Come pulire e conservare i funghi porcini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come pulire e conservare i funghi porcini

Questa guida vi insegnerà come pulire e conservare i funghi porcini. Il boleto, così viene chiamato in tante parti di Italia, è la preda più ambita dal raccoglitore di funghi. Questa specie è la più venduta in assoluta grazie alla compattezza e bontà delle sue carni. Come avrete sicuramente avuto modo di notare, oggigiorno si trovano in commercio in diversi formati: secchi, congelati, trifolati in barattoli pronti all'uso e in mix con altri frutti del bosco. Purtroppo quelli reperibili tra giugno e novembre hanno un costo elevato, perciò vengono importati dall'Europa dell'Est, ma il sapore e il profumo di questi ultimi è scadente.

27

Lavare velocemente con acqua e asciugare subito

Ora scopriamo come pulirli e conservarli, in quanto hanno un alto grado di deperibilità. I funghi dovrebbero essere puliti solo con un panno umido, togliendo la terra attaccata al fondo del gambo, ma non sempre è possibile. Se vi trovate in difficoltà con questo passaggio, lavateli velocemente sotto un filo d'acqua corrente e, mi raccomando, asciugateli all'istante. Naturalmente, quelli di grandi dimensioni devono essere ridotti a metà o a quarti prima di procedere alla realizzazione delle ricette più comuni. I migliori metodi di conservazione sono: congelati, secchi, sotto olio, aceto ed al naturale.

37

Preparate i funghi per l'essiccazione

Per quanto riguarda i porcini essiccati, dopo averli puliti, senza bagnarli, tagliateli a fette spesse e riducete a tocchi i gambi. Quindi infilzateli con ago e filo, formando delle collane da lasciare al sole ad essiccare. Oppure, potete anche decidere di stendeteli su un panno pulito e ricoprirli con una garza fine. A questo punto, collocateli in una zona soleggiata ed arieggiata, avendo l'accortezza di muoverli ogni tanto per sfavorire la crescita di muffe, una vera piaga per questo tipo di pietanza.

Continua la lettura
47

Conservare in sacchetti di carta o vasi di vetro

Un altro metodo di conservazione è quello in sacchetti di carta o in vasi di vetro, entrambi ben asciutti. I funghi sotto olio sono un antipasto o un contorno speciale da poter fare con semplici accorgimenti. Dopo averli puliti nella maniera di cui abbiamo parlato precedentemente, gettateli in aceto o vino bollente salato per pochi minuti, quindi scolateli e stendeteli su di un canovaccio, lasciandoli asciugare per qualche ora. Riponeteli in vasetti di vetro piccoli con ottimo olio extra vergine, grani di pepe, alloro e chiodi di garofano.

57

Conservare i funghi nell'aceto

I funghi sotto aceto devono essere sbollentati per qualche minuto in acqua bollente salata e riposti in contenitori a chiusura ermetica con aceto caldo aromatizzato da alloro, aglio, sale, pepe e peperoncino. Infine questo ultimo sistema non richiede né olio nè aceto, ma acqua bollente che viene versata sui porcini precedentemente scottati in acqua salata aggiungendo nei barattoli: spicchi d'aglio, sale, pepe, peperoncino ed alloro. Questa preparazione ha bisogno però di una sterilizzazione di circa un'ora.

67

Congelare i funghi porcini

Se volete, potete anche congelarli. Anche qui, per farlo, bisogna tener conto di alcuni accorgimenti. Per congelare i funghi più piccoli bisogna assicurarsi che siano ben asciutti e poi riporli su vassoio piano e infine nel congelatore, per far sì che restino separati. Se invece dobbiamo congelare funghi di grande dimensione, bisogna prima friggerli in padella. Dopo averli immersi nell'uovo sbattuto e impanati, si possono friggere con olio d'oliva o strutto.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come cucinare i funghi porcini secchi

I funghi porcini, così saporiti e prelibati, sono spesso l'ingrediente principe di risotti e secondi a base di carne. Il profumo sprigionato da un porcino fresco è inebriante, difficilmente confondibile. Per poter avere sempre a disposizione tutto...
Antipasti

Come essiccare i funghi porcini

I funghi rappresentano un gustoso alimento dal caratteristico sapore intenso, pregevole e ricercato. Sono molteplici le varietà di funghi e molto varie anche le modalità di preparazione. Tuttavia non v'è dubbio che il fungo più apprezzato sia il...
Antipasti

Come fare la crostata di riso e funghi porcini

Quando si sente parlare di crostata, il pensiero va subito ad uno squisito dolce croccante da mangiare al termine del pranzo o della cena in compagnia. Tuttavia esistono anche delle ricette di cucina che prevedono crostate salate altrettanto gradevoli...
Antipasti

Ricetta: besciamella ai funghi porcini

La besciamella è una salsa di base nata in Toscana e, in seguito, trasferita in Francia: oggi, infatti, è utilizzata nella stragrande maggioranza delle cucine italiane e francesi. Prepararla è abbastanza semplice e veloce, ed il risultato sarà una...
Antipasti

Ricetta: frittata con funghi porcini

Un gustoso antipasto che può essere presentato ad esordio di un pranzo o di una cena è la frittata con i funghi porcini, buona e scenografica, che si abbina facilmente con piatti di carne o anche con un bel primo di pasta all'uovo. Per preparare questa...
Antipasti

Ricetta: muffin salati con funghi porcini e provola affumicata

Se intendiamo preparare in casa dei muffin salati, e conditi con funghi porcini e provola affumicata è possibile farlo, seguendo però alcune linee guida specifiche. Si tratta in sostanza di elaborare la ricetta in almeno tre semplici fasi, che poi alla...
Antipasti

Come preparare i fagottini di sfoglia ai porcini

I fagottini di pasta sfoglia ai funghi porcini sono degli sfiziosi antipasti da gustare prima di una cena organizzata in famiglia. Sono abbastanza semplici da preparare e possono essere farciti sia con i porcini freschi che con quelli surgelati, a seconda...
Antipasti

Come condire i funghi crudi

Se molti funghi sono commestibili solamente dopo una fase di cottura, ci sono per contro molte varietà come i chiodini, i porcini, gli ovuli e i finferli che possono essere consumati a crudo. Preparati in questo modo, I funghi possono costituire una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.