Come preparare una pizza cake

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Conosciamo la pizza nelle sue infinite varianti di gusto, emblema della cucina italiana in tutto il mondo: margherita, napoletana, quattro gusti, capricciosa... Ma anche per palati sfiziosi: alla diavola, al tonno, alla parmigiana, con rucola e grana... Non finiremo mai di elencarle. Eppure esiste un altro insospettabile e sorprendente modo con il quale realizzare la pizza; si tratta di una creazione multistrato, a mò di torta rotonda farcita: la pizza cake. Con gli ingredienti giusti, un po' di tempo a disposizione, molto amore per la cucina e con le indicazioni qui di seguito descritte, vediamo dunque insieme come si fa a preparare in modo semplice una pizza cake.

26

Occorrente

  • Per la base della pizza cake: 500 g di farina, 260 g di acqua, un cucchiaio di olio di oliva extra vergine, un cucchiaino scarso di zucchero ed uno di sale, una bustina di lievito liofilizzato.
  • Per il condimento: 400 g di pomodoro, 180 g di mozzarella, 150 g di prosciutto, 4 wurstel, olio extra vergine di oliva, sale e origano q.b.
36

Per iniziare, dedichiamoci subito alla preparazione della base, cominciando con un certo anticipo, per il tempo della lievitazione della pasta, pari a circa un'ora. In una ciotola abbastanza capiente, versiamo la farina, il lievito, l'olio, un cucchiaino raso di sale, l'acqua tiepida e, se lo desideriamo, anche un cucchiaino scarso di zucchero. Con l'ausilio delle mani, impastiamo molto bene fino ad ottenere un impasto compatto.

46

Dopo aver preparato la base per la pizza, copriamola e lasciamola lievitare al caldo senza scoprirla. Trascorso il tempo necessario, noteremo che la pasta avrà raddoppiato il suo volume; preleviamola e disponiamola su un ripiano di legno, dividendola in tre panetti di circa 130 g cadauno che andremo a stendere con il mattarello. Nel frattempo accendiamo il forno e preriscaldiamolo alla temperatura di 200 gradi.

Continua la lettura
56

Pertanto, con l'aiuto del mattarello, cerchiamo di stendere la pasta e di formare un cerchio abbastanza grande. Successivamente poniamolo dentro una tortiera a cerniera (del diametro di circa 24-26 cm). Procediamo quindi a sistemare sopra la base i nostri condimenti preferiti: pomodoro, prosciutto, uovo sodo, wurstel, pezzetti di mozzarella, sale e olio e comunque qualsiasi altro ingrediente sia di nostro gradimento. Prendiamo quindi un altro panetto e stendiamolo con il mattarello, sempre a forma di cerchio e nel medesimo modo del precedente. Disponiamolo sopra i condimenti e procediamo a ricoprire anche questo strato con i condimenti prescelti. Effettuiamo la stessa identica operazione anche per il terzo e ultimo panetto di pasta (consideriamo che anche l'ultimo strato della nostra pizza cake ovviamente dovrà essere condito in superficie). Prendiamo infine la carta di alluminio per cucina e copriamo molto bene la torta pizza. Inforniamola per 40 minuti, controllandone la cottura un paio di volte. Tagliamola come una comune torta e serviamola calda; i nostri ospiti ne rimarranno entusiasti!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La pizza è di per sè un piatto completo, basterà accompagnarla solo con qualche antipasto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la Texas Sheet Cake

In questa guida, pratica e veloce, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che amano la cucina ed anche preparare dei piatti unici nel loro genere, come poter preparare la famosa ed anche intramontabile, Texas Sheet Cake, che sorprenderà tutti i nostri...
Dolci

Come preparare il plum-cake

All'interno della presente guida andremo a occuparci di cucina e, nello specifico, ci concentreremo sulla preparazione di dolci. Come avrete facilmente notato dal titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi i vari passaggi per comprendere...
Dolci

Come preparare la Madeira Cake

La Madeira Cake è un dolce anglosassone molto semplice da realizzare. Il suo nome deriva dal fatto che, gli inglesi, sono soliti gustare una fetta di questo dolce accompagnandolo con un bicchierino di Madeira, un vino liquoroso dolce simile al Porto....
Dolci

Pop cake: 5 ricette facili da preparare

I pop cake sono dei dolci di origine anglosassone, pensati per riutilizzare gli avanzi di torte e oggi cosi amati dai bambini e dagli appassionati di cake design. Si tratta di piccole palline a base di pan di Spagna, decorate nei più svariati modi e...
Dolci

Come preparare i cake pops tartufati natalizi

Raggiunto il periodo di Natale si possono preparare dei dolcetti facili, dalle varie forme e preparati anticipatamente per l'occasione. Si tratta dei cake pops natalizi: si tratta di piccoli oggetti, che in questo caso richiamano le forme di Natale, composti...
Dolci

Come preparare una geode cake

Da alcuni anni, il cake design sembra essere la nuova grande passione degli amanti dei dolci. Il cake design è un'arte decorativa che trasforma le torte in piccoli capolavori di scultura. Il tutto è possibile utilizzando soltanto materiali commestibili....
Dolci

Come preparare una Angel cake

Abbiamo pensato, di proporre a tutti voi, lettori e lettrici, che ci seguite, una guida sul come preparare, comodamente a casa propria una angel cake. La prima cosa che dobbiamo sapere ed anche ben ricordare, è che nella tradizione culinaria americana,...
Dolci

Come preparare una gravity cake

In questa guida vi illustrerò passo dopo passo come preparare in modo molto semplice una buonissima gravity cake. Questa torta è una delle più buone e complesse da preparare, però il risultato sarà sicuramente ottimo e farete un figurone con amici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.