Come preparare una torta ai gianduiotti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi è goloso di dolci difficilmente resiste alle lusinghe dei prodotti di pasticceria. Pasticcini, torte, creme... Ma anche cioccolato. E in Italia, come è noto, abbiamo un'ottima tradizione cioccolatiera. Uno dei centri più importanti in tal senso è Torino, la "città del cioccolato" per molti. Da molti secoli il capoluogo piemontese conserva i segreti della sua maestria. Ed è a Torino che nascono i gianduiotti, la sublime unione tra cacao e nocciola. Per gustarli al meglio basta scartarli e assaporarli a lungo. Ma possiamo anche preparare una torta ai gianduiotti! Perciò prepariamo tutti gli ingredienti e mettiamoci al lavoro su questo dolce davvero speciale.

27

Occorrente

  • 3 uova intere.
  • 1 bustina di lievito per dolci.
  • 200 gr di zucchero.
  • 300 gr di farina (manitoba o 00).
  • 100 gr di burro.
  • 300 gr di ricotta.
  • 20 gianduiotti.
  • Zucchero a velo per decorazione.
37

La torta ai gianduiotti non è affatto difficile da preparare. Occorreranno ingredienti semplici, che probabilmente possediamo già in casa. In un'ora o poco più avremo una fragrante torta al gusto di gianduia, soffice e deliziosa. Sarà perfetta per una gustosa merenda o al mattino per colazione. Per prima cosa scartiamo tutti i gianduiotti. La tentazione di mangiarne almeno uno sarà tanta. Ma resistiamo e tagliamoli a piccoli pezzetti. Prendiamo una terrina e sbattiamo le uova insieme allo zucchero. Aggiungiamo poi la ricotta e amalgamiamo un po'. Dunque uniamo il burro fuso, la farina e il lievito (già setacciati).

47

Amalgamiamo al meglio tutti gli ingredienti. Quando il composto diventerà più omogeneo versiamo finalmente i gianduiotti a pezzetti. Cerchiamo di distribuirli nell'impasto nel modo più omogeneo possibile. Mescolando con un mestolo in legno noteremo che l'impasto ci sembrerà un po' appiccicoso. Non aggiungiamo altra farina, poiché questa consistenza va più che bene. Ora teniamo un attimo da parte il composto ai gianduiotti e imburriamo una teglia. Sarà sufficiente una tortiera da 24 cm di diametro. Prendiamo una spatola da cucina e versiamo il composto all'interno della tortiera. Impostiamo il forno a 180°C.

Continua la lettura
57

Dopo una breve fase di preriscaldamento possiamo finalmente infornare la torta ai gianduiotti. Lasciamo cuocere la torta per almeno 40 minuti. Ricordiamo che è bene abbassare la temperatura di 10 o 20 gradi se si possiede un forno ventilato. In ogni caso facciamo sempre la prova dello stecchino prima di sfornare una torta. Se dopo 40 minuti lo stecchino risulta pulito significa che la torta ai gianduiotti è pronta. Lasciamo che raffreddi per un po' di minuti. Poi decoriamo la superficie con una spolverata di zucchero a velo o dei gianduiotti interi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto dei gianduiotti possiamo usare una tavoletta di cioccolato gianduia ridotta a scaglie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Gianduiotti: la ricetta per farli in casa

I gianduiotti sono dei gustosissimi cioccolatini originari della tradizione culinaria piemontese. Questi si possono preparare in casa in pochissimo tempo, usando solo due semplicissimi ingredienti: le nocciole e il coccolato fondente. Con le quantità...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come preparare la torta alla nutella e pistacchio

Preparare una torta con le proprie mani è un momento di grande ed intima soddisfazione. Poi, durante la degustazione della torta, il compiacimento aumenterà di certo. Per preparare una torta esistono alcuni ingredienti graditi solitamente a tutti. La...
Dolci

Come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi

Oggi vi insegnerò come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi. È la ricetta perfetta da preparare soprattutto per la merenda, poiché rilassa i nervi sia durante la fase della preparazione che durante la fase della consumazione, perché...
Dolci

Come preparare la torta a specchio

Un'ottima torta oltre a risultare buona deve avere un bell'aspetto. La presentazione, infatti, contribuisce al successo della stessa. In questo modo viene sempre gradita dai vostri ospiti. Si sa qualsiasi cosa che si porta in tavola si mangia prima con...
Dolci

Come preparare la torta ubriaca

Per concludere una serata in bellezza o per addolcire la fine di un pasto, una buona fetta di torta è la scelta ideale. La torta è la "regina" tra i dolci, perfetta per dei semplici compleanni quanto per occasioni più importanti. Questo dolce dalle...
Dolci

Come preparare la torta con miele e ricotta

Chi ama le cose semplici e genuine, ma vuole gustare qualcosa di veramente sfizioso a colazione o al pomeriggio accompagnandolo con una tazza di tè o con un caffè, non può non provare la torta con miele e ricotta. Naturalmente, questa torta è un ottimo...
Dolci

Come preparare la torta macedonia

La bellezza della torta macedonia sta nell'essere sempre diversa in ogni momento dell'anno. Per preparare una torta di successo, infatti, è consigliabile utilizzare frutta di stagione, che sia matura e zuccherina al punto giusto. Sbizzarritevi quindi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.