Come prepare il risotto alla pizzaiola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il risotto è un primo piatto saporito, adatto ad ogni occasione, come un pranzo formale tra parenti o colleghi di lavoro oppure una cena informale tra amici. Tra le ricette del risotto più gustose e sfiziose da preparare, una delle più veloci, semplici ed al tempo stesso buonissime è quella del risotto alla pizzaiola, un simpatico risotto dal classico sapore mediterraneo e dagli odori tipicamente italiani del pomodoro, della mozzarella, dell'origano e del parmigiano. Ecco come prepare il risotto alla pizzaiola in poco tempo e senza difficoltà, per gustare a tavola un piatto goloso e fresco!

26

Occorrente

  • 200 grammi di riso
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • aglio
  • sale
  • pepe nero
  • origano
  • basilico
  • 300 grammi di mozzarella
  • parmigiano grattugiato
  • 150 ml di brodo vegetale
36

Per preparare un ottimo risotto alla pizzaiola, la prima cosa da fare consiste nel far soffriggere qualche spicchio d'aglio in tre o quattro cucchiai d'olio d'oliva all'interno di una casseruola o di un tegame, a fiamma bassa. Dopo pochi minuti, è necessario aggiungere la passata di pomodoro all'interno della casseruola, alzando lievemente la fiamma e mescolando accuratamente con un cucchiaio di legno. A questo punto, bisogna aggiungere un po' di brodo. La dose del brodo non deve essere troppo generosa, altrimenti il risotto alla pizzaiola non sarà abbastanza compatto: 100 o 200 ml di brodo saranno sufficienti per dare al risotto una consistenza morbida ma non troppo liquida.

46

Per continuare a preparare un buon risotto alla pizzaiola, bisogna poi versare il riso nella passata di pomodoro che, così, potrà cuocere nel brodo per circa 12 o 13 minuti, insaporendosi con il pomodoro. Il tempo di cottura del riso non dovrebbe superare, in ogni caso, i 14 minuti, poiché il risotto alla pizzaiola sarà di certo molto più gustoso se preparato con una cottura breve che lo renderà quasi croccante. Alla fine della cottura, basterà poi aggiungere qualche pizzico di sale ed un po' di pepe nero. È importante fare attenzione alla quantità di sale per fare in modo che il risotto sia molto saporito ma non eccessivamente salato: l'equivalente di due cucchiaini di sale andrà più che bene per questo gustoso risotto.

Continua la lettura
56

Infine, per ultimare il risotto alla pizzaiola, ecco che arriva il momento di spegnere la fiamma e di aggiungere al risotto anche la mozzarella tagliata in piccoli pezzi, il parmigiano finemente grattugiato ed una spolverata di origano. Basterà amalgamare tutti gli ingredienti delicatamente, per poi lasciare che il risotto alla pizzaiola riposi per qualche minuto. La mozzarella diventerà calda e filante. Il risotto può essere servito con una spolverata finale di parmigiano ed un po' di basilico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La cottura al dente renderà il risotto più gustoso

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta alla pizzaiola

I piatti della cucina tradizionale italiana sono quelli più apprezzati e graditi. Preparare una pasta semplice e veloce è una buona idea in tutte le occasioni. In questa guida vi proporremo una ricetta economica e gustosissima. Vi mostreremo come preparare...
Primi Piatti

Ricetta delle patate alla pizzaiola

Le patate alla pizzaiola sono una pietanza molto semplice, versatile ed economica. Dal gusto gradevole, simile alla pizza, incontrano anche il favore dei bambini. Particolarmente sostanziose, le patate alla pizzaiola sono ricche di carboidrati. I pomodori...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai peperoni, funghi e pistacchi

In cucina vengono preparati molteplici piatti appetitosi. Tra ricette dolci e salati, ci si può sbizzarrire inventando nuovi piatti. Per iniziare una buona cena o pranzo, iniziamo con il preparare l'antipasto. Ossia delle patatine fritte, o fatte al...
Primi Piatti

10 errori da evitare per fare un risotto perfetto

Tra le eccellenze gastronomiche del nostro Paese, il risotto occupa un posto tutto speciale! Il più conosciuto è sicuramente il profumato risotto allo zafferano, chiamato anche risotto alla milanese. Il risotto si presta a tantissime preparazioni, dalle...
Primi Piatti

Come preparare il risotto speck e brie

Il risotto è un metodo di cottura del riso appartenente alla tradizione culinaria italiana. Esistono svariati modi e molteplici ingredienti per preparare un risotto. I segreti di un buon risotto sono la tostatura e la cottura in brodo vegetale. Infatti...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla carbonara

All'interno di questa guida, andremo ad occuparci di cucina. Per essere più specifici, scopriremo insieme i vari passaggi per preparare il risotto alla carbonara. Il risotto è un piatto tipico della nostra cucina, ma si presta anche a ricette tipiche...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con tartufo e noci

Una ricetta che ricorda molto la Toscana e l'Umbria e soprattutto rievoca sapori invernali è il risotto con tartufo e noci. È una ricetta relativamente semplice da preparare, poiché è difficile fare una cottura del risotto perfetta, ma l'esperienza...
Primi Piatti

Ricetta: risotto tartufo e salsiccia

Preparare un risotto sembra una cosa semplice, ma non sempre lo è. Infatti, la preparazione di un risotto richiede tempo, impegno e dedizione. In particolare la preparazione di un risotto con tartufo e salsiccia richiede vari passaggi, che, se non svolti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.