Come preparare una tisana al basilico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi le tisane rappresentano sicuramente una delle bevande salutari più diffuse ed apprezzate. Esse infatti aiutano a depurare l'organismo, ad eliminare i liquidi in eccesso e le tossine. Inoltre le tisane sono estremamente benefiche per il corpo e favoriscono la perdita di peso. Per questo motivo chi segue una dieta equilibrata molto spesso per ritornare in forma associa all'alimentazione due tazze di tisana al giorno. In commercio oramai ce ne sono di tantissime tipologie tra cui poter scegliere. Una delle più amate è sicuramente la tisana al basilico, ricca di proprietà e benefici. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per preparare una tisana al basilico.

25

Occorrente

  • basilico
  • menta
  • lavanda
  • miele
  • zucchero bianco
  • zucchero di canna
  • camomilla
35

Procurarsi gli ingredienti

Il basilico può essere un valido ingrediente per fare una buona tisana. Per fare la tisana con le foglie di basilico occorre che queste siano fresche, provenienti dal vostro orto oppure da un orto di un amico. Ci sono diversi modi per poter preparare una buona tisana al basilico. Per prima cosa iniziate a procurarvi cinque foglie di basilico (se sono piccole meglio prenderne dieci) e mettetele in infusione dentro un pentolino di acqua bollente. Insieme al basilico aggiungete delle foglie di menta o al massimo se preferite va bene anche la lavanda.

45

Lasciare in infusione

Lasciare poi in infusione per una decina di minuti e successivamente filtrare la tisana con un colino e versarla in una tazza dove a seconda dei vostri gusti potrete aggiungere dello zucchero bianco, dello zucchero di canna o anche del miele. Un secondo modo per preparare la tisana consiste nel mettere otto foglie di basilico di piccole dimensioni e un po' di camomilla in infusione per alcuni minuti in acqua bollente. Trascorso il tempo si potrà versare la tisana in una tazza dopo averla filtrata, aggiungendovi lo zucchero. Questa tisana può essere molto utile quando risulta un po' difficile prendere sonno: infatti gli effetti calmanti della camomilla usati assieme alle proprietà del basilico possono dare un profondo benessere a tutto l'organismo.

Continua la lettura
55

Filtrare

La tisana è un valido aiuto per chi ha bisogno di qualcosa di caldo e avvolgente oltre che depurativo. In questo caso, per migliorarne gli effetti, è possibile aggiungere alla tisana al basilico alcuni rametti di liquirizia e lasciarli in infusione in acqua bollente per almeno cinque o dieci minuti. Dopodiché è possibile filtrare il tutto utilizzando un semplice colino e bere la tisana ben calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare una tisana alla mela

Consumare una tisana calda rappresenta uno dei modi più benefici per depurare l'organismo umano. Al termine della giornata ci assale la stanchezza e la spossatezza? La cosa migliore da fare è concedersi una pausa rilassante (ad esempio distesi sul divano)....
Analcolici

Come preparare la tisana al tiglio

Ognuno di noi ha fatto uso o fa uso di tisane. Sono un'ottima coccola nei mesi freddi, magari sul divano con un buon libro o mentre si guarda la televisione. Conciliano il sonno, ma hanno anche delle proprietà terapeutiche e nutrienti. Buone anche fredde,...
Analcolici

Preparare un ottima tisana mattutina al the verde.

Le tisane sono delle preparazioni erboristiche che sfruttano i principi attivi delle piante per alleviare una serie di disturbi o per infondere una sensazione di benessere alla mente e al corpo. Concedersi una buona, profumata tisana, infatti, è anche...
Analcolici

Come preparare la tisana alla calendula

La calendula è un fiore dai petali giallo-arancio dalle proprietà benefiche: è usata in dermatologia sotto forma di creme e pomate per la cura di acne, macchie scure ed è ottima per curare ferite e bruciature. Poiché nella seguente guida verrà spiegato...
Primi Piatti

Proprietà e usi della menta

La menta è un'aromatica nota per il suo sapore rinfrescante e sedativo, ma non tutti conoscono le sue numerose opportunità d'impiego. Cresce ovunque, sia nell'orto che nel vaso in casa propria perché sa adattarsi alle diverse condizioni climatiche...
Consigli di Cucina

5 idee per usare lo zenzero in cucina

Lo zenzero appartiene alla famiglia botanica delle Zingiberaceae ed è una pianta perenne, provvista di rizoma ramificato e carnoso, che può crescere fino ad 1 metro di altezza. Originario del sud-est asiatico, lo zenzero ha fatto parte per secoli della...
Consigli di Cucina

5 modi di usare la curcuma

La curcuma è una spezia che proviene dalla lontana India. Per il suo colore molto pigmentato, la curcuma veniva utilizzata come tintura. Questo non è l'unico uso possibile, le sue proprietà benefiche hanno determinato il suo utilizzo anche per quanto...
Antipasti

5 modi di utilizzare lo zenzero

Conservare in casa una radice di zenzero vuol dire avere a disposizione una arma segreta da poter utilizzare in una quantità infinita di modi. Nota fin dall'antichità, questa radice è presente addirittura negli scritti di Confucio ed Ippocrate. Proveniente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.