Come pulire frutta e verdura

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Preziosissime alleate del nostro benessere e della nostra salute, la frutta e la verdura non dovrebbero mai scarseggiare sulle nostre tavole. Perfette per restare in forma e regalare al nostro organismo vitamine e sali minerali indispensabili per vivere bene. Eppure spesso siamo in dubbio sull'origine dei prodotti che arrivano sulle nostre tavole. Pesticidi e diserbanti possono infatti minare la qualità della frutta e della verdura che consumiamo, rendendole addirittura nocive. L'ideale sarebbe consumare alimenti bio o meglio ancora appena colti. Purtroppo non sempre è possibile! Non perdiamoci d'animo però e andiamo subito a scoprire insieme come pulire frutta e verdura.

26

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Sale
  • Aceto di mele
  • Spazzola
36

Per pulire la nostra frutta e verdura esistono molti prodotti in commercio, eppure i vecchi rimedi casalinghi non smettono mai di rivelarsi efficaci e naturali. Per potere consumare in tutta sicurezza la nostra frutta e la nostra verdura, andiamo a riempire una ciotola capiente con acqua e immergiamo i nostri alimenti. Aggiungiamo quindi due cucchiai di bicarbonato di sodio e un cucchiaio di succo di limone. Lasciamo agire per circa dieci minuti. Andiamo quindi a rimuovere l'acqua sporca e risciacquiamo con cura. Ora possiamo tranquillamente consumare i nostri alimenti!

46

Il secondo metodo per pulire frutta e verdura, vede come protagonista l'aceto di mele! Ottimo come condimento per insalate miste, l'aceto di mele si dimostra anche un valido aiuto per rimuovere dalla nostra frutta e dalla verdura muffe e residui di sporcizia. In questo modo inoltre ci permetterà di conservare più a lungo i nostri alimenti! Il primo step consiste nell'andare a riempire un contenitore di acqua. Possiamo utilizzare anche la vaschetta del nostro lavandino, ovviamente dopo averla sgrassata con del limone. Ora andiamo a versare lentamente e a poco a poco, una generosa manciata di sale nell'acqua. Mescoliamo con cura fino a quando il sale non si sarà completamente sciolto.

Continua la lettura
56

A questo punto, andiamo ad aggiungere anche mezza tazza di aceto di mele. Mescoliamo con cura e andiamo ad immergere la frutta e la verdura. Laviamo quindi energicamente i nostri alimenti per rimuovere lo sporco presente sulla superficie. Una volta terminato il lavaggio, lasciamo in ammollo per qualche minuto ancora. Dopodiché possiamo risciacquare la frutta e la verdura e procedere al consumo abituale. Per rimuovere la sporcizia da frutta e verdura con buccia spessa o porosa, aiutiamoci con una spazzola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Teniamo sempre il nostro piano di lavoro pulito
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

I migliori succhi di frutta e verdura fatti in casa

La frutta e la verdura sono alimenti ricchi di sostanze nutrienti e vitamine fondamentali per il nostro benessere. Per questo motivo frutta e verdura dovrebbero far parte della nostra alimentazione. Esistono tanti modi di cucinare la verdura. Possiamo...
Consigli di Cucina

Insalata di verdura e frutta: 5 idee originali

Le insalate oltre che consumarle assolute come ad esempio quelle a foglie, si possono anche combinare con della frutta e eventualmente aggiungervi del formaggio dolce o piccante. In tutti i casi si tratta di abbinamenti in grado di massimizzarne il gusto,...
Consigli di Cucina

10 consigli per conservare frutta e verdura

Conservare gli alimenti in modo corretto è importante, non solo per la salute, ma anche per esser sicuri che le proprietà organolettiche dei cibi non vengano compromesse. Frutta e verdura, da questo punto di vista, non sempre sono facili da gestire,...
Consigli di Cucina

Come disinfettare la verdura cruda con metodi naturali

Sicuramente mangiare frutta e verdura è molto importante per il nostro organismo, ma è bene ricordare di lavare e disinfettare accuratamente questi alimenti per evitare disturbi intestinali, digestivi ed intolleranze varie. Ecco quindi a tal proposito...
Consigli di Cucina

5 modi per disinfettare la verdura

Disinfettare la verdura prima di consumarla è un'azione molto importante che non va mai trascurata. A meno che non acquistiate verdura coltivata in modo biologico, qualche traccia di sostanza chimica come fertilizzanti ed anti parassitari resta sempre,...
Consigli di Cucina

Consigli per esaltare il gusto della verdura cotta

La verdura è un alimento fondamentale per l'alimentazione. Per questo motivo non deve mai mancare a tavola. Naturalmente, quando si acquista va preferita quella di stagione. È un piatto leggero, fresco e ricco di vitamine. Inoltre, aiuta a mantenersi...
Consigli di Cucina

Come non fare annerire la frutta tagliata

Frutta e verdura sono componenti indispensabili per una buona dieta. Il loro apporto di sali minerali e vitamine è elevato, e si tratta senza dubbio di elementi molto importanti per l'organismo, poiché contribuiscono al suo mantenimento e alla sua protezione....
Consigli di Cucina

Verdura di novembre: le migliori da cucinare

Nel mese di novembre potremo definitivamente dire addio alle verdure della stagione estiva e cominciare a gustare i sapori freschi e gustosi che derivano dalla verdura di novembre. Le verdure sono ideali per realizzare contorni e zuppe calda, ottime per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.