Come preparare una pizza light

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare una pizza light
17

Introduzione

Tutti noi amiamo la pizza. Tuttavia, a volte potremmo pensare a rinunciarci, in caso in cui decidessimo di metterci a dieta o fossimo costretti a cambiare alimentazione. In realtà, potremmo continuare a portare avanti la nostra buona alimentazione, senza dover per forza rinunciare a questa prelibatezza. Potremmo semplicemente scegliere una pizza light, con meno calorie. Vediamo allora come preparare una pizza light con le nostre mani.

27

Occorrente

  • 250 gr di cavolfiore
  • un uovo intero
  • un bianco d'uovo
  • 2 tazzine di formaggio light
  • origano, sale e pepe q.b.
  • una tazzina di passata di pomodoro
37

Preparare il condimento

Se vogliamo preparare una pizza light, potremmo realizzarne una a base vegetariana. Per iniziare, cominciamo a lavare accuratamente il cavolfiore sotto l'acqua fredda per poi tagliarlo con un coltello in piccolissime parti. Una volta fatto ciò, mettiamo il cavolfiore nel frullatore per ottenere una sorta di farina che andremo poi a riporre in una ciotola di plastica di medie dimensioni. Successivamente, aggiungiamo al cavolfiore l'uovo intero e il bianco d'uovo, la tazzina di formaggio light, il sale e il pepe. Mescoliamo il composto fino a quando gli ingredienti non si saranno amalgamati alla perfezione. In seguito, possiamo mettere il composto in una teglia per pizza precedentemente rivestita di carta forno o comunque oleata, e riponiamola in forno a 200 gradi per 25 minuti.

47

Cuocere la pizza

Una volta passati i 25 minuti necessari per la cottura, estraiamo dal forno la base della nostra pizza. Quindi possiamo condirla aggiungendo la passata di pomodoro, una tazzina di formaggio light e qualche foglia di basilico o dell'origano. L'importante sarà non esagerare con il condimento, così che la pizza possa restare molto leggera e digeribile. Infine, inseriamo la pizza nel forno per altri 5-10 minuti in modo di far sciogliere correttamente il formaggio. È possibile, a causa della mancanza di ingredienti ad elevato contenuto calorico come olio e farina, mangiare questa pizza tutti i giorni.

Continua la lettura
57

Scegliere gli ingredienti giusti

La pizza light è un quindi un piatto estremamente genuino che può essere mangiato da tutti sia dai grandi che dai piccini. Un suggerimento potrebbe essere quando si va al supermercato di comprare un formaggio a bassissimo contenuto calorico per la preparazione della pizza. Moltissime infatti sono le aziende che scrivono sulla confezione l'apporto calorico del formaggio stesso in modo di dare un servizio in più al consumatore. Inoltre con alcune accortezze, potremmo preparare delle pizze adatte anche agli intolleranti ed ai ciliaci. Ricordiamoci infine di utilizzare alimenti facilmente digeribili.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prolungare i tempi di lievitazione renderà la pizza più digeribile
  • Se vogliamo usare la farina, usiamone una altamente digeribile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la pizza usando il cavolfiore al posto della farina

Tutti amano la pizza. In Italia e nel mondo, è uno dei piatti più amati e consumati in qualsiasi momento della giornata, con qualsiasi tipo di condimento. Sfortunatamente, non tutti possono mangiarla. Per via di intolleranze e allergie al glutine, molte...
Pizze e Focacce

La vera pizza fritta napoletana.

Esiste un detto sulla città di Napoli: "vedi Napoli e poi muori". Da questa breve frase si capisce quanto Napoli colpisca il cuore di chi la visita; essa è un città piena di bellezza, ma tra le tante meraviglie partenopee, chi la visita sicuramente...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza Dukan

La dieta Dukan è una delle diete dimagranti più discusse e popolari al mondo. Si tratta di un metodo articolato in quattro fasi, le prime due per perdere peso, le successive per mantenerlo stabile: lo strumento guida è una lista di 100 alimenti "consentiti",...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza al trancio

La pizza è una tra le specialità culinarie italiane più amate al mondo: preparata in un'infinita varietà di modi utilizzando diversi ingredienti, riesce a soddisfare il gusto di grandi e piccini. La si può acquistare nei panifici, tra i banconi dei...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla cicoria

La pizza, si sa, da sempre è amata dagli italiani e in Italia siamo amanti e specialisti della pizza. In molte pizzerie non esiste più solo la classica pizza alla napoletana o la classica pizza margherita ma molte altre varianti. Ormai si fa la pizza...
Pizze e Focacce

10 errori che si commettono preparando la pizza

La pizza è sicuramente il fiore all'occhiello della gastronomia italiana. Una ricetta semplice, ma amata moltissimo anche all'estero e spesso "rubata"! La pizza però, nella sua semplicità, ha bisogno di essere preparata seguendo qualche regola d'ora...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza in padella con acqua e farina

La pizza in padella con acqua e farina è una ricetta molto fantasiosa e molto semplice da preparare e soprattutto non richiede una preparazione molto lunga. La pizza preparata mediante questa ricetta è un'ottima sostituta della pizza preparata nel forno...
Pizze e Focacce

5 modi per farcire la pizza dolce

Esiste la torta salata, come anche la pizza dolce. In cucina la fantasia non deve e non può avere limiti. Si chiama pizza dolce perché l'impasto è esattamente quello della pizza. Si useranno gli stessi ingredienti, le stesse dosi ed il medesimo modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.