Come preparare uno spritz al melograno

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'autunno è la stagione delle strade profumate di castagne al forno, delle chiome degli alberi tinte dalle suggestive sfumature infuocate e dei melograni maturi. Per concederci un momento di relax, assaporando i profumi della stagione più malinconica, perché non lasciarci ispirare da uno spritz al melograno? Un aperitivo analcolico delicato, dal colore brillante e ricco di sfumature di sapore. Oltre ad essere davvero ottimo, lo spritz al melograno è anche un vero e proprio elisir di benessere. Il melograno è infatti un potente antiossidante e possiede virtù indispensabili per il nostro organismo. Vediamo allora insieme come preparare uno spritz al melograno.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 1 melograno
  • 200 ml di soda o di acqua frizzante
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • cubetti di ghiaccio
  • fettine di agrumi per decorare
37

Sgraniamo il melograno

Il primo passo per preparare il nostro originale spritz al melograno, è quello di andare a sgranare correttamente il frutto. Prima di iniziare però, assicuriamoci di proteggere i vestiti da eventuali schizzi di succo. Il melograno infatti potrebbe macchiarli. Ora possiamo iniziare la nostra preparazione autunnale. Per prima cosa disponiamo il frutto sopra un tagliere. Quindi, aiutandoci con un coltello, tagliamo a metà il melograno. Portiamo ora la prima metà sopra una terrina. I grani dovranno sempre essere rivolti verso l'interno del contenitore. Andiamo quindi a battere con un cucchiaio sul melograno, in modo da facilitare il distacco dei grani. Ricordiamo di utilizzare la parte convessa del cucchiaio per eseguire correttamente il lavoro.

47

Filtriamo il succo

Una volta che avremo terminato di sgranare il melograno, andiamo a rimuovere le eventuali pellicine bianche che potrebbero rendere il succo amaro. Trasferiamo adesso i grani di melograno in un passaverdure. Andiamo quindi a passarli per estrarne il succo. Teniamo una cucchiaiata abbondante di grani da parte per la guarnizione finale del nostro spritz. Una volta ottenuto il succo, versiamolo in una caraffa capiente. Aggiungiamo quindi lo zucchero di canna e la soda. In alternativa possiamo anche utilizzare della semplice acqua leggermente frizzante. Mescoliamo per bene il tutto e riponiamo la caraffa in frigorifero a raffreddare per circa un'ora.

Continua la lettura
57

Decoriamo e gustiamo l'aperitivo

Una volta che il nostro spritz al melograno si sarà raffreddato possiamo servirlo. Andiamo quindi a versarlo in bicchieri alti. Guarniamo i bicchieri con delle fettine di lime o di arancio. Aggiungiamo qualche cubetto di ghiaccio e i grani di melograno che avevamo tenuto da parte. Ora non ci resta che gustare il nostro delizioso spritz al melograno!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per aggiungere una nota lievemente alcolica al nostro aperitivo, possiamo aggiungere un poco di prosecco!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare il Bitter

In commercio si possono trovare molteplici bevande che si distinguono fra loro in base alla tipologia ed alle caratteristiche. Troviamo quelle alcoliche e analcoliche, lisce ed infine miscelate con i cocktail realizzate con essenze, frutta, aromi naturali....
Analcolici

Come preparare un lemonade fruit

Il lemonade fruit è un cocktail analcolico molto sbrigativo da preparare, limpido, brillante e gustoso.In natura esiste un frutto ibrido rinominato così dagli americani; è risalente agli anni '80, quando fu coltivato per la prima volta in Australia...
Analcolici

I migliori cocktail con estrattore di frutta

Freschi, gustosi e colorati, i cocktail a base di frutta saranno molto apprezzati dai vostri ospiti, soprattutto nel periodo estivo. Che siano alcolici o meno, poco importa. La regola fondamentale per dei buoni cocktail è sempre: frutta di stagione biologica....
Analcolici

5 idee per un aperitivo estivo in casa

L'aperitivo è un pre-dinner, che da alcuni anni è diventato un appuntamento irrinunciabile per giovani e meno giovani, d'estate come d'inverno. A seconda delle stagioni, l'aperitivo si compone di bevande e stuzzichini differenti. Sicuramente però l'aperitivo...
Analcolici

5 cocktail colorati e freschi

L'estate si sta avvicinando. E con lei arriva il mare, il sole e il buonumore. E arrivano anche gli aperitivi in riva al mare e le serate in discoteca con gli amici fino all'alba. Non che d'inverno non si possa fare, ma è l'estate a rendere tutto più...
Analcolici

Come ottenere il succo di melagrana senza estrattore

Coltivare l'orto non è soltanto una passione. Disporre a proprio piacimento di un pezzetto di terra su cui seminare e sperimentare, è un gesto di evasione dalla quotidianità, uno spazio in cui riconoscersi liberi e diretti produttori di materie prime....
Analcolici

Come preparare l'acqua di avena

L'avena sativa è una pianta annuale della famiglia delle Graminacee. Da essa si ricava una bevanda dalle molteplici proprietà: l'acqua di avena. Ottimo ricostituente, ricchissima di fibre e sostanze proteiche, questa bevanda è semplice da preparare...
Analcolici

Come preparare il latte di avena

Negli ultimi anni, con l'affermarsi e la diffusione di moltissimi tipi di alimentazione, dalla vegetariana, alla vegana e così via, sono entrati a gamba tesa, nell'elenco degli alimenti più consumati, molte alternative al classico e tradizionale latte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.