Come preparare uno spritz al melograno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'autunno è la stagione delle strade profumate di castagne al forno, delle chiome degli alberi tinte dalle suggestive sfumature infuocate e dei melograni maturi. Per concederci un momento di relax, assaporando i profumi della stagione più malinconica, perché non lasciarci ispirare da uno spritz al melograno? Un aperitivo analcolico delicato, dal colore brillante e ricco di sfumature di sapore. Oltre ad essere davvero ottimo, lo spritz al melograno è anche un vero e proprio elisir di benessere. Il melograno è infatti un potente antiossidante e possiede virtù indispensabili per il nostro organismo. Vediamo allora insieme come preparare uno spritz al melograno.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 1 melograno
  • 200 ml di soda o di acqua frizzante
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • cubetti di ghiaccio
  • fettine di agrumi per decorare
37

Sgraniamo il melograno

Il primo passo per preparare il nostro originale spritz al melograno, è quello di andare a sgranare correttamente il frutto. Prima di iniziare però, assicuriamoci di proteggere i vestiti da eventuali schizzi di succo. Il melograno infatti potrebbe macchiarli. Ora possiamo iniziare la nostra preparazione autunnale. Per prima cosa disponiamo il frutto sopra un tagliere. Quindi, aiutandoci con un coltello, tagliamo a metà il melograno. Portiamo ora la prima metà sopra una terrina. I grani dovranno sempre essere rivolti verso l'interno del contenitore. Andiamo quindi a battere con un cucchiaio sul melograno, in modo da facilitare il distacco dei grani. Ricordiamo di utilizzare la parte convessa del cucchiaio per eseguire correttamente il lavoro.

47

Filtriamo il succo

Una volta che avremo terminato di sgranare il melograno, andiamo a rimuovere le eventuali pellicine bianche che potrebbero rendere il succo amaro. Trasferiamo adesso i grani di melograno in un passaverdure. Andiamo quindi a passarli per estrarne il succo. Teniamo una cucchiaiata abbondante di grani da parte per la guarnizione finale del nostro spritz. Una volta ottenuto il succo, versiamolo in una caraffa capiente. Aggiungiamo quindi lo zucchero di canna e la soda. In alternativa possiamo anche utilizzare della semplice acqua leggermente frizzante. Mescoliamo per bene il tutto e riponiamo la caraffa in frigorifero a raffreddare per circa un'ora.

Continua la lettura
57

Decoriamo e gustiamo l'aperitivo

Una volta che il nostro spritz al melograno si sarà raffreddato possiamo servirlo. Andiamo quindi a versarlo in bicchieri alti. Guarniamo i bicchieri con delle fettine di lime o di arancio. Aggiungiamo qualche cubetto di ghiaccio e i grani di melograno che avevamo tenuto da parte. Ora non ci resta che gustare il nostro delizioso spritz al melograno!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per aggiungere una nota lievemente alcolica al nostro aperitivo, possiamo aggiungere un poco di prosecco!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Gli usi del melograno in cucina

La melagrana è un delizioso frutto autunnale dai caratteristici e beneauguranti chicchi color rubino, immancabili protagonisti dei centrotavola natalizi, e dal sapore gradevolmente acidulo che vanta innumerevoli proprietà benefiche, tali da renderne...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al melograno

Per preparare un piatto davvero unico, dal sapore intenso e sfizioso che lasci tutti quanti piacevolmente sorpresi e soddisfatti possiamo senza alcun dubbio ricorrere ad un ingrediente segreto: il melograno. Questo frutto infatti, non è per niente calorico,...
Dolci

Come preparare un frullato di melograno

La frutta è un alimento che non può mancare in una dieta sana ed equilibrata. Dell'ottima frutta di stagione permette di integrare tutti i nutrienti essenziali per il nostro benessere. Vitamine e minerali sono molto importanti, specialmente durante...
Antipasti

3 ricette con il melograno

Il melograno è originario dell'Asia occidentale ma attraversa tutte le culture del Mondo antico, per arrivare ancora oggi ad essere simbolo di ricchezza, fertilità, fratellanza e unità così simboleggiata dai molti chicchi racchiusi nel unico frutto....
Carne

Ricetta di Natale: faraona al melograno

Con Dicembre alle porte ognuno di noi comincia a pensare al Natale. La festa più importante dell'anno è l'occasione per riunirsi con i propri cari. Oltre a scambiarsi doni e affetto, il Natale è anche un trionfo di profumi e sapori. Ogni ricetta tradizionale...
Analcolici

10 consigli per preparare lo Spritz

Lo Spritz è un aperitivo nato nel Triveneto, ma da parecchi anni è diventato famoso in tutto il Paese. Ne esistono di varie tipologie, ma quello più bevuto è fatto da Aperol, Prosecco e seltz. Durante la preparazione bisogna seguire un ordine ben...
Consigli di Cucina

Melograno: 10 idee per usarlo in cucina

Il melograno è un frutto tipico della stagione autunnale. Il suo nome sta ad indicare "mela con semi", in effetti la sua forma ricorda quella di una mela ed è dotato, al suo interno, di numerosi semi che rappresentano proprio la parte commestibile del...
Vino e Alcolici

Come preparare lo Spritz

Una delle bevande più consumate durante un aperitivo è lo Spritz. Si narra che questa bevanda di origine austriaca fu creata per la prima volta da un gruppo di soldati, e da allora si è tramandata nel tempo arrivando fino ai giorni nostri. Se vi interessa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.