare un dolce davvero da leccarsi i baffi. In questo senso, l'idea che vi proponiamo è quella di utilizzare fichi e ricotta, un abbinamento davvero perfetto che valorizzerà non poco la vostra crostata. In questa guida vi forniremo delle utili indicazioni su come preparare una crostata con fichi e ricotta.

26

Occorrente

  • 300 g di farina, 180 g di zucchero semolato, 150 g di burro, sale, 3 tuorli.
36

Preparate la pasta frolla

Come prima cosa sarà necessario preparare la pasta frolla. Su una spianatoia disponete la farina e lavoratela con 150 g di burro tagliato a pezzetti. Cercate di ottenere un impasto morbido. In un'altra ciotola amalgamate 3 tuorli d'uovo, il sale e 180 g di zucchero. Quando avrete ottenuto un composto abbastanza omogeneo, aggiungetelo all'impasto precedentemente ottenuto. Lavoratelo fino ad ottenere la consistenza ottimale. Formate quindi una palla e avvolgetela in un foglio di pellicola. Lasciate freddare in frigo per alcune ore.

46

Amalgamate il ripieno

Ora occorrerà dedicarsi alla preparazione del ripieno. Fate rosolare in 70 g di burro i fichi secchi tagliati in fettine molto sottili. Aggiungete anche la bustina di vanillina, circa 200 g di zucchero semolato e fate caramellare il tutto. Successivamente versate circa 100 ml di panna liquida e lasciate cuocere a fiamma bassa finché la salsa non si addenserà. Stendete la pasta frolla sulla spianatoia con il mattarello e ritagliate un disco più largo della tortiera, di circa 25 cm di diametro. Imburrate e infarinate la tortiera e foderatela con il disco di pasta frolla. Fatela cuocere in forno preriscaldato a 180° per almeno 20 minuti.

Continua la lettura
56

Aggiungete i fichi freddi

Nel frattempo, lavorate 300 g di ricotta con gli albumi e la scorza di un'arancia grattugiata. Grattugiate solo la parte colorata, perché è quella meno amara e quindi decisamente più adatta alla consumazione. Infine, aggiungetela ai fichi freddi. Mescolate bene il composto, facendo amalgamare bene tutti gli ingredienti. Versate il tutto nella crostata e ultimate la cottura per altri 15 minuti a 160°. Prima di servire la vostra crostata con ricotta e fichi secchi, fatela raffreddare a temperatura ambiente. Essa va consumata sempre non troppo calda. Ecco realizzata una crostata davvero buona, nutriente e preparata secondo la migliore tradizione culinaria pasticcera. Il successo è sempre assicurato. Un alimento che piacerà molto anche ai più piccoli, allietando così festicciole tra amici o simpatici pranzi con i propri cari. La crostata con ricotta e fichi, infatti, è davvero un dolce adatto ad ogni tipo di situazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di infornare la pasta frolla, bucherellate il fondo con una forchetta in modo che non si gonfi durante la cottura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crostata con fichi caramellati e mascarpone

Se desiderate preparare una torta golosa autunnale ma non sapete quale ricetta scegliere, optate per questa imperdibile crostata con fichi caramellati e mascarpone. Si tratta di una vera delizia che può essere gustata calda oppure anche nei due giorni...
Dolci

Come preparare la crostata fichi e mascarpone

Cosa c'è di meglio di una buona crostata in una mite giornata di autunno? Questa ricetta su come preparare una crostata fichi e mascarpone vi farà leccare i baffi, facendo venire l'acquolina sia a grandi che piccini. Questa ricetta, che utilizza ingredienti...
Dolci

Come preparare la crostata con ricotta e amarene

La crostata di ricotta e amarene è un goloso dessert da preparare in occasioni speciali. Trattasi di una base di pasta frolla farcito con una soffice crema alla ricotta, arricchita con amarene sciroppate intere. E’ ottima da gustare assieme ai vini...
Dolci

Come preparare la crostata di marmellata e ricotta

Oggi abbiamo deciso di proporti la realizzazione di una nuova ricetta e cioè un dolce, che piacerà veramente tanto a grandi e bambini. Vogliamo imparare insieme a te, caro lettore, come preparare, nella tua cucina, la buonissima crostata di marmellata...
Dolci

Come preparare la crostata di ricotta e mandorle

Per gli appassionati dei dolci la crostata è un dolce classico. Esistono tantissime versioni della crostata. In questo articolo vorrei spiegarvi come preparare la crostata di ricotta e mandorle. Le mandorle sono frutti a guscio ricchi di proprietà benefiche,...
Dolci

Come preparare la crostata di ricotta

La ricotta è un ingrediente madre per molti dolci, sano e ricco di nutrienti. Tali dolci si trovano sempre nei bar o rosticcerie ma perché non farne uno proprio? Questa ricetta fa al caso nostro; La crostata di ricotta è un dolce molto buono è può...
Dolci

Come preparare la crostata di albicocche e ricotta

Nel magnifico regno dei dolci esistono tantissime ricette golose ed invitanti. Sin da quando siamo bambini conosciamo le crostate alla frutta, complici sempre più spesso le merendine industriali e molto meno frequentemente i dolci fatti in casa. Spesso...
Dolci

Come fare la crostata di fichi e more

La crostata è uno dei dolci più amati dagli italiani. Infatti è un dolce buono da consumare sia a colazione, sia durante uno spuntino pomeridiano che dopo una buona cena. Esistono svariati tipi di crostata. Per fare una buona crostata il segreto è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.