Come preparare una kasekuche

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La kasekuche è la tipica torta al formaggio della tradizione tedesca. Apparentemente potrebbe trattarsi del dolce tipico americano, la chesecake, ma in realtà questa si differenzia per la preparazione prima in forno e poi in frigo. Questo dolce, fresco e molto gustoso, ha come ingrediente principale il formaggio Quarck, un formaggio fresco e cremoso che insieme agli altri ingredienti forma una deliziosa crema, disposta su uno strato sottile di torta. È un dolce che va servito fresco, cosi da compattare i sapori. In questa guida vedremo come preparare questo fantastico dessert.

27

Occorrente

  • 200 gr di farina
  • 350 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 4 uova
  • 2 limoni non trattati
  • 1 bustina per preparato per budino
  • 1 kg di formaggio Quarck
  • Sale
37

L'impasto

La prima parte riguarda la preparazione dell'impasto, quindi mettere in un recipiente la farina, il burro (messo a pezzi a temperatura ambiente), l'uovo, la scorza di limone e lo zucchero. Quindi iniziare a sbattere ad una velocità inizialmente più moderata per poi passare a quella più veloce. Proseguire sino a quando non si ottiene un impasto uniforme ed omogeneo, privo di grumi, ideale per una torta.

47

La crema

A questo punto passare alla crema quindi prendere le uova e separare i tuorli dall'albume. Montarli questi ultimi a neve aggiungendo un pizzico di sale per facilitare l'operazione. In un altro recipiente mettere quindi i tuorli ed aggiungere il formaggio, il preparato per budino, la scorza grattugiata del limone e lo zucchero, quindi sbattere tutti gli ingredienti sino ad ottenere una crema omogenea. Versare gli albumi all'interno, usando una spatola: questo passaggio va fatto delicatamente per evitare che questi si smontino. Quindi usare una spatola e fare dei movimenti dal basso verso l'alto così da amalgamarli.

Continua la lettura
57

La preparazione

Con la crema pronta si può passare all'ultima parte del dolce, quindi prendere l'impasto precedentemente preparato e disporlo su un piano, con un mattarello stenderlo accuratamente. Munirsi di una teglia di forma rotonda, ungerla con dell'olio oppure con un po' di burro, quindi disporre l'impasto facendo attenzione a salirlo anche lungo i bordi così da creare una sorta di recipiente per la crema. Prendere la crema e versarla al centro, quindi con una spatola distribuirla uniformemente su tutta la superficie ed infornare la torta a forno preriscaldato a 140 gradi per circa un'ora. Non appena è cotta, sfornarla e lasciarla raffreddare: il formaggio all'interno sarà sicuramente sciolto, quindi bisogna passare ad un'altra fase della preparazione, cioè lasciarla rassodare in frigo per almeno cinque ore. Trascorso il tempo occorrente uscirla e decorarla come si vuole.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le decorazioni possono essere al cioccolato oppure usando i frutti di bosco
  • Per maggior sapore gli ingredienti usati per la decorazione possono essere aggiunti alla crema durante la preparazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare gli uramaki giapponesi

Oltre ad essere estremamente di moda gli uramaki giapponesi, sono davvero buonissimi e semplici da preparare. In questa guida sarà illustrato come preparare in casa gli uramaki giapponesi al salmone e cetriolo. Se non amate il salmone e il cetriolo ovviamente,...
Cucina Etnica

Come preparare un'insalata di alghe

Nel regime alimentare vegan sono persino considerate la miglior risorsa di minerali (la tradizione orientale ci insegna che con le alghe si possono preparare zuppe, sushi ma anche ottime insalate). Nei passi di seguito vedremo come preparare un'insalata...
Cucina Etnica

Come preparare il curry di verdure con tofu e latte di cocco

Chi desidera preparare una cena abbondante e sfiziosa all'insegna dei sapori etnici per amici e parenti, potrà ispirarsi a questa golosa ricetta indiana per scoprire come preparare facilmente il curry di verdure con tofu e latte di cocco. Il curry di...
Cucina Etnica

Come preparare il riso allo yogurt

Il riso è un alimento considerato jolly in cucina per la sua versatilità. Tanto che con pochi tocchi, si trasforma in piatti dolci e salati da mettere in tavola in poco tempo. È un ingrediente pregiato e viene adoperato in tutto il mondo per preparare...
Cucina Etnica

Come preparare una cena indiana dall'a alla z

Per preparare un'ottima cena indiana per prima cosa bisogna essere a conoscenza della loro gastronomia. La gastronomia indiana è molto ricercata, in quanto è molto colorata ma allo stesso tempo presenta degli aromi molto speziati. Quest'ultimi alle...
Cucina Etnica

Come preparare il riso per il sushi

La cucina giapponese è una delle più diffuse e apprezzate da tempo. Tanto che, esistono molti ristoranti che si occupano di servire ottimi piatti orientali. Il sushi è uno dei più richiesti per la sua particolarità. Questo si può fare anche in casa...
Cucina Etnica

Come preparare il pollo al limone e miele

Decidere cosa preparare per cena è sempre una scelta difficile, soprattutto quando abbiamo ospiti a casa. Si pensa in pochi minuti ad una ricetta veloce ma allo stesso tempo gustosa che possa soddisfare i nostri amici. Partono così le ricerche per trovare...
Cucina Etnica

Come preparare i tacos di pollo

Se intendiamo preparare un prelibato secondo piatto, o se preferiamo chiamarlo stuzzichino, possiamo cimentarci nell'elaborazione dei tacos di pollo; infatti, se vi piace la cucina messicana, non c'è molto altro da dire, poiché è nota che è davvero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.