Come preparare una zuppa all'uovo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La zuppa all'uovo risulta essere uno dei primi piatti più serviti nei ristoranti cinesi. Tenete in considerazione comunque che potrete preparare questa pietanza anche a casa vostra e senza nessun timore, perché è più semplice di quello che voi possiate pensare. Con un po' di pazienza potrete certamente ottenere degli ottimi risultati. Vediamo quindi insieme, passo dopo passo, tutte le indicazioni utili su come preparare al meglio una zuppa all'uovo. Questo piatto è adatto in qualsiasi periodo dell'anno ed inoltre è perfetto per un fine settimana, sia per pranzo che per cena. Le porzioni sono indicate per un numero minimo di quattro persone.

26

Occorrente

  • 12 fettine di pane bianco
  • 8 uova
  • brodo di carne o di pollo
  • burro
  • formaggio grattugiato
  • sale
  • pepe bianco
36

Come prima cosa accertatevi di essere in possesso di tutti quanti gli ingredienti necessari a disposizione per questa ricetta. Dovete innanzitutto prendere una padella adeguata, oppure un wok e versate al suo interno del brodo. Portate quest'ultimo ad ebollizione, attendendo il tempo necessario. Successivamente aggiungete una certa quantità di sale e di pepe, nonché l'olio di sesamo, il quale darà più sapore alla zuppa d'uovo che state preparando. Fate cuocere la zuppa per un altro minuto e dopo spegnete la fiamma. Così facendo l'uovo potrà assumere la consistenza setosa tipica della zuppa in questione.

46

A questo punto non potrete fare altro che versare lentamente le uova nella pentola. A tal proposito, aiutatevi con una bacchetta oppure con delle apposite bacchette di legno. In contemporanea sarà indispensabile che voi mescoliate la zuppa con l'altra mano. Tenete la forchetta oppure le bacchette ad un'altezza di circa venti centimetri rispetto alla pentola. Per dare alle uova l'aspetto dei filamenti e non quello dei grumi, amalgamate la zuppa creando un movimento circolare in senso orario, lento ed al tempo stesso costante, tenendolo sempre sotto controllo.

Continua la lettura
56

Fate quindi in modo che i filamenti di uovo non si tocchino eccessivamente tra di loro, evitando così che si creino dei blocchi di uovo cotto, che non sono certo il massimo per una pietanza di questo tipo, in quanto poco attraenti sia alla vista che alla bocca. Attendete poi il tempo necessario affinché le uova possano finire di cuocersi nel migliore dei modi. Per far sì che possano essere cotte del tutto, il tempo indicativo sarà di circa dieci minuti, non di più. Non appena saranno cotte potete decorare la vostra creazione con del cipollotto fresco tritato o, in alternativa, con dei noodles. Servite la zuppa ben calda in tavola a tutti quanti i commensali. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete decorare la vostra creazione con del cipollotto fresco tritato o, in alternativa, con dei noodles.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di tagliarini alle olive

Per riscaldare le fredde sere invernali, gustando una ricetta tanto semplice quanto prelibata, perché non preparare un'ottima zuppa? Le minestre sono l'occasione perfetta per concedersi un piatto ricco di calore e salute. Le preparazioni più amate sono...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di lenticchie e broccoli

Durante le fredde giornate del periodo invernale, non c’è niente di meglio che rinsavire un po' gustando una deliziosa zuppa calda. Un’ottima scelta è la zuppa di lenticchie e broccoli, un piatto che unisce salute e bontà. È inoltre molto semplice...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle gratinata

Non avete mai preparato una zuppa di cipolle gratinata, ma avete sentito dire che è un piatto davvero buono e quindi volete prepararlo ma non sapete da dove iniziare?Non preoccupatevi in questa guida vi spiegherò in maniera semplice e facile come preparare...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pomodori

In casa ogni giorno, vengono preparate numerose ricette. In base alle stagioni ed ai propri gusti personali, decidiamo cosa fare. La pasta viene preparata solitamente per pranzo, mentre per cena viene fatto qualcosa di leggero e velocemente digeribile....
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pesce al timo

La zuppa di pesce al timo è un piatto gustoso, amato da chi non sa resistere alla tentazione dei sapori del mare. Se avete una pentola a pressione a portata di mano, in soli trenta minuti riuscirete a preparare una deliziosa zuppa da accompagnare in...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane e pomodoro

La zuppa di pane e pomodoro è un'antica ricetta tipicamente toscana. Di origini contadine, è un piatto povero e di recupero. Riutilizza, infatti, gli avanzi di pane raffermo e pochi altri ingredienti. È pertanto un primo molto economico, leggero e...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di ceci neri

Durante le fredde serate invernali, non c'è cosa migliore di cenare con qualcosa che sia bello caldo e gustoso come una buona zuppa o una minestra di legumi, pasti che sono capaci di riscaldare e, soprattutto, di fornire tantissime vitamine e sali minerali,...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di zucca, zenzero ed erba cipollina

Quando l'autunno bussa alla porta, portando con sé i suoi bellissimi colori e sapori, significa che è tempo di correre in cucina per preparare i piatti tipici di questa fresca e colorata stagione dell'anno. Una buona zuppa, calda e profumata, può scaldare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.