Come preparare una salsa di granchio e coriandolo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi ama la cucina sa bene quanto è importante la preparazione di ricette sempre originali e gustose. Così da poter dare un tocco di freschezza e novità al proprio stile culinario tra i fornelli. In questa guida ne vedremo una in particolare. Si possono utilizzare tutte le varietà, ma se volete un'alternativa che coniughi qualità e risparmio usate un misto di granchi rossi, granchi di scoglio e granchi di Dungeness. È un ottimo sugo per spaghetti da avere sempre a disposizione, quindi vi consiglio di prepararne in più e metterla in freezer in piccoli contenitori. Così da poterne usufruire in futuro, quando più si preferisce. Vediamo insieme come preparare questa deliziosa salsa di granchio e coriandolo in pochissimi ma comunque chiari e semplici passaggi.

27

Occorrente

  • 5 cucchiai d'olio d'oliva
  • un etto e mezzo di cipolla tritata
  • 2 o 3 granchi di Dungeness, 5-6 granchi di scoglio oppure 9-10 granchi dall'artiglio blu, polpa e buccia separate.
  • 5 spicchi d'aglio, due schiacciati e tre tritati
  • 250 grammi di cime di finocchio grattugiate
  • 3-4 foglie di alloro
  • un bicchiere di ouzo
  • 1 cucchiaino colmo di concentrato di pomodoro
  • 800 grammi di pomodori a tocchetti
  • Tabasco o un altra salsa piccante
  • Un mazzettino di coriandolo
37

Iniziate col mettere le cipolle a rosolare in un pentolino in cui avrete fatto scaldare un filo d'olio d'oliva. Fate cuocere, mescolando di tanto, sempre a fuoco medio. Finché le cipolle diventano morbide e trasparenti, quindi per circa 7/8 minuti. Utilizzate uno schiacciapatate per rompere i gusci di granchio in piccoli pezzi. Quindi incorporateli alle cipolle, sempre continuando a miscelare, e cuoceteli per cinque minuti.

47

Aggiungete la polpa di granchio, le foglie di alloro, le cime di finocchio, il coriandolo, metà dell'ouzo ed un pizzico di sale fino. L'ouzo è un liquore distillato greco un po' difficile da trovare in commercio, ma lo si può sostituire dalla Sambuca o dal Pastis. Aggiungete acqua sufficiente a coprire gli ingredienti. Quindi portate lentamente ad ebollizione continuando a cuocere per un'ora. Spegnete il fuoco e scartate dal composto tutte le parti solide. Filtrate il liquido rimasto con un colino e mettetelo da parte.

Continua la lettura
57

Come ultima cosa, scaldate l'olio in una casseruola o in una grossa pentola piuttosto larga, a fuoco medio-alto. Soffriggete la cipolla e le cime di finocchio fino a quando sono morbide e trasparenti, quindi per circa 7/8 minuti. Aggiungete l'aglio e fate cuocere per un altro minuto. Mescolate il concentrato di pomodoro e fate cuocere per circa per 3/4 minuti, mescolando spesso. Fino a quando non scurisce e diventa color mattone. Aggiungete l'altra metà di ouzo e i pomodori, e la crema di granchi. Mescolate bene e portate a bollore, regolando di sale e aggiungendo Tabasco a piacere. Fatelo bollire coperto per mezzora, mescolando di tanto in tanto. Non mi resta a questo punto che augurarvi un buon lavoro, ma soprattutto buon appetito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti con polpa di granchio e gamberetti

Gli gnocchetti con polpa di granchio e gamberetti sono un primo piatto particolarmente saporito e profumato: la consistenza morbida e cedevole degli gnocchetti, infatti, si sposa in modo sublime con il delicato sapore dell’intingolo, a base di pomodoro,...
Primi Piatti

Penne con polpa di granchio

La polpa di granchio è un alimento ricavato dalla parte interna del granchio, il noto crostaceo che è presente nei nostri mari. L'utilizzo principale della polpa di granchio è senza dubbio in ambito culinario. Essa è, infatti, alla base di numerose...
Primi Piatti

Ravioli alla polpa di granchio

La fresca tenerezza dei fagiolini aggiunge delicatezza a questo piatto, ma per ottenere la giusta consistenza, assicuratevi che i gamberetti ed il bianco d'uovo siano molto freddi; si consiglia di mettere in frigo la lama ed il recipiente del robot da...
Primi Piatti

Ricetta: penne alla polpa di granchio

Quando vogliamo degustare qualcosa di speciale e non adoperare i classici prodotti alimentari, una ricetta di cucina sicuramente da provare sono le penne alla polpa di granchio. I tempi di preparazione di questo piatto davvero squisito sono abbastanza...
Primi Piatti

Ricetta: farfalle al granchio

Con l'arrivo della bella stagione, le persone prediligono generalmente piatti freschi ed estivi, magari a base di pesce. Chi non desidera rinunciare alla classica pasta, decide di preparare un condimento piuttosto appetitoso ma allo stesso tempo leggero....
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al curry in zuppa di coriandolo

Una ricetta esotica e anche piccante sia per il sapore del curry e del pepe nero, sia per il coriandolo che nasconde numerose proprietà afrodisiache Fu utilizzato sin dal Medioevo per la preparazione di filtri d'amore, e le tracce dei suoi primi utilizzi,...
Primi Piatti

Pasta con pesce spada, lime e coriandolo

Preparare un buon primo a base di pesce non è spesso facile. Il pesce deve sempre essere accompagnato da una serie di ingredienti in grado di esaltarne il sapore. Un piatto di spaghetti con un freschissimo pesce spada, deve necessariamente essere ben...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di avocado e coriandolo

La zuppa di avocado e coriandolo è un primo piatto di origine messicana in grado di colpire qualunque commensale grazie al suo sapore particolarmente delicato, allietato da un tono aromatico e dalla leggera piccantezza derivante dall'impiego di peperoncino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.