Come preparare una kasekuche

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La kasekuche è la tipica torta al formaggio della tradizione tedesca. Apparentemente potrebbe trattarsi del dolce tipico americano, la chesecake, ma in realtà questa si differenzia per la preparazione prima in forno e poi in frigo. Questo dolce, fresco e molto gustoso, ha come ingrediente principale il formaggio Quarck, un formaggio fresco e cremoso che insieme agli altri ingredienti forma una deliziosa crema, disposta su uno strato sottile di torta. È un dolce che va servito fresco, cosi da compattare i sapori. In questa guida vedremo come preparare questo fantastico dessert.

27

Occorrente

  • 200 gr di farina
  • 350 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 4 uova
  • 2 limoni non trattati
  • 1 bustina per preparato per budino
  • 1 kg di formaggio Quarck
  • Sale
37

L'impasto

La prima parte riguarda la preparazione dell'impasto, quindi mettere in un recipiente la farina, il burro (messo a pezzi a temperatura ambiente), l'uovo, la scorza di limone e lo zucchero. Quindi iniziare a sbattere ad una velocità inizialmente più moderata per poi passare a quella più veloce. Proseguire sino a quando non si ottiene un impasto uniforme ed omogeneo, privo di grumi, ideale per una torta.

47

La crema

A questo punto passare alla crema quindi prendere le uova e separare i tuorli dall'albume. Montarli questi ultimi a neve aggiungendo un pizzico di sale per facilitare l'operazione. In un altro recipiente mettere quindi i tuorli ed aggiungere il formaggio, il preparato per budino, la scorza grattugiata del limone e lo zucchero, quindi sbattere tutti gli ingredienti sino ad ottenere una crema omogenea. Versare gli albumi all'interno, usando una spatola: questo passaggio va fatto delicatamente per evitare che questi si smontino. Quindi usare una spatola e fare dei movimenti dal basso verso l'alto così da amalgamarli.

Continua la lettura
57

La preparazione

Con la crema pronta si può passare all'ultima parte del dolce, quindi prendere l'impasto precedentemente preparato e disporlo su un piano, con un mattarello stenderlo accuratamente. Munirsi di una teglia di forma rotonda, ungerla con dell'olio oppure con un po' di burro, quindi disporre l'impasto facendo attenzione a salirlo anche lungo i bordi così da creare una sorta di recipiente per la crema. Prendere la crema e versarla al centro, quindi con una spatola distribuirla uniformemente su tutta la superficie ed infornare la torta a forno preriscaldato a 140 gradi per circa un'ora. Non appena è cotta, sfornarla e lasciarla raffreddare: il formaggio all'interno sarà sicuramente sciolto, quindi bisogna passare ad un'altra fase della preparazione, cioè lasciarla rassodare in frigo per almeno cinque ore. Trascorso il tempo occorrente uscirla e decorarla come si vuole.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le decorazioni possono essere al cioccolato oppure usando i frutti di bosco
  • Per maggior sapore gli ingredienti usati per la decorazione possono essere aggiunti alla crema durante la preparazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la stracciatella di lattuga

Per preparare la stracciatella di lattuga occorrono lattuga, brodo di carne e uova: si tratta quindi di un pasto completo e piuttosto leggero. Come preparazione è piuttosto semplice: si tratta di un piatto che va servito caldo e il tempo occorrente...
Dolci

Come preparare la cheesecake vegana

Ultimamente si sta diffondendo a macchia d'olio la cultura vegetariana e con essa anche quella più estremista, cioè la vegana. La scelta di questo stile di vita comporta l'eliminazione di tutti quei cibi che derivano dal mondo animale, sia direttamente...
Dolci

Ricetta: torta meringata di pesche

Un delizioso dessert da presentare ai propri commensali è una torta meringata con le pesche. La preparazione è composta da tre passaggi fondamentali che riguardano: la preparazione dell'impasto, la preparazione della meringa e la preparazione della...
Dolci

Come preparare la torta millefoglie

Tra le torte più amate e conosciute al mondo vi è sicuramente la torta millefoglie. Si tratta di un dessert tipico della cucina francese che può essere gustato sia durante l'inverno che nei periodi più caldi. La preparazione non è semplicissima,...
Dolci

Ricetta: crostata con mascarpone e gocce di cioccolato

La crostata con il mascarpone e le gocce di cioccolato rappresenta una variante del tipico dolce al mascarpone ed alla marmellata con la frutta o con i frutti di bosco, ma è pur sempre considerata una ricetta ben abbinata e molto invitante. Può essere...
Dolci

Come preparare il rotolo dolce pasquale

Se il giorno di Pasqua si desidera riuscire a stupire i parenti e gli amici con un dolce particolare, in grado di soddisfare il palato di tutti, si può provare a realizzare il rotolo dolce pasquale. Si tratta di un morbido pan di Spagna, farcito con...
Primi Piatti

Come sbattere l'uovo

Imparare a sbattere l'uovo rappresenta l'abc dell'arte culinaria. Questa tecnica base non vi insegnerà soltanto come sbattere l'uovo per qualunque preparazione che lo contenga. Vi permetterà di sbattere e montare gli altri prodotti da miscelare in modo...
Primi Piatti

Ricetta: sfogliatella salata allo scoglio

Una ricetta molto particolare e che ricorda molto le serate estive delle vacanze al mare è la sfogliatella salata allo scoglio. È un primo piatto molto semplice da preparare e soprattutto non complesso dal punto di vista degli ingredienti. È di sicuro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.