Come preparare una frittata light

Tramite: O2O 21/08/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

La frittata è una pietanza classica della cucina tradizionale, amata da tutti per la sua versatilità e facile realizzazione. Per tale motivo, la si può gustare sia calda che fredda e può essere una felice soluzione per una cena improvvisata o un antipasto. Però, trattandosi di un piatto fritto, spesso coloro che stanno attenti alla linea sono costretti a rinunciarvi. Ecco perché oggi in questa guida cercheremo di capire come eseguire una preparazione semplice seguendo delle ricette light. Le ricette dovranno essere a base di verdure con: cipolle, funghi, spinaci, asparagi, carciofi o patate. Ora vediamo come preparare una frittata light gustosissima, che piacerà anche ai vostri bimbi e che avrà successo anche tra gli ospiti più esigenti.

27

Occorrente

  • uova
  • olio evo
  • bicarbonato
  • latte
  • parmigiano grattugiato
  • erbette aromatiche
  • verdure a piacere
  • sale e pepe
37

La scelta delle verdure per una frittata light

Una volta decise le verdure da utilizzare, laviamole e sbucciamole, passando poi alla cottura in padella con un pochino d'acqua. Fatto ciò aggiungiamo mezzo cucchiaino di olio evo e del sale. Se la scelta è ricaduta su verdure come: asparagi, broccoletti o spinaci, sarà meglio lessarle in acqua abbondante e salata. In ogni caso, lasciamo che le verdure raffreddino prima di miscelarle alle uova. Ora procediamo dunque sbattendo una o più uova in una ciotola. Volendo, si potrebbe ottenere un risultato più spumoso sbattendo solo gli albumi (evitando i grassi del tuorlo) in modo da creare un effetto a neve. Profumiamo il tutto con delle erbe aromatiche finemente sminuzzate ed aggiungiamo un cucchiaino di formaggio grattugiato, per dare un sapore più deciso alla nostra ricetta. Infine uniamo del latte al composto, con un pizzico di bicarbonato di sodio per conferire morbidezza e volume alla nostra frittata. Infine per completare aggiungiamo le verdure precedentemente scelte.

47

Primi due metodi di preparazione

Ora descriveremo 4 metodi semplici per fare delle ricette che riguardano la preparazione di una frittata light. Anticipiamo che i primi 2 indicati, sono per coloro che non amano soffriggere il cibo nell'olio. Preparazione di una frittata light col forno a microonde: versiamo il composto in un contenitore tondo per microonde e ricopriamolo con un coperchio. Per i tempi di cottura, ci regoleremo a seconda del modello di forno di cui disponiamo, ma solitamente la temperatura che si utilizza varia dai 650/750 W per un tempo di circa 10 minuti. La seconda preparazione riguarda la frittata light cotta nel forno tradizionale. In questo caso si dovrà prendere una teglia da forno classica o usa e getta, per poi inserirla nel forno preriscaldato a 180°, per un tempo di cottura di circa 15/20 minuti.

Continua la lettura
57

Tempi di cottura

Il terzo procedimento prevede la cottura della nostra frittata light nel fornetto con piatto Crisp, dove verrà utilizzato un foglio di carta da forno per non far attaccare la frittata e facilitarne la cottura. Una volta messo nel fornetto, si dovrà cuocere il tutto per circa 6/8 minuti, assicurandosi di non girare mai la frittata. Infine per preparare una frittata light cotta in modo tradizionale nella padella antiaderente si dovrà versare il composto all'interno di una teglia unta di olio. La frittata in questo caso deve cuocere per almeno 10/12 minuti, rigirandola più volte, fino alla cottura finale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • A prescindere dal tipo di cottura scelto, per verificare che la frittata sia ben cotta, inseriamo uno stuzzicadenti al centro. Se rimane asciutto e pulito, la frittata è pronta.
  • Perché la nostra frittata possa davvero essere definita "light", evitiamo di aggiungere ingredienti come la pasta, la carne o salumi (come la pancetta).
  • Ricordiamoci di non esagerare con gli ingredienti grassi, visto che si tratta di un piatto light; quindi ad esempio, quando si preparano le dosi è necessario tener conto di uno/due uova a persona (max), con l'aggiunta di un pizzico di sale e pepe.
  • Infine per ogni preparazione, se lo si desidera è possibile coprire la padella con un coperchio, tenendo tuttavia presente che si otterrà però una frittata dall'aspetto meno dorato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la frittata al brié

Se volete portare in tavola qualcosa di diverso, provate a preparare la frittata al brié. Quest'ultima è un piatto semplice, ma per cucinarla a regola d'arte dovete seguire scrupolosamente tutti i passaggi. Partendo dalla lavorazione delle uova, fino...
Antipasti

Come preparare la frittata di fiori di zucca e menta

Tra le ricette last minute, la frittata merita decisamente un posto d'onore! La sua consistenza soffice, la grande versatilità e la facilità con cui è possibile prepararla rende la frittata un vero e proprio "ever green" delle nostre tavole! Per una...
Antipasti

Come preparare le frittata allo zenzero

La frittata risulta essere un piatto davvero molto semplice, riconosciuto da sempre come piatto unico e molto nutriente. La frittata allo zenzero risulta essere veloce da preparare ed insaporita dallo zenzero, una spezia di origine orientale, dall'aroma...
Antipasti

Come preparare i fiori di zucca gratinati light

Mantenere un fisico sempre asciutto e in forma non è assolutamente facile, soprattutto se non si segue una dieta ricca di frutta e verdura e soprattutto povera di grassi. Tra i vari ingredienti da poter utilizzare per preparare una ricetta davvero leggera...
Antipasti

Come preparare una crema di zucca light

La zucca rappresenta un ortaggio della stagione autunnale che si può preparare in svariate maniere possibili. Con questo ingrediente, infatti, si possono ricavare dei primi piatti, dei contorni e degli stuzzicanti aperitivi. Tra l'altro, la zucca è...
Antipasti

Come preparare la frittata di riso e zucchine

La frittata è una pietanza classica e gustosa che non può mai mancare sulle nostre tavole. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò una variante ricca di colore e sapore: la frittata di riso e zucchine. Si tratta di un piatto ideale...
Antipasti

Come preparare la frittata di finocchi

In cucina si possono usare tutte le parti del finocchio. Il grumolo bianco (erroneamente ritenuto un bulbo) del finocchio coltivato si può mangiare crudo nelle insalate oppure lessato e gratinato e si può aggiungere agli stufati. Per quanto riguarda...
Antipasti

Come preparare una caponata siciliana light

Tra le tante specialità della cucina tradizionale siciliana, una di quelle che sicuramente merita un posto in prima linea è la caponata, un piatto gustosissimo che consiste in un insieme di ortaggi fritti, conditi con sugo di pomodoro, sedano, cipolla,...