Come pulire i gamberoni

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avete comprato dei buonissimi gamberoni e desiderate prepararli in qualsiasi maniera? Risulta davvero importante pulirli con molta accuratezza. Eseguire questa pulizia è abbastanza facile, anche per chi non sa cucinare. Esistono comunque delle semplici regole da seguire, per evitare gli sprechi ed ottenere un risultato perfetto. L'ultima azione è quella di togliere il budello interno, ossia il filetto nero che si vede ritagliando il crostaceo a metà. In questo caso, è necessario prestare molta attenzione. Se non procedete in modo corretto, rischierete di rovinare l'aspetto dei gamberoni e l'estetica del piatto. Se desiderate massimizzare il risultato finale, vi suggerisco di adoperare uno stuzzicadenti. Infilzatelo nei gamberoni senza troppa forza, in maniera da arrivare facilmente alla parte da eliminare. Nella presente guida di cucina indicata nei passaggi successivi, vi fornirò alcuni consigli funzionali su come pulire i gamberoni. Dando una lettura alle istruzioni riportate qui di seguito, vi garantisco che non troverete alcuna difficoltà.

26

Occorrente

  • Coltello affilato
  • Stuzzicadenti
  • Gamberoni
  • Sale (eventuale)
36

L'acqua corrente

Innanzitutto, dovrete sciacquare molto bene i gamberoni sotto l'acqua corrente. In questo modo, potrete rimuovere velocemente la sostanza che possiedono in superficie. Se non li sciacquate, invece, ci sarebbe la possibilità che i gamberoni emanino un odore sgradevole durante la cottura.
Dopo aver fatto questo, è necessario cominciare l'effettiva pulizia dei gamberoni. Precisamente, bisogna metterli sul dorso e sopra un piano di lavoro rigido.

46

Il budello

Sempre con tanta delicatezza, dovrete estrarre lentamente il budello. Qualora l'estrazione venga fatta nella maniera corretta, esso si rimuoverà tutto intero. Adesso i gamberoni risulteranno puliti, quindi servibili in tavola ad ogni commensale. Avete deciso di procedere alla cottura in salamoia? Potrete mettere i gamberoni direttamente sotto sale. Dovrete rimuovere soltanto il budello e dare una sciacquata ai crostacei sotto l'acqua corrente, ma senza schiacciarli troppo fra le mani.

Continua la lettura
56

Il guscio esterno

L'accurata pulizia dei gamberoni deve iniziare dalle zampe. Impiegando un coltello affilato bene, dovrete ritagliarle in modo da rendere più semplice il lavoro successivo. Proseguite togliendo lentamente con i pollici tutto il guscio esterno dei gamberoni, detto carapace. Così facendo, la polpa interna verrà scoperta progressivamente. Il guscio dei gamberoni si rimuove senza faticare leggermente? Questo significa che il prodotto non è abbastanza fresco, quindi di scarsa qualità o magari congelato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non comprate i gamberoni dalla stessa pescheria, se il loro guscio si riesce a togliere con estrema facilità: ciò vuol dire che i crostacei sono di bassa qualità o surgelati.
  • Togliete il budello interno dei gamberoni adoperando uno stuzzicadenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come arrostire i gamberoni

Per stupire gli amici ed i parenti che invitiamo a cena si può ricorrere ad un succulento menù a base di pesce: molto spesso, però, questo richiede una lunga preparazione ed una complessa cottura, e questo potrebbe scoraggiarci.Poiché nulla è impossibile,...
Pesce

Ricetta: gamberoni flambè

A volte, si ha il bisogno di stupire i propri invitati preparando piatti particolari e deliziosi. Prendiamo ad esempio, i gamberoni flambè. Una ricetta non per tutti, certo, ma che se servita a tavola, lascerà sicuramente i vostri commensali a bocca...
Pesce

Ricetta: involtini di gamberoni e pancetta

Un piatto a base di pesce ed insaccati può essere ideale per la preparazione di una gustosa ricetta. Se ad esempio si comprano dei gamberoni si possono utilizzare, insieme alla pancetta, per creare degli involtini. È un'elaborazione che alla fine...
Pesce

Come fare i gamberoni al limone

Se siete alla ricerca di un antipasto veloce e sfizioso, adatto tanto alle situazioni informali quanto a quelle che richiedono un po' di preparazione in più, i gamberoni al limone fanno al caso vostro. Si tratta di un piatto tipico dei nostri borghi...
Pesce

Gamberoni all'arrabbiata

I gamberoni sono dei crostacei e con essi si possono realizzare numerose ricette; molto spesso vengono consumati anche crudi con l'aggiunta di olio e limone. Dal punto di vista nutrizionale sono degli ottimi alimenti, in quanto apportano solo 71 calorie...
Pesce

Come preparare i gamberoni gratinati

La guida che vi proponiamo in seguito spiegherà tutti i passaggi relativamente la procedura su come preparare i gamberoni gratinati. Il suo sapore è ricco e la sua gratinatura rendono tale pietanza molto gustosa ed apprezzata anche da chi di cucina...
Pesce

Ricetta: gamberoni al forno con patate

I gamberoni, alla pari dei gamberi, sono anch'essi dei crostacei. Si conoscono anche come gamberi rossi o imperiali. Le loro dimensioni permettono di gustare appieno le carni interne al guscio. La maggiore quantità di polpa rende i bocconi più intensamente...
Pesce

Ricetta: gamberoni al guazzetto in bianco

Se amate i piatti gustosi ma allo stesso tempo delicati, sicuramente non potete non amare i gamberoni al guazzetto. Questa specialità infatti, oltre ad avere un sapore delizioso risulta molto leggera al gusto e non copre il sapore delle altre eventuali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.