Come preparare uno sformato di zucchine con fonduta

Tramite: O2O 17/09/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo sformato di zucchine è conosciuto anche con il nome di "flan" secondo la terminologia francese. Insieme ad una buona fonduta, realizzata con un delizioso formaggio, si presta a diventare un ottimo antipasto o, in alternativa, può essere servito anche come contorno per un piatto a base di carne. Oltre a ciò, esistono numerose varianti per preparare questo tipo di sformato: infatti, si può realizzare con gli spinaci, con il cavolfiore, con i broccoli, e con tante altre verdure ed ortaggi. Tuttavia, quello con le zucchine è veramente squisito, perché particolarmente dolce. Vediamo dunque come realizzarlo.

27

Occorrente

  • Per lo sformato: 800 gr di zucchine, 50 gr di farina, 4 uova, 400 ml di latte, 70 gr di burro, 50 gr di parmigiano, aglio, noce moscata, olio extravergine d'oliva, sale e pepe
  • Per la fonduta: 250 gr di fontina, 100 gr di parmigiano, 1 bicchiere di latte, 2 cucchiaini di farina, 30 gr di burro, sale e pepe
37

Lavare e tagliare le zucchine

Per prima cosa, prendete le zucchine e, dopo averle lavate, tagliatele a rondelle. Nel frattempo, in una padella, fate cuocere uno spicchio d'aglio insieme ad un filo d'olio extravergine d'oliva, per circa 10 minuti. Adesso, preparate la besciamella. Fate sciogliere il burro dentro una casseruola, dopodiché aggiungete la farina e continuate a mescolare il tutto. Quando il composto avrà una consistenza scura, aggiungete il latte molto lentamente e continuate a mescolarlo, finché non otterrete una besciamella abbastanza densa. Per completare la besciamella, aggiungete un pizzico di sale, pepe e noce moscata. In una ciotola capiente amalgamate tutti gli ingredienti: in questo caso, versate le zucchine, che avrete precedentemente tritato, il formaggio grattugiato, le uova, la besciamella, sale e pepe. Imburrate degli stampini in alluminio e ricoprite la loro superficie con del pangrattato, quindi versate il composto di zucchine al loro interno. Infornate il tutto a 180° per circa 30 minuti.

47

Preparare la fonduta

Successivamente, dedicatevi alla preparazione della fonduta. Fate riscaldare il latte a fuoco molto basso mentre, in un altro pentolino, aggiungete il parmigiano e versate lentamente il latte tiepido. Adagiate il pentolino sul fornello a fiamma bassa ed iniziate ad unire tutti gli altri ingredienti: aggiungete prima il burro, poi la fontina (o qualsiasi altro formaggio vogliate utilizzare), la farina, il sale ed il pepe. Continuate a mescolare fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati. La preparazione della fonduta può essere realizzata anche a bagnomaria. Quando sarà pronta, tenetela da parte.

Continua la lettura
57

Servire la pietanza

La parte forse più importante è quella della preparazione del piatto. Per ottenere un effetto visivo davvero invitante, è fondamentale accostare bene lo sformato e la fonduta. Dopo aver tolto gli sformati dagli stampi, rovesciateli sul piatto dei commensali. A questo punto, disponete la fonduta a cascata sul flan, in modo che ne cada anche sul piatto. Infine, decorate con dei fiori di zucca.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare lo sformato di cavolfiore

Cosa c'è di meglio che preparare con le proprie mani, una buonissima cenetta, magari a lume di candela? Ecco perché abbiamo pensato bene, di proporre una guida, che dia una vera e propria mani, a capire ed imparare come preparare lo sformato di cavolfiore,...
Antipasti

Come preparare lo sformato di riso in foglie di vite

Volete sorprendere parenti e amici con una ricetta originale? Ecco a voi la ricetta per preparare un goloso sformato di riso avvolto in foglie di vite. Si tratta di uno sformato particolarmente ricco e gustoso. Se volete servirlo c ome piatto unico, accompagnatelo...
Antipasti

Come preparare lo sformato di asparagi

Gli asparagi sono dei vegetali buoni, sani e gustosi. Molto utili per depurare l'intestino, gli asparagi, sono anche ricchi di vitamine e fibre. Se volete scoprire una ricetta davvero gustosa e d'effetto per stupire tutti i vostri ospiti e i commensali...
Antipasti

Come preparare lo sformato di zucca

La zucca è un ortaggio autunnale abbastanza apprezzato nel periodo di Halloween. Essa è ricca d'acqua e povera di zuccheri per cui è un alimento appropriato per chi segue una dieta in quanto stimola la diuresi. In cucina la zucca viene impiegata per...
Antipasti

Come preparare lo sformato patate e radicchio

Ecco a voi un antipasto sfizioso che può essere servito anche come secondo piatto vegetariano e può essere preparato con largo anticipo se non avete molto tempo a disposizione: lo sformato patate e radicchio. Si tratta di una gustosa alternativa alle...
Antipasti

Come preparare uno sformato di verza e patate

Le verdure sono fondamentali per il nostro organismo: saziano, sono ricche di vitamine e minerali e grazie all'elevato contenuto in fibre, favoriscono il transito intestinale. In questa guida ci occuperemo della verza, una pianta appartenente alla grande...
Antipasti

Come preparare uno sformato di fagiolini

Quando si ha voglia di preparare un piatto facile e veloce ma la tempo stesso gustoso si può certamente optare per uno sformato di fagiolini. Si tratta di una pietanza che può essere consumata come antipasto oppure come piatto unico. Nella seguente...
Antipasti

Fonduta di formaggi con uvetta

La fonduta di formaggi con l’uvetta è una ricetta molto originale. Potrete pensare di prepararla se doveste avere degli amici a cena visto che è un piatto particolare è molto insolito, così di sicuro riuscirete a stupirli. Tuttavia dovrete accertarvi...