Come preparare una tisana al basilico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi le tisane rappresentano sicuramente una delle bevande salutari più diffuse ed apprezzate. Esse infatti aiutano a depurare l'organismo, ad eliminare i liquidi in eccesso e le tossine. Inoltre le tisane sono estremamente benefiche per il corpo e favoriscono la perdita di peso. Per questo motivo chi segue una dieta equilibrata molto spesso per ritornare in forma associa all'alimentazione due tazze di tisana al giorno. In commercio oramai ce ne sono di tantissime tipologie tra cui poter scegliere. Una delle più amate è sicuramente la tisana al basilico, ricca di proprietà e benefici. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per preparare una tisana al basilico.

25

Occorrente

  • basilico
  • menta
  • lavanda
  • miele
  • zucchero bianco
  • zucchero di canna
  • camomilla
35

Procurarsi gli ingredienti

Il basilico può essere un valido ingrediente per fare una buona tisana. Per fare la tisana con le foglie di basilico occorre che queste siano fresche, provenienti dal vostro orto oppure da un orto di un amico. Ci sono diversi modi per poter preparare una buona tisana al basilico. Per prima cosa iniziate a procurarvi cinque foglie di basilico (se sono piccole meglio prenderne dieci) e mettetele in infusione dentro un pentolino di acqua bollente. Insieme al basilico aggiungete delle foglie di menta o al massimo se preferite va bene anche la lavanda.

45

Lasciare in infusione

Lasciare poi in infusione per una decina di minuti e successivamente filtrare la tisana con un colino e versarla in una tazza dove a seconda dei vostri gusti potrete aggiungere dello zucchero bianco, dello zucchero di canna o anche del miele. Un secondo modo per preparare la tisana consiste nel mettere otto foglie di basilico di piccole dimensioni e un po' di camomilla in infusione per alcuni minuti in acqua bollente. Trascorso il tempo si potrà versare la tisana in una tazza dopo averla filtrata, aggiungendovi lo zucchero. Questa tisana può essere molto utile quando risulta un po' difficile prendere sonno: infatti gli effetti calmanti della camomilla usati assieme alle proprietà del basilico possono dare un profondo benessere a tutto l'organismo.

Continua la lettura
55

Filtrare

La tisana è un valido aiuto per chi ha bisogno di qualcosa di caldo e avvolgente oltre che depurativo. In questo caso, per migliorarne gli effetti, è possibile aggiungere alla tisana al basilico alcuni rametti di liquirizia e lasciarli in infusione in acqua bollente per almeno cinque o dieci minuti. Dopodiché è possibile filtrare il tutto utilizzando un semplice colino e bere la tisana ben calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare la tisana alla calendula

La calendula è un fiore dai petali giallo-arancio dalle proprietà benefiche: è usata in dermatologia sotto forma di creme e pomate per la cura di acne, macchie scure ed è ottima per curare ferite e bruciature. Poiché nella seguente guida verrà spiegato...
Analcolici

Come preparare la tisana al coriandolo

Le proprietà curative e i benefici di erbe e piante sono note sin dai tempi più antichi. Erano un rimedio e un aiuto contro moltissimi malanni. La varietà che la natura offre garantisce cure per ogni tipo di fastidio. Con simili doni della terra si...
Analcolici

Preparare un ottima tisana mattutina al the verde.

Le tisane sono delle preparazioni erboristiche che sfruttano i principi attivi delle piante per alleviare una serie di disturbi o per infondere una sensazione di benessere alla mente e al corpo. Concedersi una buona, profumata tisana, infatti, è anche...
Analcolici

Tisana digestiva e dimagrante allo zenzero

Tra le varie proprietà dello zenzero vi è anche quella di aiutare la digestione e il metabolismo corporeo consentendo così all'organismo di eliminare le tossine in eccesso. Quindi oltre all'effetto benefico si potrà ottenere anche un effetto dimagrante....
Analcolici

Come fare tè al basilico

Il basilico (nome scientifico Ocimum Basilicum) è una pianta erbacea profumatissima, il cui nome significa, letteralmente, “Pianta Regia”. Utilizzato in cucina per dare maggiore sapore e profumo a molte pietanze, è ricco di notevoli proprietà e...
Analcolici

Come preparare il caffè verde

Il caffè verde rappresenta una valida alternativa al caffè tradizionale, anche se viene ricavato dalla medesima pianta: l'unica differenza è che i chicchi del caffè verde non hanno subito il processo di torrefazione e, quindi, non perdono le loro...
Analcolici

Come preparare un infuso al mandarino

I Mandarini sono frutti di un arbusto sempreverde originario dell'Asia che appartiene alla famiglia delle Rutacea e si ritiene abbia avuto origine nelle foreste della Cina. Il prodotto assomiglia a un arancio comune nella forma, ma sono di dimensioni...
Analcolici

Come preparare gli aceti aromatici

L'aceto aromatico è una soluzione di acido acetico altamente aromatizzata con delle sostanze odorose e viene utilizzato sia per insaporire alcune pietanze, sia come stimolante per la pelle. Di questi particolari aceti ne esistono di diverse tipologie,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.