Come preparare una millefoglie di zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si vuole preparare un piatto in grado di stupire tutti i commensali è possibile senza dubbio optare per una millefoglie di zucchine. Si tratta di una ricetta dal sapore estremamente particolare e gradevole e che può essere servita in tavola come piatto unico. La preparazione della millefoglie di zucchine non è molto complessa ma richiede una certa quantità di tempo. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per realizzare correttamente questa deliziosa ricetta.

25

Occorrente

  • pasta sfoglia
  • cipolla
  • olio
  • zucchine
  • patate
  • noce moscata
  • sale e pepe
  • pancetta
  • scamorza
35

Acquistare la pasta sfoglia

Se avete poco tempo a disposizione acquistate la sfoglia già pronta. Occorreranno tre confezioni, ognuna delle quali corrisponde ad un diverso strato. Srotolate ogni rotolo e stendetelo su un piano di lavoro, senza togliere la carta forno. Posizionate sopra un altro strato di carta forno e assottigliate leggermente la sfoglia, tramite l'uso di un mattarello. Punzecchiate ogni sfoglia con i rebbi di una forchetta, in modo da impedire che si gonfi eccessivamente durante la cottura. Accendete adesso il forno a 200 gradi e quando sarà stata raggiunta la temperatura indicata, infornate la pasta sfoglia e fate cuocere per circa trenta minuti nel ripiano intermedio.

45

Fare la farcitura

Nel frattempo, occupatevi della farcitura. Affettate finemente mezza cipolla e fatela appassire con un filo d'olio extravergine di oliva in una padella antiaderente. Lavate le zucchine, tagliatele senza privarle della buccia e mettetele in padella. Fate cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti, mescolando bene. Nel frattempo lessate le due patate che avrete precedentemente sbucciato. Quando esse saranno abbastanza morbide, dividetele in quattro parti e aggiungetele alle zucchine. Aggiustate con sale e pepe e completate con una grattugiata di noce moscata. Trasferite adesso le zucchine nel boccale del frullatore ad immersione e cercate di creare una sorta di crema.

Continua la lettura
55

Comporre il piatto

A questo punto bisogna comporre il piatto. Prima di tutto bisogna mettere la crema precedentemente preparata all'interno di una sacca da pasticcere. Dopodiché bisogna stendere su una teglia uno strato di pasta sfoglia e ricoprirlo delicatamente con la crema facendo attenzione a non uscire dai bordi. Se preferite potete aggiungere anche della pancetta e qualche fetta di scamorza. Successivamente chiudete tutto appoggiando un nuovo strato di pasta sfoglia e poi riempitelo come avete fatto con quello precedente. Rimettete la millefoglie in forno per alcuni minuti e poi servite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il millefoglie di grana e asparagi

Il millefoglie di grana e asparagi è una ricetta semplice e veloce da preparare. Possiamo dire che si tratta di una torta salata, formata da una leggera pasta fatta da sfoglie sovrapposte l'una sull'altra, in modo da renderla croccante e squisita. Poi...
Antipasti

Come preparare il millefoglie di carasau alle verdure croccanti

Chi non conosce il pane carasau? Si tratta di una specialità sarda rinomata in tutta Italia e oltremare e molto versatile. Il pane carasau si può utilizzare in vari modi ed è un ottimo accompagnamento per antipasti, secondi piatti, merende, spuntini...
Antipasti

Millefoglie di verdure e mozzarella affumicata

La millefoglie di verdure provenzali e mozzarella affumicata è un piatto sano, gustoso e molto semplice. Le verdurine croccanti e la mozzarella affumicata filante si fondono con una deliziosa salsa di pesto e pomodori freschi. È una ricetta molto sfiziosa,...
Antipasti

Ricetta: millefoglie di melanzane con ricotta e pinoli tostati

Molti piatti vengono considerati dei veri e propri antipasti. Questi precedono i grandi pranzi e delle volte si possono adoperare come stuzzichini delicati. Tanto che, risultano perfetti per un happy hour o un brunch. Tra le tante portate potete preparare...
Antipasti

Come fare la millefoglie di pecorino e fichi

La cucina italiana offre delle pietanze veramente eccezionali, da consumare in qualsiasi momento della giornata. Dagli antipasti fino ai prodotti dolciari, le ricette culinarie esistenti permettono di soddisfare i gusti di ogni consumatore. Alcune preparazioni...
Antipasti

Come preparare le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli

Le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli sono un piatto gustoso, fresco e semplice da realizzare. Vi basterà avere a vostra disposizione delle ottime zucchine rotondeggianti e qualche ingrediente in più per realizzare un piatto capace di stupire...
Antipasti

Come preparare i medaglioni di zucchine farciti

I medaglioni di zucchine farciti sono un ottimo antipasto da servire durante le cene estive organizzate all'aperto. Sono abbastanza semplici da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere un eccellente risultato finale....
Antipasti

Ricetta: millefoglie di patate e funghi

Con "millefoglie" si vuol chiamare qualsiasi preparazione composta da più strati. Il termine è prestato dalla pasticceria ma si può applicare anche a preparazioni salate. La ricetta qui proposta del millefoglie di patate e funghi è semplice e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.