Come preparare una frittura senza uova

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni molti cambiamenti in ambito culinario hanno riguardato soprattutto le tecniche di cottura dei cibi, grazie anche all'introduzione di nuovi materiali e utensili, come vaporiere e padelle antiaderenti. Molte ricette inoltre prevedono l'utilizzo di ingredienti diversi dalla preparazione originale, anche per rispondere alle esigenze di persone con allergie o intolleranze. A tale proposito ecco una guida in cui vediamo come preparare una frittura senza utilizzare le uova.

26

Occorrente

  • 700 ml di olio di arachidi
  • 100/300 g di farina
  • 200 ml di acqua minerale
36

Per avere un fritto croccante ed asciutto senza uova, potete ricorrere a due diverse tecniche: la prima versione prevede la frittura con la sola farina, mentre nella seconda ricetta si consiglia una pastella con acqua e farina, una sorta di tempura alla maniera giapponese. In entrambi i casi, occorre un ottimo olio di semi, meglio se di arachidi, più resistente al calore e con un punto di fumo piuttosto alto.

46

La frittura senza uova con la farina ben si adatta soprattutto alla cottura di pesce e molluschi: vediamo come procedere per preparare ad esempio una frittura di calamari senza uova. Lavate i calamari e tagliateli ad anelli; tamponateli con della carta assorbente e poneteli da parte. Intanto, prendete della farina e mettetela in una scodella piuttosto grande o in un'insalatiera, infarinate il pesce, scrollate gli anelli con le mani e lasciate cadere la farina in eccesso. In una padella piuttosto grande versate dell'olio di arachidi e lasciate scaldare a fiamma moderata: fate attenzione all'olio, che non deve essere eccessivamente caldo, altrimenti i calamari potrebbero bruciarsi all'esterno e restare crudi all'interno. Al contrario, con un olio ancora freddo, la frittura risulterà molliccia.

Continua la lettura
56

Nella seconda versione della frittura senza uova dovrete preparare una pastella: in una ciotola, disponete a fontana la farina, al centro aggiungete dell'acqua minerale molto fredda ed iniziate a lavorare l'impasto con una frusta manuale ottenendo alla fine una consistenza abbastanza liquida. Quando friggete con la pastella è tuttavia importante sottolineare che non bisogna sbagliare la temperatura del grasso di cottura; infatti, in questo caso, usando dell'olio poco caldo, avrete una frittura decisamente unta, pesante e soprattutto poco consistente. Una frittura per definirsi tale, deve comunque essere ben dorata, uniforme e senza chiazze di bruciature specie se abbiamo degli ospiti di riguardo a cui servirla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare e uova in crosta saporita

Un goloso scrigno di mandorle tostate che racchiude un cuore tenero e cremoso: ecco cosa sono le uova in crosta saporita. Sono molto semplici da preparare e piacciono sempre a tutti. Vi basterà avere a disposizione qualche uovo e un po’ di mandorle...
Antipasti

Come preparare il ciambellone salato con carne e uova sode

Il ciambellone salato con carne e uova sode è una pietanza ottima da portarsi dietro durante i pic-nic all’aria aperta o da servire in tavola come piatto unico. Piace sempre a tutti e con le uova sode al suo interno, ogni fetta assume un aspetto decisamente...
Antipasti

Come preparare la pasta sfoglia con spinaci e uova

Preparare la pasta sfoglia potrebbe sembrare, a prima vista, una vera e propria impresa e lo è davvero se non si conosce il metodo giusto. In questa guida sarà illustrato un modo semplice ma eccellente per fare la pasta sfoglia e farcirla con spinaci...
Antipasti

Come preparare la uova al funghetto

Le uova hanno un'ottima versatilità in cucina. Si consumano in grandi quantità direttamente oppure come legante in svariate pietanze. Quasi indispensabili per la preparazione di dolci, gelati, piatti rapidi, cotolette, polpettine di carne e molto altro...
Antipasti

Come preparare le zucchine ripiene con uova e formaggio

Le zucchine ripiene con uova e formaggio costituiscono una soluzione perfetta che consente di trasformare delle semplici verdure in un piatto gustoso. I modi per preparare le verdure ripiene sono innumerevoli e generalmente variano a secondo delle diverse...
Antipasti

Come preparare le uova alla crema di avocado piccante

Sicuramente quando si ha degli ospiti a casa bisogna stupirli con qualche piatto: qualcosa di buono e magari con una cucina innovativa. D'altra parte oggi sono in molti che vogliono migliorare le proprie tecniche culinarie, ma ci vuole passione e voglia...
Antipasti

Come preparare l'aspic estivo alle uova

Essere fantasiosi in cucina è molto importante: senza un pizzico di fantasia non possono nascere delle interessanti e gustose ricette. Oltre alla fantasia, anche un pizzico di voglia di sperimentare potrà aiutarvi nel vostro entusiasmante hobby. Vi...
Antipasti

Come preparare l'insalata mista con uova di quaglia e crostini

Se siete davvero stufi ed annoiati nel preparare sempre i soliti piatti e far annoiare cosi anche i vostri commensali e volete far si che i vostri piatti siano buoni e soddisfacenti, seguite bene i nostri utili passaggi che vi mostreremo pian piano in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.